Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BRAID

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/2/19 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Bubobubo
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Herrkinski


ORDINA COMMENTI PER:

Herrkinski 5/2/19 4:18 - 4212 commenti

L'esordio della Peirone è un horror psicologico che ricorda da vicino il recente La casa delle bambole, sia nella messinscena che nel twist verso il finale; laddove però il film di Laugier era girato con buon mestiere e una certa tensione, qui si sbadiglia più volte e l'intera parte finale risulta ostica e di difficile comprensione, finendo per far perdere l'interesse. Peccato, perché visivamente non è male e il trio di attrici coinvolte funziona, ma il cercare di complicare le cose inutilmente diventa alla fin fine solo un esercizio di stile.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Bubobubo 23/3/19 1:03 - 708 commenti

Per recuperare un grosso credito Petula e Tilda, narcotrafficanti belle e spregiudicate, raggiungono la maison dell'amica d'infanzia Daphne, con cui intrattengono un gioco delle parti che sfocia ben presto nel delirio e che mette in dubbio le stesse finalità del viaggio... Occhi bene aperti: se non è l'esordio dell'anno, ci va molto vicino. Il first act della giovane Peirone, pur non originale (tra le influenze, gli ultimi Refn e Aronofsky in primis), è un thriller psicologico notevole, per quanto a tratti troppo lambiccato ed estetico.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il viaggio in treno, erofeeviano; Il detective Siegel incontra il suo destino; Quanto a lungo dura il gioco?
I gusti di Bubobubo (Drammatico - Horror - Thriller)