Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• [1.01] NEBBIE E DELITTI: IL FIUME DELLE NEBBIE

All'interno del forum, per questo film:
• [1.01]  Nebbie e delitti: il fiume delle nebbie
Dati:Anno: 2005Genere: fiction (colore)
Regia:Riccardo Donna
Cast:Luca Barbareschi, Natasha Stefanenko, Mariano Rigillo, Arnoldo Foà
Note:Il primo episodio della serie "Nebbie e delitti" che vede come protagonista Luca Barbareschi nei panni del commissario Franco Soneri
Visite:874
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

G.Godardi 2/8/07 17:07 - 950 commenti

Il commissaro Soneri viene trasferito da Milano a Ferrara, città in cui aveva vissuto anni prima e lasciata dopo la morte della moglie. Qui si trova subito alle prese con un caso di presunto suicidio, ma quando scoprirà che anche il fratello della vittima è scomparso ci metterà ben poco a capire che c'è un assassino. La soluzione arriva dal passato, in una lotta tra partigiani e fascisti. Buon esordio per questa fiction interpretata dal bravo (e sottovalutato) Barbareschi. Una serie di gialli intimisti a cui si sposa bene una Ferrara plumbea e grigia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Sonero ha il fiuto per risolvere gli enigmi ma come uomo d'azione è alquanto maldestro come quando viene steso con un calcio ai testicoli...
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Hackett 2/5/08 9:08 - 1553 commenti

Buon esordio di Luca Barbareschi nei panni di Soneri. Le ambientazioni padane sono estremamente suggestive, originali e calzano a pennello sul personaggio, ottimamente interpretato dal magnetico Luca che domina la scena. Un po' forzata la presenza subito dall'inizio della Stefanenko che comunque se la cava. Bello il caso, con i fantasmi del passato che tornano a tormentare i luoghi della resistenza.
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)

Soga 2/2/09 19:26 - 125 commenti

L’ambientazione ferrarese svolge un ruolo attivo in questa fiction, non resta sullo sfondo: il freddo, la nebbia, l’umido… sono percepibili, sembra di sentirli sulla pelle. Ciò è funzionale a creare un’atmosfera di mistero e si relaziona perfettamente con la storia che viene narrata, dandole quel qualcosa in più che le permette di diventare molto godibile. Bravi gli attori, ritmo lento e calibrato, d’effetto la colonna sonora.
I gusti di Soga (Avventura - Commedia - Drammatico)