Cerca per genere
Attori/registi più presenti

FLIGHTPLAN - MISTERO IN VOLO

All'interno del forum, per questo film:
Flightplan - Mistero in volo
Titolo originale:Flightplan
Dati:Anno: 2005Genere: action (colore)
Regia:Robert Schwentke
Cast:Jodie Foster, Peter Sarsgaard, Sean Bean, Marlene Lawston, Kate Beahan, Ina Barron, Matthew Bomer, Amanda Brooks, Jesse Burch, Erika Christensen
Note:aka "Flight plan"
Visite:800
Il film ricorda:Bunny Lake è scomparsa (a Andykap)
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 21
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

PAPIRO DAVINOTTICO INSERITO IL GIORNO 1/8/06


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 28/11/07 7:32 - 10880 commenti

Premesse interessanti ma in parte un'occasione sprecata, questo thriller. Originale l'idea di partenza e discreta la costruzione della tensione che passa per un personaggio presunto paranoico (la madre) che ricerca la figlia scomparsa a bordo di un aereo in volo. Da qui parte il film che sfrutta abilmente nella prima parte le paranoie americane del periodo (gli arabi, il terrorismo internazionale) ma che rovina quanto di buono realizzato con una seconda parte molto più convenzionale ed un lieto fine inevitabile ma scontato.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Cotola 30/6/08 22:45 - 6923 commenti

Mediocre thrillerino di scarsa fattura che non riesce nel suo compito principale che dovrebbe essere quello di avvincere lo spettatore. In realtà ciò non succede minimamente e ciò per colpa di una brutta sceneggiatura che dà il peggio di sè nell'imbarazzante finale. Tuttavia chi ha paura degli aerei forse è meglio che non lo veda.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 19/12/08 8:40 - 7917 commenti

Funziona benissimo fin quando si mantiene sul terreno dell'ambiguità, grazie all'interpretazione convincente della Foster e all'ambientazione inusuale (un aereo spazioso quanto una nave da crociera), condita con qualche depistaggio (il terrorismo islamico), ma cola a picco nella seconda, quando si trasforma in un giallo inverosimile (il piano criminale è assurdo, perché basato su una probabilità del tutto aleatoria), con un finale di pura azione che vanifica tutto quello che si era visto prima. Peccato.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 14/3/09 14:42 - 4721 commenti

Molto modesto. L'ambientazione sull'aereo poteva essere interessante, ma viene sfruttata malissimo; anche le interpretazioni sono poco convincenti. La Foster nella parte della madre che cerca disperatamente la figlia non è molto in parte, la tensione è poca, il finale prevedibile. Sulla carta funziona, su pellicola un po' meno.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Capannelle 23/7/09 15:19 - 3550 commenti

Non è tra le perle della Foster ma s'è visto di peggio. Il senso di angoscia e claustrofobia paiono funzionare: non si capisce bene cosa sia realmente successo e la ricerca della figlia scomparsa prende lo spettatore perché pare senza uscita. Poi la china del racconto diventa forzata e meno convincente, a quel punto anche dei buoni attori come la Foster e Bean risultano sprecati.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Daidae 27/3/09 6:42 - 2575 commenti

Orrore! Pensavo di vedere un bel thriller ambientato su un aereo, con scene realistiche (oddio..) come quelle di Decisione critica, invece l'aereo è palesemente finto e abbonda la stramaledetta grafica fatta col pc. L'idea di fondo era ottima, ma il film sprofonda subito prima nella mediocrità poi nello scarso. Un solo pallino, contando anche i pessimi effetti speciali.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Gugly 13/3/09 10:16 - 968 commenti

Pellicola che inizia come il mistero della signora scomparsa che però faceva sorridere, ma poi si dipana come un action movie, con Jodie Foster indecisa tra la Ripley di Alien ed Harrison Ford... in mezzo vediamo un complotto assurdo in un aereo che pare un palazzo immenso. Assurda la scenetta con gli arabi. Ma il film è stato sponsorizzato da qualche industria aereonautica? Ho imparato parecchie cose, compreso che il muso dell'aereo non è pieno e che se voglio posso pure imboscarmici! Pollice verso.
I gusti di Gugly (Commedia - Horror - Teatro)

Flazich 19/12/06 20:49 - 658 commenti

La prima ora di visione l'ho passata sperando che non fosse l'ennesimo clone di The others. L'ultima mezz'ora l'ho trascorsa rimpiangendo il fatto che non lo fosse. Filmetto insulso con finale talmente imbarazzante che se lo spoilerassi vi farei solo un favore. Unica nota positiva la fotografia delle prime scene.
I gusti di Flazich (Fantascienza - Poliziesco - Thriller)

Rambo90 7/11/17 22:33 - 5727 commenti

Un thriller convincente: il plot è basilare ma è quanto basta al regista per tenere in piedi la tensione per tutta la durata. La Foster poi è una garanzia in questo tipo di film e la sua performance è talmente convincente da portare avanti anche qualche momento più ripetitivo. Più classico il personaggio di Sarsgaard, mentre Bean è del tutto esornativo (ma comunque non privo di carisma). Il twist verso la fine sorprende abbastanza e il finale action non delude. Buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Piero68 8/2/12 9:53 - 2631 commenti

Come già successo in Panic room la Foster viene chiamata a ricoprire il ruolo, in un thriller claustrofobico, di una mamma tutta muscoli e determinazione, che deve salvare la propria prole. Ma a differenza di PR qui ha molto meno libertà di movimento a causa di una sceneggiatura tutto sommata piatta e ripetitiva. Anche il cast aiuta poco non essendo particolarmente funzionale ai personaggi. Ne risulta un finto thriller con un finale (telefonato e svelato troppo presto) insulso e imbarazzante. Inutile e politicamente scorretto il siparietto con gli arabi.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Belfagor 22/7/09 10:30 - 2589 commenti

Il materiale di partenza è valido: un'apertura inquietante, ambientazioni ultramoderne, inquietanti dubbi in bilico fra lo psicologico e l'onirico, tensione costante con picchi inaspettati. Peccato che, dopo la prima ora, il film scivoli in triti luoghi comuni del politically correct e perda progressivamente la tensione fino all'insignificante finale. Un vero peccato. Se non altro, la Foster è eccellente come sempre.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Stefania 13/2/10 21:49 - 1600 commenti

Donne invisibili... Sia Kyle che Julia lo sono, Julia perché è scomparsa (ma nessuno l'aveva vista!), Kyle perché, pur agitandosi, riscuote soltanto l'indifferenza, o l'incredulità generale. Ma un thriller dovrebbe giocare al rilancio e, generalmente, l'interrogativo iniziale dovrebbe reggere, facendosi più pressante, fino alla fine. Qui, l'interessante domanda che ci poniamo all'inizio trova risposta già a metà film, e la domanda che ci poniamo all'inizio del secondo tempo è molto meno interessante. La risposta, pure. Professionale la Foster.
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Il ferrini 6/7/16 20:55 - 1442 commenti

Peter Sarsgaard è uno di quei rari attori che riescono a comunicare anche tacendo e mai come in questo film ne dà grande prova; ottimo anche il resto del cast, a partire da Greta Scacchi che nonostante il piccolo ruolo (interpreta una psicanalista) lascia il segno con una delle scene più importanti del film. La Foster è una grande professionista e riesce a entrare in parte anche se le scene sono spesso brevissime. La sceneggiatura è ottima, ricca di colpi di scena e la ricostruzione dell'aereo davvero mirabile. Averne, di thriller così.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il dialogo fra la Foster e la Scacchi sul concetto di rimozione.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Furetto60 7/5/13 8:04 - 1129 commenti

Trama imperniata sulla superstar Jodie Foster, al solito brava, per un thriller interessante che ci porta non solo su un aereo (e questo già si è visto) ma anche nelle sue parti più interne (e questo è già più originale). Pur non convincendomi del tutto la figura del cattivo - non tanto per l’interpretazione, quanto per la trama che lo presenta come terribile per poi ridurlo a una serie di punching-ball – il film non mi è dispiaciuto, anche alla seconda visione.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Anthonyvm 8/7/19 18:50 - 853 commenti

Discreto thriller paranoide diviso in due parti piuttosto distinte e non perfettamente comunicanti fra loro. La prima metà, con una sempre brava Jodie Foster alla disperata ricerca della sua bambina scomparsa (su un aereo, per di più!), è un piccolo gioiello di suspense claustrofobica fra dubbi, sospetti e ambiguità. Poi il colpo di scena e la scoperta della verità arrivano troppo presto e si passa a un registro più da action-thriller. Neanche la seconda tranche è male, ma sembra appartenere a un altro film e non è efficace quanto la prima.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le accuse rivolte ai passeggeri arabi, con tanto di realistici commenti di un passeggero razzista; La (doppia) rivelazione; Il confronto finale.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)

Ale nkf 22/10/11 16:43 - 803 commenti

Flightplan non è il solito (e scontato) film sugli aerei dirottati o che a causa di avverse condizioni climatiche rischiano di precipitare. La prima parte molto buona: nulla è scontato, la tensione è palpabile grazie ad una Foster davvero brava e lo spettatore si trova quasi smarrito. Purtroppo però, quando il mistero sulla figlia viene svelato, la regia di Robert Schwentke non è più in grado di creare una minima dose di suspance (al contrario di Turbulence con Ray Liotta, in cui il regista vi era riuscito egregiamente).
I gusti di Ale nkf (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Ale56 23/7/09 15:20 - 225 commenti

Paranoico thriller con Jodie Foster che dimostra di essere piuttosto buono. Svolgendosi su un ambiente abbastanza ampio e allo stesso tempo piuttosto limitato nelle scenografie (un grosso aereo con diversi scompartimenti, sale, corridoi, bagni). C'è una buona recitazione della protagonista e della figlia. Il cattivo, Peter Sarsgaard, riesce bene a rendersi piuttosto antipatico al pubblico. Ci sono una regia e una fotografia nella media ma il thriller non supera mai di molto il 6. Poteva essere sviluppato meglio. Comunque buono.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale, l'incipit.
I gusti di Ale56 (Comico - Horror - Thriller)

Red Dragon 9/4/08 0:21 - 125 commenti

La prima oretta il film funziona bene, non concede molti riferimenti allo spettatore e la tensione monta improvvisamente quando scompare la bambina. Anche noi cominciamo a nutrire dubbi sul come stiano, effettivamente, le cose. Gli ingranaggi iniziano a girare e quando entrano in scena gli arabi la cosa si fa interessante. Poi però gli ingranaggi svelano il mistero ed il tutto cade un po' troppo nello stereotipato, concludendo il film in maniera abbastanza pasticciata. Non un film da bocciare, ma neanche da esaltare. Passabile, insomma.
I gusti di Red Dragon (Fantascienza - Giallo - Thriller)

Samtam90 30/6/08 23:14 - 56 commenti

Le premesse sulle quali il film pare basarsi sono interessanti (la dubbia sanità della madre, il mistero della morte del marito, la paranoia della figlia), ma sono purtroppo abbandonate dopo la prima ora. Schwentke avrebbe potuto sviluppare la storia in molti modi diversi (un thriller onirico che esplorasse la presunta pazzia della Foster), ma la strada scelta nel film è la più banale; la trama, inoltre, non risparmia lentezze e incongruenze. Le note positive sono una discreta tensione in alcune scene e una dignitosa regia.
I gusti di Samtam90 (Fantastico - Horror - Thriller)

LEX 15/1/07 15:55 - 49 commenti

La solita noiosa abbuffata di luoghi comuni: come buttare via un'oretta o poco piú davanti allo schermo. Salverei solo una quindicina di minuti, giusto quando la Sig.ra Foster si sveglia, non trova la bimba e inizia il panico, disorientata. Per il resto niente: l'addetto alla sicurezza con la faccia di uno che si é appena alzato dal letto, la complice coi sensi di colpa, la Sig.ra Foster che é sgamatissima e tira cazzotti, il politically correct con gli arabi dalle facce poco raccomandabili.
I gusti di LEX (Animazione - Drammatico - Horror)

Andykap 24/11/10 15:25 - 37 commenti

Insensato e insopportabile. Purtroppo la domanda che ci si fa non è tanto “ma esiste veramente la bambina?”, piuttosto “quando ricomparirà la bambina?”. Nel frattempo una sberla a Jodie Foster (fuori parte) – pur sapendo che ha ragione – ti verrebbe quasi voglia di tirargliela. Mi ha ricordato Bunny Lake è scomparsa: per questo film un riferimento assolutamente irraggiungibile.
I gusti di Andykap (Drammatico - Fantascienza - Thriller)