Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DOVE LA TERRA TREMA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/11/19 DAL BENEMERITO PINHEAD80

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 26/11/19 11:22 - 8307 commenti

In Giappone da tempo, una giovane americana con un passato traumatico alle spalle si innamora di un bel cuoco laconico appassionato di fotografia che pare ricambiare. L'intrusione di un'altra americana complica la faccenda. Thriller che molto si affida al fascino della Terra del Sol Levante e alla faccia tristanzuola di Vikander: il primo si riduce a banalitÓ turistiche e scosse telluriche sparse, mentre la seconda funziona almeno a tratti, soprattutto laddove adombra una gelosia paranoica. Gli spunti interessanti sono per˛ mal gestiti ed il film risulta modesto, anche se di discreta fattura.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Pinhead80 17/11/19 20:39 - 3536 commenti

Una donna fuggita dagli USA in Giappone per rifarsi una vita finisce per innamorarsi di un misterioso fotografo di poche parole. In questa giovane storia d'amore s'insinua un'altra ragazza americana che finirÓ per scomparire. Il film parte un po' lento ma alla lunga si riprende, anche se il livello rimane medio-basso. Gli attori alternano l'inglese con il giapponese senza un vero e proprio senso anche perchÚ, esclusi due personaggi, gli altri capiscono tutto quello che viene detto. In definitiva un'opera sotto la sufficienza.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Il ferrini 22/11/19 23:59 - 1521 commenti

Lo si guarda e contestualmente lo si dimentica. Peccato perchÚ le premesse per un buon film c'erano tutte; la Vikander, la produzione di Ridley Scott, la suggestiva location giapponese, la morbositÓ del triangolo amoroso. Forse solo quest'ultimo riserva qualche buon momento, in specie la scena in tre sul letto (del resto Westmoreland era regista porno), ma in quanto thriller - cosý viene spacciato - Ŕ decisamente fallimentare. Anche i terremoti, evocati nel titolo, son lý soltanto come cartolina di Tokyo, assieme alla fissazione per le foto.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)