Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GIRL

All'interno del forum, per questo film:
Girl
Titolo originale:Girl
Dati:Anno: 2018Genere: drammatico (colore)
Regia:Lukas Dhont
Cast:Victor Polster, Arieh Worthalter, Oliver Bodart, Tijmen Govaerts, Katelijne Damen, Valentijn Dhaenens, Magali Elali, Alice de Broqueville, Alain Honorez
Visite:47
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/2/19 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 27/2/19 16:49 - 7626 commenti

Lara è una bella ragazza che, come molti adolescenti, è insoddisfatta del proprio aspetto fisico. Nel suo caso questo è aggravato dall'essere nata in un corpo che non sente come suo, quello di un maschio... Storia transgender raccontata con garbo ed interpretata con finezza ma anche troppo "morbida" per convincere: Lara ha un padre eccezionalmente comprensivo, è piuttosto ben integrata con le compagne e deve solo attendere il compimento dei 18 anni per l'operazione di cambio di sesso, per cui mal si comprende la sua inquietudine che si manifesta in episodi di crescente autolesionismo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le estenuanti lezioni di danza, con i piedi sanguinanti per le bende troppo strette.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 8/3/19 23:52 - 3511 commenti

Da una parte l'interpretazione notevole di Polster, 17enne capace di rispondere a tutte le aspettative del regista; dall'altra una storia narrata con delicatezza e lontana da pericolosi cliché ma che non decolla veramente e pare limitata dalla scelta di concentrarsi unicamente sul protagonista e sulla danza. Ci sono la costruzione dell'atmosfera e il sommesso indugiare sul volto di Lara e sulle sue giustificate paure. Ma qualche sfogo o sponda in più potevano aiutare il coinvolgimento in un film che a ogni modo dimostra più di un perché.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il momento nella doccia.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)