Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GERUSALEMME LIBERATA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/11/18 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    B. Legnani


B. Legnani 2/11/18 20:36 - 4451 commenti

Pur facendo la tara dei decenni passati, Ŕ un banale fumetto dal capolavoro del Tasso, con il rinforzo di trame d'amore. Personaggi ridotti a macchiette, scene di battaglia e snodi narrativi risibili. Cast eterogeneo con, fra gli altri, il sempre deludente Rabal, un'efficacissima Canale, una Koscina che si stenta a vedere nei anni della guerriera, mentre Tamberlani Ŕ un buffo, ma perfetto, Pietro l'Eremita. Surreale l'[ab]uso dell'EUR per gli esterni di Gerusalemme... Qua e lÓ si salvano alcune immagini, forse costruite sulla base di noti dipinti (come alcune fasi delle esequie di Dudone).
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)