Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MOWGLI - IL FIGLIO DELLA GIUNGLA

All'interno del forum, per questo film:
Mowgli - Il figlio della giungla
Titolo originale:Mowgli
Dati:Anno: 2018Genere: avventura (colore)
Regia:Andy Serkis
Cast:Matthew Rhys, Freida Pinto, Rohan Chand, Keveshan Pillay, Moonsamy Narasigadu, Soobrie Govender, Gopal Singh, Kista Munsami, Mahomed Araf Cassim, Riaz Mansoor
Note:Adattamento del libro di Rudyard Kipling "Il libro della giungla". Prodotto e distribuito da Netflix. In originale con le voci di Christian Bale, Cate Blanchett, Benedict Cumberbatch, Naomie Harris, Andy Serkis, Peter Mullan, Jack Reynor, Eddie Marsan, Tom Hollander.
Visite:52
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/12/18 DAL BENEMERITO GALBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 10/12/18 18:34 - 10732 commenti

Realizzata da Andy Serkis sulla base dei racconti di Kipling, questa edizione delle avventure di Mowgli, si concentra sulla maturazione umana del protagonista e l'inserimento nel villaggio indiano dei suoi simili. Rispetto alle versioni precedenti, questa di Netflix appare meno edulcorata e più realistica, anche nelle scene ambientate nella giungla grazie al buon lavoro della "motion capture".Nel complesso un film godibile con la versione originale doppiata da grandi attori anglosassoni come Bale e Cumnberbatch.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Puppigallo 13/12/18 10:51 - 4213 commenti

Versione più cupa e, nel limite del racconto di fantasia, più realistica delle precedenti. La diversità qui è ancora più accentuata e sottolineata; e la predazione è presente, come anche il disorientamento del giovane protagonista, prima privato della madre, poi accettato con riserva e, alla fine, respinto per la sua condizione di umano, che può prevaricare (il fuoco). Gli effetti sono buoni, il ritmo altrettanto e il risultato è piuttosto piacevole, sia dal punto di vista audio (i dialoghi), che visivo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La preda sta morendo e la pantera: "Noi le guardiamo negli occhi, affinchè la loro anima non se ne vada da sola"; L'orso istruttore; Lo scontro finale.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)