Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MATRIARCH

All'interno del forum, per questo film:
Matriarch
Titolo originale:Matriarch
Dati:Anno: 2018Genere: horror (colore)
Regia:Scott Vickers
Cast:Charlie Blackwood, Julie Hannan, Scott Vickers, Alan Cuthbert, Briony Monroe, Thoren Ferguson, Martin Murphy, Kris McDowall, Cameron Fulton, David Friel, Anne Kane Howie, Andrew Kelly, Alex Martin
Note:Aka "Mother".
Visite:198
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/4/19 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Lupus73
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Daniela
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Herrkinski


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 23/12/19 9:28 - 8952 commenti

Quando la loro auto resta bloccata in una zona disabitata della campagna scozzese, una donna incinta ed il marito ricevono soccorso da una famigliola rurale molto pia e molto pazza... Ancora un dramma legato alla mancanza di campo, a conferma che negli horror gli smartphones portano proprio male. Girato palesemente con due lire, poco originale e a tratti approssimativo nella scrittura, un film di poche pretese che per˛ si guadagna la sufficienza grazie alle discrete interpretazioni e qualche morte secca e brutale. Poco convincente invece il twist nell'epilogo, piuttosto inaspettato ma banale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Da quella distanza, un colpo di fucile avrebbe attraversato il corpo ma comunque Ŕ un bel momento.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Herrkinski 23/4/19 3:26 - 4889 commenti

Horror scozzese a metÓ tra il survival/captive e i vari predatori del grembo materno/famiglie campagnole disfunzionali tipici di tanta cinematografia horror degli ultimi 50 anni. L'attore televisivo Vickers, al suo primo lungometraggio da regista, ottiene comunque un risultato decoroso, anche considerando il budget veramente irrisorio; la confezione Ŕ abbastanza buona e il cast competente ma la mancanza d'originalitÓ condannerÓ il film a perdersi velocemente tra i tanti epigoni. Twist finale non del tutto telefonato per quanto un po' pacchiano.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Lupus73 5/4/20 17:09 - 433 commenti

Donna incinta e suo marito con auto in panne nelle campagne scozzesi trovano rifugio presso una coppia di vecchi "e strani" campagnoli. Soggetto che deve molto as American gothic (fanatismo bigotto), ma Ŕ meno pessimista e grottesco, anche se pi¨ inquietante. Confezione scarna, intrattenimento e suspense abbastanza alti grazie a una sceneggiatura che funziona alla grande anche nella ricchezza di trovate secondarie (la sepoltura, i campeggiatori, la figlia) con vari colpi di scena e un twist finale che aggiunge una sfumatura da ghost story. Merita.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La caratterizzazione dei due anziani bigotti e dei figli; Il duello col fucile tra madre e "matriarca"; La figlia Faith e il twist finale.
I gusti di Lupus73 (Horror - Peplum - Thriller)