Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CACCIA AL 12º UOMO

All'interno del forum, per questo film:
Caccia al 12º uomo
Titolo originale:Den 12. mann
Dati:Anno: 2017Genere: guerra (colore)
Regia:Harald Zwart
Cast:Thomas Gullestad, Johnathan Rhys Meyers, Marie Blokhus, Mads Sjøgård Pettersen, Vegar Hoel, Håkon T. Nielsen, Eirik Risholm Velle, Daniel Frikstad, Eric Dirnes, Alexander Zwart, Torgny Gerhard Aanderaa, Håkon Smeby, Axel Barø Aasen
Note:Aka "Caccia al dodicesimo uomo". Il film trae ispirazione da avvenimenti realmente avvenuti durante l'occupazione nazista della Norvegia.
Visite:58
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/4/19 DAL BENEMERITO MARK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Un film straordinario, quasi perfetto! a detta di:
    Mark
  • Davvero notevole! a detta di:
    Daniela
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Galbo


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 1/5/19 6:27 - 10829 commenti

Un film che ambisce a raccontare non solo una tesissima caccia ad un patriota norvegese da parte dei nazisti, in difficilissime condizioni ambientali, ma anche la paranoia e il senso di persecuzione del fuggiasco. Teso ed emozionante in gran parte, il film è però gravato da una parte centrale troppo prolissa che lo appesantisce. Rimarchevoli l’ottima prova (anche fisica) del protagonista (di contro le figure dei gerarchi nazisti vengono descritte in modo un po’ scontato), e la splendida ambientazione glaciale.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Daniela 6/5/19 8:28 - 7801 commenti

Una squadra di 12 sabotatori norvegesi, 11 vengono catturati ed uccisi dai nazisti che occupano il paese, il superstite tenta di raggiungere la neutrale Svezia... Da una vicenda realmente avvenuta, una tesissima caccia all'uomo che è anche un inno alla capacità di sopravvivere in condizioni estreme e alla solidarietà pur a rischio della vita, in quanto il protagonista, interpretato da Gullestad con grande intensità, viene aiutato dai suoi connazionali con una "staffetta" umana che lo trasforma nel simbolo della resistenza contro l'invasore. Film a tratti convenzionale, ma forte, emozionante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il tentativo "mimetico" di attraversamento del confine. .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Mark 26/4/19 13:58 - 254 commenti

Film norvegese di dilaniante bellezza. Non sempre una storia vera basta a fare un buon film, in questo caso però la resa di un fatto realmente accaduto è letteralmente devastante. Fotografia, effetti speciali, recitazione si fermano a pochi passi dal capolavoro assoluto. Un uomo sfida ogni legge, comprese quelle della fisica e della logica, per raggiungere la libertà. Gullestad riesce a incarnare in un colpo solo il cristo del Mantegna e l'urlo di Munch. Da non perdere.
I gusti di Mark (Giallo - Poliziesco - Thriller)