Cerca per genere
Attori/registi più presenti

O.G. (ORIGINAL GANGSTER)

All'interno del forum, per questo film:
O.G. (Original Gangster)
Titolo originale:O.G.
Dati:Anno: 2018Genere: drammatico (colore)
Regia:Madeleine Sackler
Cast:Jeffrey Wright, Theothus Carter, William Fichtner, Boyd Holbrook, Mare Winningham, David Patrick Kelly, Yul Vazquez, Bahni Turpin, Ato Essandoh, Ryan Cutrona
Visite:43
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/6/19 DAL BENEMERITO PIERO68

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Tarabas
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Piero68


ORDINA COMMENTI PER:

Tarabas 30/6/19 17:34 - 1597 commenti

Alcune settimane nella vita di un detenuto, un tempo il boss del carcere, ora pronto al rilascio dopo una pena di 24 anni per omicidio. Prende in simpatia un novellino e tenta di tenerlo fuori dai guai. Buon film carcerario, tutto sulle spalle di Wright che si conferma attore non banale. Ha un taglio realistico molto spinto, dato anche dall'ambientazione in un vero carcere con molti veri detenuti nel cast. Il tedio dei giorni tutti uguali Ŕ reso bene, anche col contrasto con i pochi momenti in cui la tensione si rivela e monta rapidamente.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Piero68 17/6/19 16:17 - 2633 commenti

Prison-movie girato in un vero carcere dell'Indiana e con veri detenuti come Theothus Carter, uno dei personaggi chiave della storia. E' incentrato sulla figura di un carcerato quasi sessantenne in procinto di essere scarcerato (un bravissimo Wright premiato per l'occasione al Tribeca Film Festival), assume un taglio quasi documentaristico. E la cosa non dispiace, visto che Wright ha le capacitÓ di assolvere al ruolo e portarsi il peso del film sulle sue sole spalle. Interessante e rivelatore.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)