Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL VIZIO DELLA SPERANZA

All'interno del forum, per questo film:
Il vizio della speranza
Dati:Anno: 2018Genere: drammatico (colore)
Regia:Edoardo De Angelis
Cast:Pina Turco, Massimiliano Rossi, Marina Confalone, Cristina Donadio, Marcello Romolo
Visite:123
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/1/19 DAL BENEMERITO MYVINCENT

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 22/4/19 1:29 - 6876 commenti

De Angelis, coadiuvato da un buon cast tecnico, è ancora una volta bravissimo nel descrivere un ambiente marcio e degradato. E come nell'opera precedente anche in questo contento riesce ad insinuare la possibilità della speranza. Lo fa senza melensaggini, scene madri e furberie, anche se l'ultima parte gli scappa un pochino di mano (se non altro in termini di verosimiglianza).Il finale, infatti, "affonda" un po' troppo, forse perché non pienamente concluso, nel vizio della speranza, ma ci può anche stare. Notevole la prova della Confalone. Belle le musiche di Enzo Avitabile. Meritevole.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Myvincent 8/1/19 8:48 - 2248 commenti

In una Napoli assente, ma presente nel suo degrado totale fatto di discariche, pozzanghere, plastica, baracche e prostituzione, c'è chi semina una speranza e caparbiamente lotta per dare un senso a un futuro che sembra impossibile. De Angelis si rifà ai più bravi registi italiani contemporanei, Garrone e Sorrentino in primis, contaminando un'opera che affonda in profondità, descrivendo e sbattendoci in faccia tutta la "grande bruttezza" di un'Italia che non vorremmo mai conoscere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La grande performance di Marina Confalone in un personaggio mai così spregevole; Le musiche di Enzo Avitabile.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Neapolis  12/1/19 15:38 - 171 commenti

In una piovosa e bigia Castelvolturno si svolge la storia di Maria, che tra prostituzione e vendita di figli cerca la via della redenzione. De Angelis affronta l'argomento immigrazione: il film è ricco di buone intenzioni ma non riesce a portarne a compimento nessuna. Da evidenziare la stupenda prova della Turco, che ce la mette tutta per far decollare il film. Forse però per la breve durata le intenzioni rimangono tali: l’ansia delle metafore e l’enfasi della scrittura cinematografica alla fine soffocano la vera ricerca della speranza.
I gusti di Neapolis (Drammatico - Horror - Thriller)