Cerca per genere
Attori/registi più presenti

A GARDEN WITHOUT BIRDS

All'interno del forum, per questo film:
A garden without birds
Titolo originale:Kotori tachi no inai hanazono
Dati:Anno: 1992Genere: corto/mediometraggio (colore)
Regia:Akira Nobi
Cast:Hino Harumi, Somiya Daisuke, Takayuki Harada, Yosuke Nikaidou, Sham-Tear, Daisuke Somiya, Yasuyo Takami
Visite:40
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/5/19 DAL BENEMERITO SCHRAMM

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Schramm
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Bubobubo


ORDINA COMMENTI PER:

Schramm 3/5/19 17:19 - 2359 commenti

Veleno dalle tue labbra, la pillola va giù ed è subito ecatombe ove crimine e chimera, parusia e violenza si compenetrano consolidando le più bislacche e reiterative kleksografie del Male. Dell'incondizionata barbarie come sola estetica possibile? L'estetica come baratro che dà sul supplizio? La si rigiri a piacere, ma la sfera del più tagliente cristallo di Akira esplode subito in faccia, lasciando intravedere la passata lectio di Wakamatsu come i futuri test termobarici effettuati da Matsumura e Kumakiri, su fino all'ultimo Noè. Con più mezzi e rigore l'arbitro avrebbe urlato al K.O.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Bubobubo 3/9/19 23:33 - 884 commenti

Sei squinternati in cerca di allucinogeno in camera d'albergo: ce lo si passa eroticamente, di lingua in lingua, come parodia di una celebrazione religiosa, per vedere l'inferno anziché il paradiso. 20' in b/n (cruciale per nascondere il più possibile la povertà della confezione) e un ammasso confuso di cose: deliri pittorici, omicidi cruenti, allucinazioni cristologiche, infanticidi da spiaggia deturpata. Nonostante le limitazioni di budget (e degli attori davvero atroci) c'è del talento visivo, ma è tutto così troppo da non essere credibile.
I gusti di Bubobubo (Drammatico - Horror - Thriller)