Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SHARON TATE - TRA INCUBO E REALTà

All'interno del forum, per questo film:
Sharon Tate - Tra incubo e realtà
Titolo originale:The Haunting of Sharon Tate
Dati:Anno: 2019Genere: thriller (colore)
Regia:Daniel Farrands
Cast:Hilary Duff, Jonathan Bennett, Lydia Hearst, Pawel Szajda, Ryan Cargill, Bella Popa, Fivel Stewart, Tyler Johnson, Ben Mellish
Visite:226
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/8/19 DAL BENEMERITO DIGITAL

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Digital
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Anthonyvm
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Herrkinski
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Pumpkh75


ORDINA COMMENTI PER:

Herrkinski 13/8/19 2:05 - 4394 commenti

Cercando di cavalcare biecamente il 50° anniversario del massacro di Manson e soci, ecco una deprecabile versione romanzata degli eventi con protagonista la Tate, qui interpretata da una Duff assolutamente inadatta. Non fosse ispirato a eventi reali e ormai famigerati, sarebbe solo un home-invasion come se ne è visti un milione e fatti meglio; di fatto lo è e i vari cliché, tutti presenti, non aiutano. Sulla vicenda della Family quest'anno è uscito il ben superiore Charlie says; Farrands rende molto meglio nei suoi documentari sul cinema horror.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Pumpkh75 9/9/19 13:43 - 1194 commenti

Non si tratta di cattivo gusto o mancanza di scrupoli. La semplice constatazione è che aver preso un tragico e cruento evento reale e averne fatto una fandonia paranormale fatta di visioni, premonizioni e jumpscares è una scelta spiacevole e insensata. Volessimo pur soprassedere, resterebbe comunque un pellicola insignificante e affossata da una Duff inebetita e inadatta alle sfaccettature richieste dalla strada intrapresa. L’anniversario di Manson è miele per le mosche, ma Farrands qui si poggia su qualcosa di più fetido. Imbarazzante.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Digital 7/8/19 16:19 - 1017 commenti

L’idea di declinare a pura exploitation la strage di Bel Air può lasciare un tantino perplessi, ma il film di Farrands ha più di una freccia al proprio arco. Innanzitutto la performance di una magnetica Hilary Duff, capace di interpretare con grande impegno la sventurata Sharon Tate e, in seconda istanza, una regia che alterna sapientemente incubo e realtà in un tourbillon di brutale, strabordante violenza. Un home invasion con tutti i crismi che sa perfettamente soddisfare il palato dei fanatici di questo genere.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)

Anthonyvm 10/9/19 16:33 - 966 commenti

Pura exploitation, nel senso etimologico del termine: sfrutta una tragedia reale per imbastire l'ennesimo home-invasion movie in stile The strangers, cavalcando l'onda pubblicitaria che orbita attorno a Tarantino, allungando il brodo con riflessioni sul fato, sulle realtà alternative e sull'effetto farfalla. Pretestuoso? Poco etico? Altroché. Ma indignazione a parte, il film in sé è un thriller mediocre e scontato. Avesse almeno puntato sulla violenza e non sulla suspense di maniera sarebbe stato più godibile. Bravina la Duff, ma doppiata male.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il cane ucciso circondato da mosche aggiunte in post produzione; Il massacro; La svolta "what if" che vede la Tate improbabile eroina battagliera.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)