Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CORTO CIRCUITO

All'interno del forum, per questo film:
Corto circuito
Titolo originale:Short circuit
Dati:Anno: 1986Genere: fantascienza (colore)
Regia:John Badham
Cast:Ally Sheedy, Steve Guttenberg, Fisher Stevens, Austin Pendleton, G.W. Bailey, Brian McNamara
Visite:654
Filmati:
Approfondimenti:1) DELIRIO CINE-VIDEOLUDICO: FILM & VIDEOGIOCHI
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 15
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

PAPIRO DAVINOTTICO INSERITO IL GIORNO 1/8/06


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 17/3/08 7:27 - 10957 commenti

Non disprezzabile commistione tra il genere fantastico e la commedia grazie all'introduzione di un personaggio decisamente originale come il piccolo robot dotato di propria coscienza. Il film apparentemente senza pretese porta con sè un messaggio antimilitarista evidente dalla caratterizzazione psicologica dei personaggi rappresentati. Buoni gli effetti speciali.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Puppigallo 21/1/10 9:54 - 4340 commenti

Esempio di cinema anni 80, pieno di buoni sentimenti, cattivoni che rivogliono il loro giocattolone cingolato, la classica brava ragazza che ama tutte le creature e lo scienziato imbranato, con compare, che faranno da supporto alla vera star, il simpatico robot con rigurgiti di anima e coscienza. Sono gli ingredienti giusti per una pellicola che si lascia vedere, non impegna i neuroni e riconcilia con un mondo che non esiste più e che forse non è mai esistito, dove il bene e i giusti trionfano, a dispetto di tutto e di tutti. Non male.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il robot, durante un test, inizia a interpretare delle forme, dando un limpido esempio di una propria volontà e di ragionamento da essere senziente.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Cotola 19/2/08 23:51 - 7045 commenti

Film fantastico-avventuroso che, come il precedente, da un lato si scaglia contro le cattive teconologie, o meglio contro il loro cattivo utilizzo, dall’altro le difende (il robottino dal cuore tenero). Sebbene sia un po’ troppo favolistico, si lascia guardare senza troppi intoppi e problemi e tutto sommato diverte chi lo vede, soprattutto i più piccoli ma non solo. A patto, ovviamente, di non aspettarsi troppo.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 2/1/12 10:17 - 8143 commenti

Tutto il resto è il solito filmetto per famiglie, con un cast "umano" di modesta levatura ed una storia con finale edificante in cui i buoni hanno la meglio su cattivi avidi e stupidi. Ma c'è lui, il Numero 5, un robot dotato di senso dell'umorismo ed invidiabile personalità: è il nonno di Wall-E che, anche se molto meno ciarliero, ne riprende le fattezze, soprattutto i grandi occhi telescopici da cucciolo. Un personaggio che conquista i bambini e ispira simpatia agli adulti, grazie al quale - nonostante il contorno - il film si fa ricordare.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 10/2/10 11:28 - 4723 commenti

Solitamente avrei stroncato un film del genere, ma alla fin fine "Corto circuito" non mi è dispiaciuto. Il personaggio del robot è molto simpatico e la regia di Badham garanzia di qualità. Da citare anche il cast umano; c'è un buon ritmo. La visione è consigliata.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Markus 18/6/12 12:07 - 2929 commenti

Film oggi quasi dimenticato, eppure all'epoca ebbe grandi consensi ai botteghini di tutto il mondo (tanto che se ne realizzò un seguito). E' il tipico prodotto americano di metà Ottanta in cui si scorge l'allora modaiola passione per la robotica/fantascienza mista a buoni sentimenti (la pellicola è destinata agli adolescenti). Il ritmo serrato e la caratterizzazione del simpatico robottino segnano un'amabile opera scacciapensieri intelligentemente costruita (anche se, rivista oggi, appare inchiodata al periodo di uscita).
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Daidae 8/2/10 19:13 - 2598 commenti

Film tipicamente "per famiglie". Robot dal cuore buono contro cattivi. Niente di eccezionale ma una visione la merita. Cast e regia nella norma, ambientazione americana tipicamente anni 80. Ben realizzato il robot. Ebbe un seguito e ai suoi tempi un discreto successo.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Ryo 29/12/16 12:11 - 1908 commenti

Film troppo sottovalutato. Oltre a essere un cult per la cultura pop anni 80, è una deliziosa rivisitazione in chiave fiabesco-fantascientifica di Frankenstein. Il robot prende vita, ma è stato creato come arma bellica, quindi viene creduto pericoloso; ha un design accattivante, è interpretato da un vero robot senza uso alcuno di computer grafica, il che lo rende realistico e spettacolare: è uno spasso vederlo alle prese con numerose citazioni da altri film. Regia vivace, colonna sonora azzeccatissima.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: NR.5 che imita John Travolta in La febbre del sabato sera; I robot nemici riprogrammati come i Tre marmittoni; "Cavalletta smontata".
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Disorder 29/4/11 22:04 - 1388 commenti

Commedia fantascientifica prettamente Ottantiana, con atmosfere alla Asimov stemperate tuttavia da massicce dosi di ironia. Perfettamente in linea col periodo tutti gli elementi (la paura/ammirazione per le nuove tecnologie, il nascente sentimento ecologista e così via) e i personaggi. Oggi appare quindi un po' datato ma è ancora divertente, grazie soprattutto al riuscito "personaggio" di Numero 5. Da segnalare nel cast l'accoppiata Guttenberg-Bailey, già Mahoney e Harris in Scuola di polizia (anche qui nemici!)
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Tomastich 6/6/11 23:01 - 1203 commenti

Un piccolo film che fece breccia nei cuori di noi bambini degli anni '80 (io molto piccolo, ma me lo ricordo come se fosse ieri): c'era tanta gioia nel guardare pellicole di fantascienza, mandare il babbo al negozio di videonoleggio e aspettare che tornasse con la custodia colorata in mano. Il film poteva essere costruito sfruttando altre peculiarità del robot, però per un target familiare è veramente perfetto.
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Mdmaster 24/12/10 13:21 - 802 commenti

Più che discreta castroneria eighties che da piccolo adoravo. Certo a rivederla oggi ci si accorge di cose abbastanza deplorevoli tipo lo stereotipo palesemente razzista del programmatore indiano o l'inespressività di Guttenberg; però rimane un filmetto piacevole, graziato dal simpatico doppiaggio di Gullotta per il tenero Numero cinque. Certo alla fine la sceneggiatura è di un raffazzonato terrificante, ma non si può restare indifferenti di fronte all'idea del robot animato da sentimenti umani solo per la scarica di un fulmine!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Inpuuut! Ancora iiinpuuut! .
I gusti di Mdmaster (Avventura - Drammatico - Horror)

Maxx g 3/2/15 19:24 - 440 commenti

Dopo molto tempo ho deciso di rivedere questo film e onestamente non è né più né meno di quello che mi aspettavo. Un film che scorre senza problemi e tutto sommato diverte, anche se più per le frasi del robot (uno strepitoso Leo Gullotta) che per altro: simpatico quando si diverte a imitare frasi e atteggiamenti dei film da lui visti a casa di Stephanie. Da ricordare la presenza di due attori chiave della serie di Scuola di Polizia come Steve Guttenberg e G. W. Bailey, che nella serie interpreta il ruolo di Harris. Discreto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Numero 5 para i colpi del giovane e cita i film imitando la voce che ha sentito in tv.
I gusti di Maxx g (Comico - Horror - Western)

Kekkomereq 25/9/11 0:02 - 359 commenti

Filmetto per famiglie piacevole, con protagonista un robot che dopo esser stato colpito da un fulmine viene riprogrammato. La recitazione non è delle migliori, ma è accoppiata molto bene con una sceneggiatura divertente. Dolce e commovente, Corto circuito è perfetto per chi vuole rispolverare le atmosfere anni '80.
I gusti di Kekkomereq (Azione - Horror - Thriller)

Liv 25/12/15 16:35 - 237 commenti

Con tre figli piuttosto "scalati" mi sono dovuto vedere questo film fino alla nausea. Ogni volta ne ho ricevuto una sensazione un po' diversa. Se non altro non ha una sceneggiatura frenetica e demenziale come quelli di oggi (né si avverte l'ansia crescente da "politicamente corretto"). Le prime volte l'ho visto cercando di entrare in sintonia con il bambino e l'ho trovato tenero. Gli attori non mi ispirano molta simpatia, men che meno la protagonista. Dovrebbe essere proibito ai maggiori di diciotto anni. Ai minori l'ardua sentenza.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il vecchio MacIntosh della Apple e il caro M20 Olivetti (quello grigio, "Scientific Computer"), già vecchi quando venne girato il film. Che tenerezza.
I gusti di Liv (Animazione - Avventura - Commedia)

Fulcanelli 18/8/15 11:19 - 100 commenti

Grande classico degli anni 80, si presenta come un film che nonostante i suoi quasi 30 anni rimane sempre moderno. Numero 5 (il robot del film) sembra un incrocio fra ET e Terminator; ci si domanda come abbiano fatto a coniugare così bene le difficoltà tecniche nel riuscire a gestire una macchina nelle riprese e nel contempo rendere altrettanto bene il lato umano. I personaggi del film sono un po' infantilizzati, ma il target di visione doveva essere accessibile anche a una fascia di giovanissimi (non ci sono nemmeno parolacce...).
I gusti di Fulcanelli (Avventura - Fantascienza - Horror)