Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ISABELLE - L'ULTIMA EVOCAZIONE

All'interno del forum, per questo film:
Isabelle - L'ultima evocazione
Titolo originale:Isabelle
Dati:Anno: 2018Genere: horror (colore)
Regia:Robert Heydon
Cast:Amanda Crew, Adam Brody, Zoë Belkin, Sheila McCarthy, Krista Bridges, Alison Brooks, Booth Savage, Dayo Ade, Zoe Doyle, Shanice Banton, David Tompa, Michael Miranda, John Healy, Andrew Fleming, Sam Malkin
Visite:224
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/8/19 DAL BENEMERITO DIGITAL
PROSSIMAMENTE: un nuovo commento (firmato HERRKINSKI) a questo film verrà pubblicato il giorno 20/8/19 alle 0:14


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Digital
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Markus


ORDINA COMMENTI PER:

Markus 12/8/19 16:45 - 2876 commenti

Coppia di giovani e belli aspettano un bimbo e cambiano casa, ma una volta che i due eventi accadono... Stavolta non c'è la casa stregata, ma i vicini con un spettro di troppo. Pessimo horror dal fiato cortissimo: dopo un inizio non certo originale ma avvincente, il film di Robert Heydon prende l'inesorabile via dell'ovvio, della ripetizione in loop della stessa immagine spaventosa. Non c'è più un solo elemento che possa condurre lo spettatore a un altro sussulto, motivo sul quale questo genere di film dovrebbe basare la ragion d'essere.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Digital 3/8/19 12:28 - 996 commenti

Ed eccoci nuovamente a commentare un horrorirno dal valore pressoché nullo dove i jumpscare la fanno da padroni e nel quale il tedio cinge lo spettatore in una morsa sempre più stretta, finendo per soffocarlo. L’idea della morte per un minuto e relativo ritorno nel mondo dei vivi è mutuata da pellicole di ben altra caratura e decreta la scarsa originalità di un film destinato a finire nel lotto dei perdibili senza rimorsi. Tipico esempio di fondo di magazzino da propinare negli assolati giorni estivi. Finale tutto da ridere...
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)