Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CLANDESTINO A TRIESTE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/8/19 DAL BENEMERITO MARKUS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Markus


Markus 8/8/19 9:06 - 2959 commenti

Ufficiale triestino dell'aviazione italiana viene ingiustamente accusato d'aver affondato, in tempi di guerra, una nave-ospedale. L'uomo troverÓ l'aiuto necessario da una donna. L'opera di Guido Salvini (regista essenzialmente di prosa teatrale e si vede) insegue il filone "melodrammatico" cercando d'impiegare ogni frangente per spingere verso la direzione della facile lacrima. Un sentimentalismo di fondo appare quasi necessario ai fini commerciali, meno a quelli della verosimiglianza. Si segnala il ritorno in scena di Doris Duranti.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)