Cerca per genere
Attori/registi più presenti

NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI

All'interno del forum, per questo film:
Notte prima degli esami
Dati:Anno: 2006Genere: commedia (colore)
Regia:Fausto Brizzi
Cast:Nicolas Vaporidis, Cristiana Capotondi, Giorgio Faletti, Sarah Maestri, Chiara Mastalli, Andrea De Rosa, Eros Galbiati, Elena Bouryka, Valentina Idini, Marco Aceti, Eleonora Ceci, Armando Pizzuti, Enrica Ajò, Matteo Urzia, Valeria Fabrizi, Ric (Riccardo Miniggio), Eleonora Brigliadori, Edoardo Costa, Daniela Poggi, Carola Stagnaro
Note:E non "La notte prima degli esami". Il titolo è lo stesso della canzone di Venditti.
Visite:4520
Il film ricorda: Sapore di mare (a Cangaceiro), La scuola (a Ivanov)
Filmati:
Approfondimenti:1) 27 ANNI DI TEEN-MOVIES
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 40
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 16/9/08 1:33 - 4433 commenti

Guardabile a stento. Dopo 10" sapienti (pensiero sull'ultima ora in classe della vita), si fa operazione commerciale per 15enni, cui favoleggia il mito dell'arrivo alla maggiore età. Recitato da cani, Faletti compreso, Vaporidis escluso (al cospetto degli altri vale Brando), soffre qua e là d'indicibile lentezza (mettendo il dvd a velocità 1,5 si trova spesso il ritmo giusto del dialogo!). La trama vive, ancor peggio dei musicarelli, di coincidenze pazzesche, ma in quelli la trama era un pretesto, mentre qui dovrebbe essere "tranche de vie". Brutto.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 19/6/07 20:43 - 10904 commenti

Affossato dalla critica colta con un accanimento degno dei film di Neri Parenti e Carlo Vanzina, si rivela migliore di quello che sembra; non siamo certamente dalle parti del capolavoro, tuttavia il film rivela una certa cura per la confezione, lontana dalla sciatteria dei "film di Natale"; certo, la sceneggiatura non è da Oscar, ma i dialoghi sono accettabili e gli interpreti abbastanza simpatici ed in parte per un film del genere. Cosa ancor più importante: mancano le volgarità gratuite.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Puppigallo 19/6/07 8:55 - 4319 commenti

Quando entra in scena Faletti, il film sale a tal punto da far sì che il risultato complessivo sia buono (senza nulla togliere al simpatico protagonista e al suo amico cazzaro). Resta comunque il fatto che l’arma vincente sia l’inserimento del professore (la carogna) ripudiato persino dalla moglie. Il suo rapporto con il giovane protagonista darà vita ai migliori momenti, anche se qua e là ci sono scene niente male (il giansenismo, uno dei 100 motivi per lasciarlo "troppo peloso"), la domanda di chimica, Tracina (“State manzi”). Piacevole.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Molinari (lo studente):"In questo periodo non riesco a concentrarmi". Il professore (Faletti): "Molinari, direi che questo periodo dura da 5 anni".
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Homesick 23/6/07 17:49 - 5737 commenti

Commedia nostalgica ma tutt'altro che accurata sulla fine degli Anni Ottanta, con non poche forzature e luoghi comuni. Prevale l'amenità delle moderne fiction, a parte qualche divertente sussulto di Faletti, severo professore con passato da sessantottino, che rimpiange lo spinello e l'amore libero. Partecipano la Fabrizi nonna sprint, Ric vetusto dongiovanni, la Poggi, la Brigliadori. Nell'estate '89 Madonna impazzava con "Like A Prayer", ma qui si ricordano solo le sue vecchie canzoni...
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 21/5/09 14:02 - 6982 commenti

Operazione nostalgia (ma fatta per piacere a tutti) che, pur essendo banale e risaputa, si lascia guardare piacevolmente fino alla fine senza particolari sussulti ma almeno senza particolari volgarità e con un finale che non tutti si aspetterebbero. Preso per quel che è, pur non essendo nulla di eccezionale, si può vedere. Pollice verso per Vaporidis, che non ha la più pallida idea di cosa significhi recitare. Colonna sonora dall'alto tasso di ruffianeria.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Ciavazzaro 27/6/08 13:41 - 4722 commenti

Puro pattume. Sfortunatamente il nostro cinema ora è caratterizzato da pellicole di questo genere, con protagonisti come Vaporidis che fanno davvero piangere. La storia verrà ripresa più avanti con un seguito moderno. Qui l'unica parte respirabile è quella Anni Ottanta. Per il resto...
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Deepred89 21/6/07 13:03 - 3101 commenti

Una graditissima sorpresa. La regia in alcuni punti è un po' televisiva, però è anche veloce, divertente e ci offre un'ottima sequenza finale. La sceneggiatura, nonostante qualche dialogo un po' imbarazzante, è divertente, nostalgica e senza punti morti. Bravi anche gli attori, soprattutto Faletti. Ottima la colonna sonora: alterna un buon tema principale a diverse canzoni d'epoca (di cui la più efficace risulta sicuramente quella che dà il titolo al film). Tra le migliori commedie italiane degli ultimi anni, da paragonare con Sapore di Mare.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Cangaceiro 21/5/09 19:30 - 982 commenti

Teen-movie all'amatriciana che ha il piccolo merito di essere migliore dell'odioso capostipite Tre metri sopra il cielo. In linea di massima resta un film ruffiano (tranne il finale) e superficiale, costruito a puntino per calamitare giovani digiuni di cinema nelle sale. Emblematico il rapporto tra il prof (Faletti simpatico e apprezzabile) e lo studente somaro (Vaporidis, da rimandare a settembre anche come attore) che finiscono per farsi una canna insieme (!). De Rosa (il boro) è di una beceraggine insopportabile, Gian somigliantissimo ad Anthony Quinn!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Massimiliano: "Secondo voi se metto un cucchiaio de mmerda dentro na pentola de sugo poi che sapore se sente?" (ma che ci tocca sentire....).
I gusti di Cangaceiro (Commedia - Gangster - Western)

G.Godardi 6/3/07 21:05 - 950 commenti

Dal trailer non gli avrei dato un centesimo. Poi il film è uscito e ha fatto il botto di pubblico. Sorpresa: anche la critica ne parla bene. Vedendolo mi accorgo come Brizzi sia sempre più un paraculo che abbina un indubbio mestiere a un astuto riciclaggio di commedie giovanilistiche americane (American Pie su tutte). Tralasciando i primi 40 minuti irritanti (e alcuni grossolani errori anacronistici), il film prende poi una sua strada e per lo meno si lascia seguire. Dignitoso prodotto medio, ma nulla più.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Magnetti 19/6/07 16:33 - 1103 commenti

Dopo la mia ultima esperienza con il cinema di questo genere (Tre metri sopra il cielo) ero partito prevenuto. Mi sono ricreduto e l'ho trovato un film a suo modo originale: di ambientazione romana evita accuratamente quell'approccio "fatece largo... siamo romani" troppe volte visto al cinema. I caratteri dei giovani protagonisti sono ben tratteggiati, ma è soprattutto Faletti a sorprendere e il suo rapporto con il giovane Luca è il punto forte del film. Consigliabile. P.S. la mia critica è di parte... anche io mi sono "maturato" nel 1989.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Stubby 27/3/07 23:59 - 1147 commenti

Personalmente mi è piaciuto abbastanza. Sarà perché sono un nostalgico degli Anni Ottanta, ma i riferimenti al periodo (musiche, vestiti, oggetti) sono precisi e gli attori sufficientemente credibili. Bravo Faletti nella parte del prof. carogna. Grande momento quando i ragazzi giocano ad Emlyn Hughes International Soccer, una delle pietre miliari della fine Anni Ottanta per il Commodore 64. Carino e divertente, da vedere per una serata spensierata.
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

124c 8/4/11 15:44 - 2671 commenti

Negli anni '80 Carlo Vanzina si fece conoscere al grosso pubblico raccontando gli anni '60 con Sapore di mare. Nel 2006 lo sceneggiatore/regista Fausto Brizzi fa lo stesso con gli anni '80, con una pellicola che racconta di una cotta fra un ragazzino (Nicolas Vaporidis) e la figlia del suo professore d'italiano (Cristina Capotondi). Forse non è tutto perfetto, a cominciare dalle canzoni, troppo inizio anni '80 per andar bene nel 1989, ma può comunque andare. Faletti, che come attore cinematografico è stato usato poco, è bravo nel ruolo di prof.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I bizzarri comprimari, amici di Vaporidis.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Redeyes 13/2/08 10:26 - 2022 commenti

Ho trovato soverchie difficoltà a rapportarmi con questo film. Non solo credo appaia inverosimile e artefatto, ma vive anche su una recitazione da telenovelas. Personalmente non ho apprezzato nemmeno Faletti, che sta sempre più assurgendo a vero e proprio guru (nota valida anche per i suoi prolissi libri) e gigioneggia. D'altra parte il suo personaggio era quanto di più banale si potesse immaginare e di ciò non si può fargliene una colpa. Vaporidis è giovane, acerbo ed avrà tempo per peggiorarsi ancora.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Flazich 19/6/07 21:08 - 658 commenti

Solitamente non mi avvicino neppure a questo genere di pellicole, ma questa è riuscita ad attrarmi forse perchè ambientata proprio nel periodo nel quale anche io sostenni l'esame di maturità. Ottima la prova di Faletti, il resto del cast normale (recitazione stile Tim Tribù". Colonna sonora da mille e un ricordo e per questo motivo non posso essere obiettivo (The final Countdown è veramente zarra). In definitiva un film che si guarda, si digerisce in 5 minuti e si espelle in ancor meno tempo.
I gusti di Flazich (Fantascienza - Poliziesco - Thriller)

Fabbiu 26/2/07 18:16 - 1881 commenti

Molto carino, ma un po' troppo sopravvalutato. Una simpatica commedia che si lascia guardare e che riproduce molto bene l'aria degli Anni Ottnta, di cui sono un estimatore. Carina la scelta della musica della Rettore ("Lamette", che però non mi sembra che si sposi bene con le scene). Comunque è molto percepibile quell'aria tipica da film rivolto per lo più a un pubblico di adolescenti, con i soliti attori troppo carini e le situazioni un po' scontatucce. Comunque piacevole.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Supercruel 6/12/11 18:30 - 498 commenti

Commedia banale e risaputa ma che si lascia guardare fino alla fine. Nonostante la recitazione sia un po' traballante (escluso Vaporidis, piuttosto in gamba) i personaggi sono abbastanza simpatici mentre la storia, nella sua assoluta piattezza, gode di un finale meno scontato del solito. Il film inizialmente sembra voler cogliere colori, odori e sapori ma poco dopo si rivela per quello che è: un giocattolino per farsi due risate. Simpatico Faletti.
I gusti di Supercruel (Azione - Fantascienza - Horror)

Rambo90 23/3/10 23:20 - 5777 commenti

Buona commedia italiana, che riprende l'atmosfera dei film americani ambientati nelle scuole per catapultarci in una storia d'amore sui generis (il protagonista ha visto una sola volta la ragazza di cui si è innamorato) recitata simpaticamente da un gruppo di attori esordienti (Vaporidis simpatico e spotaneo, De Rosa il classico scapocchione e via dicendo) affiancati da veterani (Faletti straordinario, Salvi in un simpatico cameo). Un film piacevole e fresco, con un finale persino non banale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Non importa quello che trovi alla fine di una corsa, ma quello che provi mentre stai correndo!".
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 20/2/11 16:10 - 4099 commenti

Non guardo spesso film come questo, ma quando decido di passare un centinaio di minuti in leggerezza, mi decido a farlo, sapendo già ciò a cui voglio andare incontro. Dico questo solo perché cercare un capolavoro, o anche semplicemente un prodotto che fa riflettere sulla vita o giù di li, in un film che fin dal titolo si manifesta per quello che è, è come cercare pensieri da filosofi evoluti in un asilo nido. Ciò nonostante il film non è male e diverte e qualcosa di vero si può trovare.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Pinhead80 10/3/11 20:20 - 3431 commenti

Fausto Brizzi ci porta nel 1989, in una Roma calda e assolata, che sta per accogliere a braccia aperte l'estate e i promessi maturandi al seguito. I protagonisti sono ovviamente i ragazzi, alle prese con le ansie per la maturità e con quelle della vita. Ha avuto un notevole successo (i ricordi di tutti noi vengono vagamente toccati), ma è recitato malissimo (neppure Faletti si salva) e la sceneggiatura non è priva di banalità e di freddure. Se ne può fare tranquillamente a meno.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Piero68 12/7/11 12:35 - 2639 commenti

Non un capolavoro, sicuramente. Ma l'aver ambientato il film negli anni 80 piuttosto che nella contemporaneità è una genialata che fa guadagnare punti. Bella prova comunque corale di una serie di giovani attori più o meno famosi, impreziosito dalla presenza di alcune vecchie volpi e con camei divertenti. Chi come me ha fatto l'esame di Stato nell'86 non può che riconoscersi in alcune gag e situazioni. Simpatica anche la colonna sonora, anche se poteva aspirare a molto meglio visto appunto il periodo. Decisamente superiore alle commedie targate Vanzina.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Giùan 9/12/11 12:33 - 2618 commenti

Indubbiamente il film di Brizzi va ad occupare un vuoto che il cinema generazionale Mocciano da un verso e Mucciniano dall'altro non avevano modo di coprire. Una commedia di media qualità, "realistica", non sguaiata, ben diretta e (abbastanza) conscia dei propri limiti: per la verità non è poco. Detto questo, resta personalmente insopportabile (cinematograficamente) quel senso di evanescente merendina la cui carica resiste 10 minuti e per di più genera assuefazione. Stucchevole la voce guida off e fastidiosa la citazione della "nonna delle mele". Faletti ok.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)

Belfagor 16/5/10 10:56 - 2591 commenti

Apprezzato da pubblico e critica, è un film con i suoi difetti, che però vengono coperti abbastanza bene: poche volgarità gratuite, una ventata di anni '80, personaggi per una volta interessanti, epilogo non scontato. Fa piacere vedere Faletti nei panni del professore malvagio, ma anche il resto del cast lavora bene (quello adulto meglio di quello "maturando", con due carte vincenti quali la Fabrizi e Salvi). Più di un momento di paraculaggine per accaparrarsi un pubblico vasto, ma si può perdonare.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il termine del prologo sulle note di "Lamette".
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Didda23 21/3/11 20:04 - 2103 commenti

Commedia che si lascia guardare senza picchi di alcun tipo. Tutto è ordinario, dalla recitazione alla regia passando per la sceneggiatura. Rimango perplesso dal successo ottenuto da Vaporidis, che mantiene la stessa espressione per tutto il film (a dire il vero in tutti i film in cui ha recitato). Buona l'interpretazione di Faletti. Mediocre.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Il Dandi 4/3/11 1:51 - 1583 commenti

Per metà diverte e per metà irrita. Se non fosse per aver lanciato Vaporidis non sarebbe malissimo. Ambientazione 1989 per includere tutto il decennio (il sìetto Piaggio, lo zaino Invicta, lo stereo Irradio... il gioca-jouer!), ma il problema non è la qualità della ricostruzione: qui manca (o forse non lo vedo) lo "zeitgeist intercettato da Vanzina" che aveva permesso a Sapore di mare l'identificazione storico-culturale tra anni '60 e anni '80, riducendosi a un film per adolescenti che celebra l'adolescenza andata di sceneggiatori quarantenni.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Superate un campo d'avena..." -"Ma com'è fatta l'avena?" -"Sarà fatta a fiocchi"!
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Luchi78 28/6/12 17:12 - 1521 commenti

Film ben girato, scritto con un certo equilibrio e con una notevole verve comica. Azzeccatissimo il ruolo di Faletti nel professore di turno, non male neanche Vaporidis, stereotipo classico del ragazzetto tranquillo ma non troppo. Anche i comprimari non sono male nelle loro interpretazioni, ma soprattutto non dispiace che sia una commedia leggera e divertente ma allo stesso tempo non troppo superficiale. Troppi anacronismi, evidenti almeno per chi abita a Roma!
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Faggi 17/7/16 23:10 - 1390 commenti

Una lagna. Un disastro che si mimetizza bene con qualche detestabile fiction televisiva coeva, di poco precedente e posteriore. Atmosfera anni '80 non corrispondente al vero, sceneggiatura puerile, attori mal diretti (cani a parte), dialoghi imbarazzanti, musichette odiose (Madonna e Duran Duran esclusi); è girato male e pretende di dare lezioni di vita. Finale da far cadere le braccia. Operazione per minorenni? È un'aggravante al risultato miserabile.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)

Ultimo 13/10/14 9:18 - 1233 commenti

Una buona commedia di Brizzi che descrive al meglio un gruppo di ragazzi di fine anni 80 alle prese con gli esami di maturità. Il protagonista è Vaporidis, ma il migliore è senza dubbio Faletti, il tremendo professore di lettere che quando entra in scena la fa da padrone sino alla fine. Buona la prova della Fabrizi; la Capotodondi, invece, poteva fare di meglio. Ottima la colonna sonora, con tante canzoni anni 80 che hanno segnato una generazione. Ben riuscito!
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Gabrius79 15/7/13 0:26 - 1103 commenti

Abile e furba commedia giovanilistica sul filo della nostalgia diretta con mano sicura da Fausto Brizzi. Il cast di ragazzi capitanato da Vaporidis e dalla Capotondi è fresco e simpatico, mentre il migliore di tutti è senza dubbio un infallibile Giorgio Faletti. Piacevoli le presenze di Ric e Valeria Fabrizi e piccoli camei per la Brigliadori, Edoardo Costa ed Enzo Salvi. Qualche spruzzata di humour e bella colonna sonora. Successo al cinema e rivelazione di quella stagione.
I gusti di Gabrius79 (Comico - Commedia - Drammatico)

Lythops 16/2/16 17:35 - 972 commenti

Film che darà l'avvio a un breve filone (poi fortememte ridotto per le proteste dei "cantautori") che utilizza celebri canzoni come titolo. Essendo il primo del genere tutto sommato non è male, anche se si dimentica presto ed è tuttora guardabile con gran piacere da quanti devono affrontare l'esame di maturità, descritta comunque molto meglio (ma gli anni non erano gli stessi) da Nanni Moretti in Ecce bombo. Un grandissimo Faletti domina su tutti gli altri "attori". Ragazzata che commercialmente ha funzionato e funziona.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Lou 7/6/15 23:49 - 811 commenti

Commedia divertente, certamente molto furba ma comunque ben congegnata. Trasmessa regolarmente in tv ogni anno alla vigilia degli esami di maturitá, riesce ad aver presa su più generazioni di studenti o ex studenti, con trovate originali e personaggi azzeccati, senza eccedere con la volgarità. La presenza di Faletti, un po' ingessato ma comunque appropriato nel ruolo del temuto professore di lettere soprannominato "la carogna", aggiunge qualità al film.
I gusti di Lou (Avventura - Azione - Drammatico)

Modo 18/12/12 22:58 - 744 commenti

Film fresco che a suo modo fa rivivere la fine dei coloratissimi e vivaci anni 80. Storie di adolescenti prossimi all'esame di maturità. Alcune battute sono forzate e non molto verosimili, ma nel complesso il film è godibile. Ottimo Faletti nel ruolo del professore e bravi i giovani attori. Commedia agrodolce sopra la media.
I gusti di Modo (Commedia - Drammatico - Fantascienza)

Parsifal68 15/2/16 12:41 - 607 commenti

Pruriti adolescenziali pre-maturità per questa commediola di Fausto Brizzi senza infamia e senza lode. Se sai cosa ti aspetta, puoi vederlo senza grossi voli pindarici e puoi passare due ore simpatiche in compagnia di un gruppo di giovani attori che non vanno oltre la normale routine ma ce la mettono tutta. Chi dimostra tutto il suo talento poliedrico è il bravo Faletti, autentica punta di diamante del film, cinico e razionale come pochi. Si può vedere.
I gusti di Parsifal68 (Comico - Commedia - Drammatico)

Magi94 9/10/17 23:43 - 521 commenti

La commedia adolescenziale più riuscita che io abbia mai visto, non tanto perché riesce a dire cose particolari sul tema (che poi, davvero si può pensare che le si riesca a dire con un minimo di profondità tramite questi toni scanzonati?), ma proprio perché dà luogo a situazioni improbabili ma plausibili come ambientazione, riuscendo a far ridere sul serio. Il cast è quel che è, ma questi ruoli sembrano fatti apposta per loro e pure Faletti risulta convincente creando un personaggio più che riuscito. Davvero godibile, con un buon finale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il suggerimento su Leopardi e quel che ne segue.
I gusti di Magi94 (Commedia - Drammatico - Horror)

Stelio 29/7/14 19:44 - 384 commenti

Il pregio del film è sostanzialmente quello di riuscire attraverso un girato di tutto rispetto a riprodurre fedelmente l'atmosfera anni '80 senza cadere troppo nei soliti stereotipi. Questo aspetto, da solo, rende il lavoro di Brizzi interessante, riuscendo a sopperire a recitazioni discutibili e un cast abbastanza mediocre. Sicuramente da vedere.
I gusti di Stelio (Animazione - Commedia - Drammatico)

Ale56 21/5/09 13:39 - 225 commenti

Commento sincero: mi aspettavo di peggio. Da come la critica aveva attaccato questo film mi aspettavo il solito Scusa ma ti chiamo Amore e invece mi sono ritrovato a vedere un bel film (anche se non siamo nella periferia del capolavoro). Brizzi fa un onesto lavoro da regista e gli danno supporto ottimi attori, specie Giorgio Faletti. Un film che sembra partire col piede storto ma migliora pian piano nella visione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il cameo di Enzo Salvi e del suo aiutante poliziotto che gli dà risposte molto "esaustive".
I gusti di Ale56 (Comico - Horror - Thriller)

Coyote 12/2/13 13:38 - 185 commenti

Sarebbe ingeneroso ridurre questo film a una semplice furbata piena di strizzatine d’occhio. In realtà Brizzi è magistrale nel trattare una trama senza uno spunto di originalità in modo così azzeccato da renderla coinvolgente. I personaggi sono decisamente simpatici (e non era affatto scontato), mentre l’effetto nostalgia (probabilmente l’aspetto più ruffiano dell’operazione) viene a tratti stemperato, a tratti enfatizzato da un’atmosfera leggera e divertente. Una tra le commedie italiane più gustose di inizio secolo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Salvi poliziotto; Edoardo Costa "ragazzo di oggi".
I gusti di Coyote (Drammatico - Giallo - Poliziesco)

Almayer 26/3/07 13:47 - 169 commenti

Parte bene e si fa guardare, e gli si perdonano anche le incongruenze storiche (nell'89 alle feste non si suonava "Wild Boys", era già roba vecchia, così come la maglietta di "Like A Virgin"). Poi si sfilaccia, alterna bei momenti ad altri noiosi ed interminabili, ed il finale pare proprio tirato via (s'eran stufati di girare?). Comunque carino, un divertente (ma non sempre) film giovanilistico Anni Ottanta. Bravissimo Faletti.
I gusti di Almayer (Fantascienza - Fantastico - Horror)

SIBENIK 28/7/07 0:07 - 90 commenti

La maturità, la mediocrità della classe docente, gli studenti a metà tra la tensione per gli esami ed una vita che comincia a diventare una cosa seria. Tra massime, luoghi comuni e qualche gag che strappa il sorriso, il prodotto risulta di discreta fattura anche se Faletti, con l'ottima interpretazione nel ruolo del Prof. Martinelli (detto "la Carogna") fa reparto da solo e trascina la baracca. Nel newquel, dove manca l'apporto di quest'ultimo, emergono tutti i limiti della Banda Brizzi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Quanto proferito dallo studente Molinari (Vaporidis) al Prof. Martinelli (Faletti) è la sintesi del pensiero sulla categoria dei docenti made in Italy.
I gusti di SIBENIK (Comico - Commedia - Drammatico)

Toporosso 15/12/14 9:44 - 77 commenti

Operazione nostalgia furbetta e ben confezionata quella di Fausto Brizzi, che miete consensi e soprattutto incassi ricordando (più o meno accuratamente) a una generazione le atmosfere della propria adolescenza. Cast in palla anche se non simpaticissimo, sceneggiatura leggerina con qualche battuta esilarante, colonna sonora naturalmente ricca di suggestioni. Non è certamente un capolavoro, ma nella categoria "storie di adolescenti" c'è di peggio. Molto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Tutte le scene con Faletti, che dà corpo e anima a un character costruito su misura.
I gusti di Toporosso (Commedia - Fantastico - Thriller)

Ivanov 11/2/13 11:06 - 1 commenti

Operazione nostalgia: gli anni 80 al centro di tutto. La trama, leggera e a tratti piacevole, non è altro che una scusa per far rivivere quei tempi tramite citazioni (l'Inter di Trapattoni ad esempio), canzoni, abbigliamento, giochi elettronici del Commodore 64, cabine del telefono marchiate Sip...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Claudia: "Ma che fai, m'annusi?" Luca: "No... Volevo vedere se c'avevi le doppie punte... Cioè, sì, ti annusavo!".
I gusti di Ivanov (Drammatico - Fantascienza - Thriller)