Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA GUERRA DEI MONDI

All'interno del forum, per questo film:
® La guerra dei mondi
Titolo originale:War of the Worlds
Dati:Anno: 2005Genere: fantascienza (colore)
Regia:Steven Spielberg
Cast:Tom Cruise, Justin Chatwin, Dakota Fanning, Tim Robbins, Miranda Otto
Note:remake del film omonimo
Visite:2015
Il film ricorda:Independence day (a Tarabas), Monsters (a Gestarsh99)
Filmati:
Approfondimenti:1) DOPPIAGGIO: IL MESTIERE, LE CIFRE, GLI ANEDDOTI
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 47
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Il gigantismo, in quest'epoca di effetti speciali sempre più esasperati, premia. E così il remake del classico di Byron Haskin finisce con l'assomigliare più a INDEPENDENCE DAY che al suo modello dichiarato. I tripodi alieni sono alti quanto Godzilla, appaiono salendo verso il cielo in un'orgia di devastazione territoriale impressionante mentre il mondo sembra esplodere rombando al loro passaggio. Uno spettacolo sontuoso, per gli appassionati di fantascienza, diretto da uno Spielberg pronto a stupire unendo le sue indubbie capacità ad uno schieramento di mezzi tecnici di primissima categoria. Un sonoro incredibile, scenari apocalittici per un film che scavalca nettamente il prototipo e prova ad inserire una storia "privata" in grado di dare una forma alla narrazione. La storia è quella di un padre (Tom Cruise) alle prese con due figli giovani (un maschio e una dolcissima bambina) che inizialmente sembrano non stimolarlo affatto (vivono con la madre, dopo la separazione). Nel copione del solito David Koepp il dramma è vissuto attraverso i loro occhi, con qualche inevitabile sdolcinatura americana e un buon numero di ingenuità poco coerenti. Ma tutto scompare di fronte alle imponenti scene di massa, ad alcune singole sequenze di grande forza evocativa (il fiume di cadaveri, l'apparizione del primo tripode, il treno incendiato), alla tensione scaturita da altre lunghe scene thrilling (l'assedio del tentacolo in cantina, ennesima variante del nascondino coi velociraptor di JURASSIC PARK ripreso poi coi ragni meccanici in MINORITY REPORT). Cinema semplice, diretto, ma di forte impatto emotivo.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 28/7/07 7:43 - 10606 commenti

Per questo remake Spielberg adotta una cifra stilistica diversa rispetto al bel film originale introducendo tinte più cupe ed horror. Ne deriva un film diviso in due, con un'ottima prima parte, fitta di angoscia e tensione ottimamente trasmesse ed una seconda maggiormente scontata nelle sequenze d'azione ma realizzata ottimamente com'è abitudine del regista. Convincente Tom Cruise nel ruolo principale. Più leziosa la Fanning. Bravo Tim Robbins, come sempre.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Undying 12/12/07 21:22 - 3875 commenti

Non aggiunge nulla al contenuto del predecessore. Anzi, essendo costruito in epoca di "disgelo" tra le due superpotenze (USA e URSS), manca di quel sottotesto (politico, pur banale) presente invece nel film diretto da Byron Haskin nell'ormai lontano 1953. Spielberg sembra avere intuito le potenzialità del cinema spettacolare (alla Independence Day, pellicola pressoché complementare a questa) e punta tutto sulla costruzione di un film tecnicamente ineccepibile ma privo di storia e credibilità, benché adatto a fare "cassetta"...
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Pigro 4/9/15 23:54 - 7061 commenti

Cosa mancava all’originale perché ci fosse bisogno di un remake? Il film di Spielberg ha dalla sua un'indiscutibile maestria nella spettacolarità delle scene e nella formidabile tensione ansiogena. Ma c’è anche un'incredibile superficialità nel merito di una storia dalle mille lacune logiche all’interno di una sceneggiatura superficiale (con una stucchevolissima devozione familista-americanista), congegnata per poter permettere scene cult (o aspiranti tali) senza vera necessità. E la tensione si annacqua in un luna park chiassoso e inutile.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Puppigallo 20/12/06 9:43 - 4099 commenti

Scene visivamente fantastiche. I tripodi valgono da soli il prezzo del biglietto. Persino una discreta dose di cattiveria (i tripodi che fungono da spremiumani). E poi che ti combina il seppur bravo regista? Ti va a inserire l'insopportabile quanto improbabile figlio eroe che vuole arruolarsi per dare tante botte ai cattivi alieni. E poi, per completare l'opera, piazza un'ultima scena risibile con riunione familiare. Sono cose che danneggiano non poco una pellicola, anche se, fortunatamente, in questo caso non abbastanza da non farne comunque un buon prodotto d'intrattenimento.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il suno prodotto dal tripode la prima volta che compare dal sottosuolo.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Renato 12/9/08 13:47 - 1495 commenti

Ottimo film di Spielberg, uno dei migliori registi nello sviluppare sequenze d'azione spettacolari e belle da seguire, molto meno quando ci sono da approfondire personaggi o motivazioni... ma anche se il finale del film è banale e poco significativo, poco importa. Quello che contava nel film si era già visto prima, grazie anche ad effetti speciali di livello... ma soprattutto grazie all'intelligenza con cui sono utilizzati. E la Fanning è talmente brava da fare quasi impressione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Tutta la sequenza nella cantina con Tim Robbins.
I gusti di Renato (Commedia - Drammatico - Poliziesco)

Tarabas 23/11/08 17:25 - 1524 commenti

Film di alieni giganti che si risvegliano nelle viscere della Terra dopo millenni e invadono il pianeta, distruggendo tutto senza apparente scopo. Si, i mezzi tecnici. Si, le riprese. Ma la storia? E il finale? Omaggio alla fantascienza anni '50? Citazionismo? Fessacchiottismo? Mah. Io non l'ho capito.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Daniela 28/11/16 9:27 - 7346 commenti

Remake del piccolo classico del 1953, ovviamente pantografato grazie ai progressi nel campo degli effetti digitali e alla larghezza di mezzi di cui ha potuto il regista, si presenta altalenante come buona parte della sua produzione da decenni a questa parte: scene d'azione di grande impatto, in particolare quelle corrispondenti all'entrata in scena e ai "pasti" dei tripodi, ma anche scivoloni retorici da paura legati al babbità di Cruise (il figlio ansioso di combattere, la bimba lagnosa da proteggere, il lieto fine familiare). Lo spettacolo c'è, ma la stucchevolezza pure: peccato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'emersione dei tripodi; L'attacco alla nave .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rebis 6/10/14 16:14 - 2072 commenti

Ed ecco il film più brutto della carriera di Steven Spielberg: un baraccone tronfio e sfiancante, illogico e inverosimile negli sviluppi narrativi, cui il pistolotto familiare dovrebbe conferire dignità e spessore e invece naufraga in un marasma di effettoni digitali imbarazzanti. La cagneria di Tom Cruise fa rimpiangere Risky business. Se il tentativo era quello di omaggiare lo stile naïve del prototipo, l'esito lascia allibiti. Se il livore scenografico è tutto post 11/9, pazienza. È La cosa il dark side di E.T.: ogni altra replica è da rispedire al mittente. Un mucchio di soldi buttati al vento.
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)

Caesars 17/4/07 9:30 - 2331 commenti

Spiace dirlo, ma questo remake de La guerra dei mondi mi ha deluso parecchio. Strano perchè quando mr. Spielberg si cimenta con la fantascienza (vedi i bellissimi Incontri ravvicinati del 3° tipo oppure E.T.) ha sempre dimostrato di saper intrattenere in modo molto coinvolgente. Stavolta la noia regna sovrana. L'impiego di mezzi economici faraonici c'è e si vede ma non basta a fare decollare un film che fa rimpiangere l'originale del 1953.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Ciavazzaro 27/6/08 13:39 - 4666 commenti

Inutile remake del meraviglioso film del '53. Già Tom Cruise protagonista grida vendetta... A mio avviso va visto solo per la presenza in un cameo dei due protagonisti del film originale (Gene Barry e Ann Robinson), per il resto gli effetti speciali non rendono il film migliore, caratterizzato com'è da una brutta storia e uno svolgimento finale deludente. Guardatevi l'originale, che è tutt'altra cosa.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Capannelle 7/3/08 10:12 - 3438 commenti

La prima mezz'ora con le tensioni familiari e l'arrivo dei mostri è magistrale. Gran ritmo e fotografia tipo Minority Report, sonoro perfetto. Poi delle belle scene - l'assalto alla macchina, il passaggio a livello, il fiume - ma troppe incongruenze: il Titanic by Spielberg, il figlio svalvolato, cantina e alieni. Riprende tono con i panorami color rosso ma Cruise con le bombe a mano sfiora il ridicolo. Buona la scelta di non inserire presidenti, generali o media nel racconto, solo gente e soldati comuni. Bravi Cruise e Robbins, grande Fanning.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Brainiac 28/12/08 12:26 - 1081 commenti

Se si escludono le odiose parentesi di un pur bravo Tom Cruise alle prese con l'antipatica figlioletta questo è un gran film di fantascienza. Tutta la preparazione dell'assedio iniziale è da applausi e si empatizza con i personaggi. Le scene di massa sono magistrali e buona è la descrizione di una società che si sfalda e veleggia verso i già conosciuti lidi della sopraffazione. Dopo anni di buchi nell'acqua si risveglia lo Spielberg sanguigno di Duel e Lo squalo. Bene, bis!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'assedio iniziale.
I gusti di Brainiac (Commedia - Gangster - Horror)

Magnetti 10/7/07 10:19 - 1103 commenti

Quel che si dice un buon film. E spiace considerare solo buona una pellicola di Spielberg con un tale dispiego di mezzi di produzione. Certo gli effetti speciali sono grandiosi. Sono le singole componenti a colpire di più (i tripodi, le scena dell'esplosione, le ambientazioni quasi post nucleari, le apparizioni dei tripodi...) ma tutto l'insieme appare un po' vacuo e lento. Ha comunque il grande pregio di instillare subdolamente nello spettatore una paura che rimane anche dopo la visione (io ho fatto sogni apocalittici, dopo averlo visto).
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Stubby 25/2/07 17:45 - 1147 commenti

Un primo tempo da paura, come non si vedeva da anni. La tensione è al massimo e lo spettatore è avido nel proseguire la visione. Poi, quando arrivano l'azione e l'orrore, nonostante ci siano effetti speciali incredibili e alla regia ci sia un certo Spielberg, il film scade un pò; vuoi forse per alcuni luoghi comuni evitabili vuoi per un eccesso di buonismo. Il finale è troppo frettoloso.
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

Redeyes 2/3/08 12:43 - 1955 commenti

Senza ombra di dubbio se ne poteva anche fare a meno. Fosse stato semplicemente una serie di slides di fx, allora avremmo anche potuto trovarlo carino, ma così mi suona come un remake tanto per far botteghino. Film che strizza l'occhio più a moderne boiate che al film di cui dovrebbe esser clone! Cruise sufficente, Fanning bravina e comunque meglio del Tom di Scientology!
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Lovejoy 10/12/07 21:29 - 1825 commenti

La prima parte, quella dell'attesa e poi della distruzione rapida e improvvisa è la più riuscita e la più divertente, con alcune sequenze da antologia. Nella seconda, ovvero dal momento in cui entrano nella cantina di Tim Robbins, il film perde mordente per arrivare ad un finale totalmente incredibile. È quello che rovina parzialmente un buon film. Il cast è discreto ma non indimenticabile. Strepitosi gli effetti speciali.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le scene di distruzione varia tra cui quella del treno in fiamme.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Fabbiu 16/2/07 18:29 - 1843 commenti

Ecco un altro remake che non mi ha deluso come spesso accade con i rifacimenti. "La guerra dei mondi" potrebbe essere considerato un film che parla appunto di invasioni aliene senza per forza doversi riconoscere come rifacimento, in quanto ha poco da dividere con il film vecchio. Effetti speciali bellissimi, ritmi incalzanti, un bravissimo Tom Cruise. La particolarità che mi ha colpito è stata la chiarezza nella rappresentazione dell'ansia e della tensione nello scenario apocalittico.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Trivex 23/11/11 14:41 - 1356 commenti

Classico prodotto di fantazione con un protagonista che poteva essere diverso, perché assolutamente secondario. Sono gli invasori ad essere in primo piano, mostrati adeguatamente cattivi, per fortuna. Avevo letto di questo film come non per bambini; è vero, perché gli alieni sono minacciosi ed il regista riesce spesso ad avvolgere i grandi effetti speciali con una luce scura, anche inquietante. Però la vicenda famigliare è banale e la fuga tanto spettacolare quanto improbabile. Coniuga bene le esigenze del cassetto con quelle della fantascienza. ***
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Enzus79 23/1/09 11:15 - 1540 commenti

Sono stato sempre contrario ai remake, ma in questo caso credo che il buon Spielberg abbia fatto bene a rendere merito ad un ottimo libro come "La guerra dei mondi" (anche se ha poco in comune) al contrario del film degli anni '50. Anche se ci sono i soliti contorni buonisti e mielosi, la storia lascia suspence. Tom Cruise forse poco adatto al ruolo.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Rambo90 4/4/18 22:21 - 5288 commenti

Spielberg al suo primo incontro con alieni cattivi imbastisce un notevole film sospeso tra la fantascienza e l'orrore puro, con molte immagini affascinanti e sequenze di grande tensione. Il ritmo è veloce e la sceneggiatura sa muoversi bene nella paura umana (spesso devastante quanto il nemico) sebbene pecchi in banalità nel tratteggio della famiglia protagonista. Cruise, in parte, offre una perfomance con punte di commozione, mentre Robbins gigioneggia nella sua breve apparizione. Ottimi gli effetti.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 12/10/14 16:38 - 4099 commenti

Film affidato completamente agli effetti visivi e a una lunga scena (quasi una lezione di regia) nella famosa cantina di Tim Robbins. Per il resto, dopo una partenza roboante, c'è un lungo e ininterrotto declino (fa eccezione la già nominata cantina) fino a una conclusione tremendamente imbarazzante. Basta soffermarsi sulle "ceste dondolanti" piene di vittime sacrificali per capire quale sia stato l'intento del regista, affiancando a tecnologie avveniristiche orpelli da medio evo. Il pistolotto finale è un qualcosa che si stenta a credere.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Nando 19/6/12 21:23 - 3178 commenti

Il maestro Spielberg realizza questo remake in cui si cerca l'assoluta spettacolarizzazione dell'evento. Inizialmente le tinte fosche son apprezzabili, ma nel proseguio il sentimentalismo frammisto al buonismo prende il sopravvento con risultati poco memorabili. Effetti speciali di solidissimo livello, ma la narrazione non convince del tutto.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Pinhead80 6/4/15 12:15 - 3058 commenti

In questa riproposizione di un classico del cinema di fantascienza (e non solo), Spielberg aggiunge nuovi elementi di spettacolarizzazione sfruttando un budget che in passato non era possibile nemmeno sognare. I tripodi che escono dalla terra e si annunciano ogni volta lanciando il loro segnale colgono nel segno. Bella rilettura con una menzione speciale al personaggio interpretato da Tim Robbins, che riesce a essere più inquietante degli alieni.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Belfagor 11/3/10 14:55 - 2555 commenti

Classico esempio della montagna che partorisce un topolino. Spielberg parte in quarta, facendo incetta di effetti speciali, gradevoli bestiacce meccaniche e scene terrificanti. Peccato, però, che dalla seconda parte in poi si smarrisca in un'acromegalia di autocitazioni e luoghi comuni patriottardi. Insomma, niente che non si sia già visto in Independence day et similia. Il finale fa venire il latte alle ginocchia. Fra gli attori, la migliore è la giovanissima Fanning, che proprio in quegli anni mostrava già un grande potenziale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I tripodi; le vene rampicanti.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Giùan 20/6/12 22:08 - 2459 commenti

Se all'uscita potei godere di una delle più roboanti visioni da sala che mi sia dato ricordare, riguardarlo "in-home" a distanza di anni me ne ha restituito la chiave di lettura politico-sociologica tipica del genere. Se è la somma che fa il totale, l'impressione complessiva è quella di uno straordinario spettacolo fracassone, orchestrato da quel bimbone naif di Spielberg con intatta capacità di restituire libertà di sguardo allo spettatore. Imponente blockbuster con l'anima del b-movie. L'espressività dei tripodi non lascia scampo a Tom & co.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli straordinari effetti sonori.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)

Piero68 17/12/12 9:04 - 2406 commenti

Come al solito, quando Spielberg ha a che fare con gli alieni si esalta. Nonostante sia un remake e nonostante la storia non offra tante variabili, la bravura registica di Spielberg è innegabile visto che riesce a tenere incollato allo schermo lo spettatore. Come? Nel più semplice dei modi: facendogli respirare la stessa aria di disperazione e di smarrimento che ognuno di noi proverebbe avanti un evento del genere. Magnifiche le descrizioni visive del mondo in decadenza e ottime le (poche) caratterizzazioni. Bravo Cruise e ottimo Robbins.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Myvincent 10/2/11 20:30 - 2092 commenti

Steven Spielberg riesce finalmente a rendere tecnologicamente maestosi i marchingegni spaziali e sorprendenti i danni derivati dai loro malefici. Eppure la graduale scoperta per il nuovo e l'inafferabile qui manca, rispetto alla prima versione di 52 anni prima. Avvincente e spettacolare, lavora più in superficie che in profondità, come spesso accade ultimamente.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Buiomega71 16/10/11 15:09 - 1816 commenti

Lo Spielberg più cupo e tetragono, quasi irriconoscibile e a volte durissimo. L'antitesi degli alieni buoni di E.T. e Incontri ravvicinati. Quasi un "war movie", lo sbarco del Soldato Ryan viene sostituito dall'attacco alieno (gran pezzo di cinema) dell'inizio, con l'invasione extraterrestre più realistica e catastrofica mai apparsa sugli schermi. Il dopo è una serie di fughe e devastazioni da post-apocalisse dove Spielberg dà sfogo alla sua anima più nera e disperata. Si indebolisce nel finale buonista un po' stridente, ma resta davvero un gran film.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Fanning che vede i corpi scorrere sul fiume; La folla impazzita che si scanna per un automobile; Gli alieni nello scantinato; L'invasione iniziale.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Minitina80 10/3/17 6:53 - 1714 commenti

Il remake poteva essere l’occasione per celebrare la fantascienza Anni ’50, la quale spesso si avvaleva di idee brillanti purtroppo non sostenute da effetti e trucchi all’altezza per ovvi motivi economici. Spielberg riesce in parte perché compensa questa mancanza con un impianto visivo davvero notevole, mentre dimentica quegl’aspetti narrativi che erano la struttura portante, riducendo il tutto a un dramma familiare abbastanza scontato e di poco conto. Irritante la scelta di concludere il film in quel modo. È un’occasione non sfruttata a dovere.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Greymouser 10/5/10 14:38 - 1441 commenti

Concettualmente deludente, questo remake di un vecchio classico della fantascienza d'invasione si tiene in piedi solo per le doti puramente registiche di Spielberg, che non lesina sulla magniloquenza degli effetti speciali e soprattutto ci offre numerose sequenze di grande e cupa fantasia visionaria. Cruise è francamente fuori ruolo, e non si capisce come mai sia diventato un attore-feticcio dell'ineffabile Steven. Gli alieni? sarebbe stato meglio non vederli mai...
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Furetto60 29/1/15 8:57 - 1129 commenti

Invasione aliena alla Cloverfield, in cui il “point of wiew” è spostato direttamente dalla parte di chi subisce. Mirabile, in tal senso, il contrattacco umano con tutti i mezzi disponibili e i cui esiti rimangono dietro la collina; da questa parte solo l’eco di boati e lampi e speranze. Ricco di effetti speciali e privo di retorica, sono ben realizzati anche gli effetti sulle grandi masse. Un film, in sostanza, che incute una certa dose di paura e del quale non salvo soltanto la figura della ex moglie. Non una gran perdita. Bruttino il finale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Nella spremuta di umani, i vestiti come bucce d'arancia.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Gestarsh99 20/5/14 17:02 - 1061 commenti

Riposti in archivio i suoi cosmo-visitatori minuti e pacifici, Spielberg passa a rimpastare gli invasori più crudeli dell'intera sci-fi anni '50, cedendo alle blandizie calamitose dei disaster alla Emmerich. Come da tradizione autoriale, i dialoghi sono intrisi di piagnucolanti zuccherosità melodrammatiche e le psicologie dei tre protagonisti, quando non seguono il tabellino dei topoi, sventolano abulicamente nella direzione in cui soffia il vento, animando quadrettini familiari retorici e poco pertinenti. A far da braccioli restan la furba suspense e i subcoscienti allacci a Schindler's list.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli accenni a Schindler's List: gli sfollati fermi davanti a un passaggio a livello; La pioggia di indumenti; "questa non è una una guerra, è uno sterminio".
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Taxius 4/9/15 23:20 - 1001 commenti

Banale remake di un classico del '53 (neanche quello comunque di altissimo livello). Spielberg è Spielberg, ma in questo caso toppa alla grande, può succedere anche ai migliori. Il film annoia dall'inizio alla fine; anzi, se proprio si deve salvare qualcosa salverei i primi 15 minuti cioè prima che compaiano i poliponi. C'è poca azione e quella che c'è è fatta male, inoltre la sceneggiatura è piatta e gli effetti speciali non sono il massimo per un film con un budget come questo. Una delusione.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Von Leppe 3/10/13 19:10 - 872 commenti

Notevoli sono gli effetti speciali e i tripodi alieni. La trama è all'ultima moda: tutto è visto attraverso i personaggi in fuga, senza spiegazioni di militari e scienziati come si usava all'epoca dell'originale del '53; abbiamo piuttosto i litigi di un padre divorziato con i suoi figli. Ci sono momenti riusciti come la parte della macchina e scene di folla catastrofiche che per buona parte del film tengono in tensione, ma procedendo nella visione la situazione comincia a stancare e il finale è deludente.
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Nancy 28/12/12 12:12 - 743 commenti

Un giocattolone per Spielberg, che riprende in mano un film degli anni 50 e lo modernizza abbondando con gli effetti speciali. Fatto bene, certo, ma purtroppo niente tiene veramente alta la tensione, questi alieni robotici non fanno abbastanza schifo e la storia da famiglia moderna di Tom Cruise e prole ha decisamente stancato. La risoluzione finale mi è sembrata un po' scadente, toglie ulteriore pathos alla vicenda. Personaggi troppo stereotipati, niente di veramente coinvolgente a parte il nocciolo principale dell'invasione. Non abbastanza.
I gusti di Nancy (Commedia - Drammatico - Thriller)

Lupoprezzo 30/9/10 0:35 - 635 commenti

Non mi ha convinto questo film di Spielberg: grande dispiegamento di effetti speciali, ma sono troppe le incongruenze e certe scene sono incomprensibili (lascia senza parole l'eccessivo senso del dovere da parte del figlio di Cruise che non possiede armi ma probabilmente indossa il giubbotto, antinucleare, di Fonzie, "Ehi!"). A parte Tim Robbins (che avrebbe fatto felice Charlton Heston) il resto del cast è sciapo. Di indubbio valore la scena della macchina (questa sì di forte impatto) e nello scantinato ritroviamo un po' lo Spielberg che conosciamo.
I gusti di Lupoprezzo (Horror - Poliziesco - Western)

Rullo 26/6/12 21:50 - 388 commenti

Ennesimo approccio di Spielberg alla fantascienza, per una volta meno riuscito del solito. Il soggetto di per sè non è troppo innovativo e la sceneggiatura non brilla per ispirazione. La fotografia molto luminosa è a volte irritante se non fuori luogo e la caratterizzazione abbozzata dei personaggi non aiuta il risultato finale. Ciononostante la confezione di pregio si nota (è pur sempre Spielberg) e superati alcuni dettagli il film è godibile.
I gusti di Rullo (Avventura - Commedia - Drammatico)

Mutaforme 24/10/14 14:39 - 380 commenti

Non amo i film catastrofici, ma questo di Spielberg ha indubbiamnete qualcosa in più rispetto a tanti vuoti "contenitori di effetti speciali". Non parliamo di un capolavoro ma di un godibilissimo film di fantascienza, che omaggia anche il filone degli anni 50.
I gusti di Mutaforme (Avventura - Fantascienza - Fantastico)

Blutarsky 27/7/07 17:25 - 349 commenti

Veramente una delusione. Spielberg, che ha sfornato in passato grandi film di fantascienza, si arrende alle leggi del mercato e gira l'ennesimo blockbuster senz'anima. Effetti speciali incredibili ma poco altro; la sottostoria di Cruise menefreghista verso i figli che diventa d'un tratto padre modello è altamente irritante, così come l’insulso finale. Se non fosse per il rumore delle continue esplosioni si correrebbe il riscio di addormentarsi, tanta è la noia.
I gusti di Blutarsky (Giallo - Poliziesco - Western)

Siregon 8/3/10 13:08 - 342 commenti

Ennesima fantascienza rivisitata. Spielberg fallisce in pieno il compito, non dicendo niente di nuovo sul tema invasione aliena e regalandoci l'uomo comune Cruise (poco credibile nonostante l'impegno) in lotta con famiglia e alieni contemporaneamente. Moralista, con un finale pietoso e mal orchestrato si salva per qualche sequenza visivamente interessante e nient'altro. La colonna sonora è ordinaria, come il montaggio ma gli effetti speciali sono davvero ben realizzati. Noioso.
I gusti di Siregon (Avventura - Gangster - Giallo)

Scarlett 7/2/16 20:43 - 304 commenti

Remake pretestuoso e danaroso del suo predecessore targato anni cinquanta che tutto sommato si poteva anche evitare di girare. Tom Cruise non risulta particolarmente credibile e, se non fosse per una scenografia quantomeno decente e la già buona storia di partenza, non sarebbe poi niente di che.
I gusti di Scarlett (Animazione - Fantastico - Horror)

Manfrin   14/8/18 8:14 - 287 commenti

Non avendo visto l'originale non posso fare confronti. Ennesima dimostrazione di come negli States la paura/attrazione/convinzione dell'esistenza degli extraterrestri sia proprio latente. Qui Spielberg con sovrabbondanza di mezzi e un indistruttibile (ai limiti del paradosssale) Cruise ci propina da par suo un'avventura se vogliamo avvincente nella quale ci si tuffa con la malcelata curiosità di vedere come andrà a finire. Una parte centrale un po' a rilento ma l'adrenalina c'è.
I gusti di Manfrin (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Tomslick 20/4/08 16:05 - 205 commenti

Una mezza delusione. Spielberg è pur sempre lui e per fortuna in alcune scene (fenomenali) si vede. Ma purtroppo non basta. È lo svolgimento in sè che non regge: l'idea di raccontare la stessa storia del mitico modello originale, questa volta però vista dagli occhi dell'uomo comune, non è affatto male, ma si perde in inutili lungaggini (la scena nel seminterrato, oltremodo claustrofobica), in caratterizzazioni dei personaggi poco credibili (Tim Robbins), in uno svolgimento troppo spesso artificioso (la fuga in auto). Occasione sprecata.
I gusti di Tomslick (Azione - Drammatico - Fantascienza)

Bergelmir 8/2/15 23:37 - 146 commenti

I remake solitamente non hanno alcuna ragion d'essere se non la cassetta, ma questa volta siamo di fronte a un'eccezione. Il classico di Wells/Huskin viene attualizzato coi mezzi e gli effetti moderni per la nostra epoca hollywoodiana e post 11 settembre da uno Spielberg concentrato sull'impatto e sull'estetica, senza rinunciare a inserire idee proprie, che distraggono leggermente, ma sembrano funzionali e non disturbano più di tanto. L'avevamo già visto, ma resta comunque grande cinema.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'emersione del tripode; "...Tipo dall'Europa?"; Lo scrutatore nello scantinato.
I gusti di Bergelmir (Fantascienza - Giallo - Horror)

Paruzzo 16/8/10 1:01 - 140 commenti

Il punto più basso della carriera di Spielberg. Personaggi terribili: dal padre prima menefreghista e poi improvvisamente premuroso, al figlio temerario e la sorella isterica. Un film catatrofico che punta ad essere un film di fantascienza, un film che inizia male e più va avanti più peggiora, fino all'insulso finale con annesso messaggio moralista.
I gusti di Paruzzo (Gangster - Guerra - Western)

Dillinger 9/9/08 10:25 - 22 commenti

Successivo all'11/9, vi sono elementi che ricordano la tragedia, come le fughe di massa incontrollate oppure l'immagine dei vestiti che cadono dall'alto. A parte la claustrofobia degli interni ed i notevoli effetti speciali, lo stato di tensione, presente per tutto il film, cade all'improvviso ed il film quasi si sfalda su se stesso, lasciando un senso di inappagamento e di incompletezza. Rimane l'idea che, pur se non originale, la sceneggiatura poteva essere gestita meglio. Non manca un senso di patina che ultimamente pervade i film di Spielberg.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'uscita del primo tripode da sotto terra e il senso di smarrimento della popolazione.
I gusti di Dillinger (Commedia - Drammatico - Giallo)

Stampante 19/8/07 23:03 - 10 commenti

Quale appassionato di fantascienza non è stato attratto da questo film, remake di un cult anni '50, diretto da un grande regista? Purtroppo qui la fantascienza c'entra poco e il film è un catastrofico mascherato. Il tema centrale è il dramma di un padre divorziato in fuga da un cataclisma assieme ai 2 figli, con cui i rapporti sono problematici. E vivendo insieme i momenti di difficoltà, in genere, i rapporti migliorano. In sostanza, si poteva ottenere lo stesso film sostituendo i tripodi alieni con una violenta calamità naturale. Deludente.
I gusti di Stampante (Fantascienza - Giallo - Horror)