Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DIE IN ONE DAY - IMPROVVISA O MUORI

All'interno del forum, per questo film:
Die in one day - Improvvisa o muori
Titolo originale:Die in One Day
Dati:Anno: 2018Genere: horror (colore)
Regia:Eros D'Antona
Cast:Kateryna Korchynska, David White, Mirko D'Antona, Cinzia Susino, Biagio Sampietro, Daniela Ladisi, Lisa Marie Picciolo, Dario Grassi, Vincenzo Intermite, Giuseppe Leo
Visite:103
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/1/19 DAL BENEMERITO TOMASTICH

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Tomastich
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Daniela, Pesten


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 20/3/19 0:23 - 7700 commenti

Cercando di salvare la figlia da una vita miserabile, un uomo si trova coinvolto in un "gioco teatrale" all'insegna dell'improvvisazione... Horror italiano che sbandiera fin dall'inizio il suo carattere derivativo in modo plateale così da stroncare sul nascere le critiche in tal senso. Infatti il problema non è scopiazzare Strangers e qualche altro titolo del genere, ma farlo tanto maldestramente: i dialoghi, già imbarazzanti, sono recitati/doppiati in maniera atroce, tanto da trasformare il film in un vero incubo a livello uditivo. Da sentire per credere, ma ci vuole coraggio.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Tomastich 19/1/19 10:26 - 1191 commenti

La D'Antona-factory è ormai da qualche anno attivissima sul mercato home-video (ma anche cinematografico). Eros - fratello di Roberto (The wicked gift) - tenta qui utilizzare le influenze americane (31, The strangers) per nobilitare un'opera purtroppo recitata male (doppiata ancora peggio) e strutturata in modo aleatorio. E' comunque positiva la fluviale attività di questa squadra familiare: l'industria può e deve passare anche da opere di qualità modesta.
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Pesten 22/1/19 9:02 - 448 commenti

Filmucolo italiano che sa da una parte fa piacere perché mostra ancora una certa voglia da parte di nostri connazionali di confrontarsi con il genere, dall'altra mette in evidenza alcune lacune che si ritrovano troppo spesso nei prodotti nazionali. Prendere spunto (spesso fin troppo) da alcune pellicole d'oltreoceano non è certamente un difetto, ma senza offesa si continua a vedere una recitazione fin troppo amatoriale e soprattutto un doppiaggio agghiacciante; il che che fa sorridere se pensiamo che siamo stati maestri, in questo. Aiuto.
I gusti di Pesten (Horror - Poliziesco - Thriller)