Cerca per genere
Attori/registi più presenti

AMITYVILLE HORROR

All'interno del forum, per questo film:
® Amityville horror
Titolo originale:The Amityville horror
Dati:Anno: 2005Genere: horror (colore)
Regia:Andrew Douglas
Cast:Ryan Reynolds, Melissa George, Jesse James, Jimmy Bennett, Chloe Grace Moretz, Rachel Nichols, Philip Baker Hall
Note:remake di "Amityville horror"
Visite:952
Filmati:
Approfondimenti:1) AMITYVILLE, LA STORIA E LE LOCATION
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 17
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 31/12/08 7:19 - 10604 commenti

Visto il successo (immeritato) del film originale, inevitabile il remake realizzato nel 2005. Questa versione ricalca solo in parte il primo film ma il risultato non cambia molto. Una patina horror facilitata dal miglioramento (rispetto agli anni '70) degli effetti speciali non basta a sollevare il film da una assoluta mediocrità dovuta ad una regia impersonale e ad un cast privo di talento. Da evitare.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Undying 16/4/07 23:18 - 3875 commenti

Dignitoso rifacimento (non del tutto inutile) di un film erroneamente considerato di culto ed opera di un regista decisamente influenzato dallo schema orientale (l'uso eccessivo del flashback, immagini spettrali quasi subliminali). Pur ripercorrendo per più del primo tempo la cronologia dell'originale (a sua volta tratta dal libro "Orrore ad Amityville" di Jay Anson) il film se ne discosta a metà strada, introducendo la figura del torturatore di indiani: e, ahimè, pecca di mancato approfondimento psicologico del mefistofelico e tenebroso individuo.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 2/1/13 11:44 - 5737 commenti

L’horror è il genere che più patisce la crisi del cinema internazionale e le sue nuove proposte, difettando totalmente di atmosfera, pathos e fantasia, ripiegano su urla – inascoltabili quelle dei bambini, che il doppiaggio italiano rende arrochiti e petulanti –, artefatti digitali e sviolinate spaccatimpani; non c’è dunque da stupirsi se questo succinto remake sia ancor peggio del capostipite. Beh, almeno c’è l’inedita figura della porno babysitter Rachel Nichols, con cui si possono fare quattro belle risate…

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I messaggi con le letterine magnetiche; la babysitter che provoca il ragazzino.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Rebis 27/8/08 20:59 - 2072 commenti

L’aggiornamento di Douglas complica il nucleo familiare, aggiunge dosi buone di Stephen King, elimina la nenia dello score originale e spinge sul pedale della cattiveria (nessuno tornerà indietro per salvare il cagnolino...). Senza le lungaggini paesaggistico-psicologiche del modello e date le ragioni remote del fenomeno, il film assume un tono enfatico, con una repentina sequela di scene madri: quelle inedite anche impressionanti, e almeno un paio di genuini spauracchi vanno a carico della bimba morta. Effettistica non truzza e godibile. A conti fatti, il miglior capitolo della saga.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La passeggiata sul tetto; lo zombie allo specchio; il dito... nel buco!
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)

Mascherato 28/6/08 17:31 - 583 commenti

E così Michael Bay ha progettato una graduale operazione di re-making degli horror anni '70. Dopo aver prodotto quello di Non aprite quella porta, ecco il rifacimento di un'opinabile cult di Stuart Rosenberg, Amityville Horror. L'esordiente Andrew Douglas ha buon gioco, perchè l'originale era tutt'altro che un bel film. La versione terzo millennio asciuga notevolmente il plot (via tutte le digressioni col prete, gli amici di George: 84' contro 114'), ma cede irrimediabilmante al trend del j-horror ed alla moda del dettaglio rivelatore mostrato subliminalmente.
I gusti di Mascherato (Fantascienza - Horror - Thriller)

Redeyes 28/1/08 17:01 - 1954 commenti

Non ho visto l'originale (e penso me lo eviterò) ma questo è davvero una boiata. Il film trasuda sciatteria. Ennesima casa (ma passiamo oltre, non è colpa del sequel questa!), attori ridicoli: fisicato insulso e inutilmente sempre a torso nudo, sembra lo spot degli anabolizzanti! Figura del torturato d'indiani inutile, acontestuale, inspiegabile. Perchè non metterci anche Leatherface, a questo punto? Finale pietoso come tutto il film. Come si possono produrre certi ridicoli filmetti? Boh! Passare oltre!!!
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Didda23 8/5/13 17:20 - 1947 commenti

L'atmosfera è resa interessante da una gradevole fotografia che accentua i dettagli macabri e misteriosi della vicenda e la regia di Douglas ci regala discreti momenti di tensione grazie a una buona padronanza del mezzo. Reynolds non demerita anche se è meglio nelle commedie. La piccola Chloe Grace Moretz dimostra già di possedere delle doti attoriali notevoli. La sceneggiatura non è ficcante e spesso la noia fa capolino. Nel complesso mediocre ma con un suo perché.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Buiomega71 13/4/11 10:44 - 1815 commenti

Girato bene, ottime interpretazioni (soprattutto Ryan Reynolds), ben fotografato e montato, ma totalmente inutile e senza alcun guizzo. Uno dei remake più sciapi degli ultimi anni, che segue timidamente e senza "osare" il capostipite Rosenberghiano. Tutto è rifatto senza nerbo (compresa la scena della baby sitter chiusa nello sgabuzzino) e il film annoia mortalmente. Douglas si concede una scena da "torture porn" (il flashback nel finale), ma ormai è tardi e la fuffa prende il soppravvento. Non se ne sentiva assolutamente il bisogno.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La tortura agli indiani nel flashback finale; i cambi d'umore repentini di Reynolds.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Minitina80 18/5/15 20:54 - 1714 commenti

Per quanto sia realizzato con mestiere e professionalità non si capisce il senso di questo remake, che si aggiunge a un filone sfruttato oltremisura e non sempre con buoni risultati. Non ci sono cadute di stile, ma nemmeno qualche trovata capace di farlo ricordare. Non c’è più traccia di quell’atmosfera pessimista e negativa e anche la tensione è ridotta ai minimi termini; nemmeno Rod Steiger è rimpiazzato a dovere. Un prodotto anonimo destinato a finire nel dimenticatoio.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Luchi78 10/1/11 17:44 - 1521 commenti

Remake che necessitava sicuramente ddi altre terrificanti trovate per risollevare il già poco riuscito originale; non bastano i moderni effetti speciali e soprattutto i soliti spauracchi tipo l'affogamento nella vasca da bagno e la baby(porno)sitter che terrorizza i bambini. Se nell'originale si poteva ritrovare un minimo di atmosfera lugubre, qui si perde tutto nella recitazione approssimativa di Reynolds e nel suo personaggio davvero poco riuscito.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Giacomovie 26/8/12 15:15 - 1278 commenti

Il punto di riferimento è quello di un reale pluriomicidio definito dai risvolti soprannaturali. Il film tratta invece di quello che succede un anno dopo nella stessa casa. Per buona parte si assiste a un procedere lento ma articolato, quasi come a voler mettere lo spettatore a suo agio. Poi la tensione si intensifica, però senza mai eccedere in cattiverie splatter. Un thriller orrorifico efficace e composto dove non mancano buoni momenti (come i rapidissimi cambi d’immagine in chiaroscuro), ma lascia la sensazione che si poteva fare di più. ***
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)

Jandileida 30/8/12 21:53 - 1045 commenti

Nella mia personale classifica degli uomini più indisponenti della terra Pippo Inzaghi ed Adam Sandler sedevano uno accanto all'altro sul trono: poi un giorno arrivò Reynolds a fargli compagnia. La sua recitazione assurdamente amatoriale si somma qui a una storia che non riesce ad inquietare perché costruita con superficialità e girata con poca attenzione. Certe volte pensavo, anzi mi auguravo, si materializzasse un demonio spetazzante! Il demoniaco reverendo piazzato lì alla bell'e meglio, senza un minimo di logica, completa il quadretto da monopalla.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il marito va a dormire in cantina, nemmeno nella camera degli ospiti, ma in cantina e la moglie dorme felice con la figlia... vabbè.
I gusti di Jandileida (Azione - Drammatico - Guerra)

Taxius 5/8/18 23:45 - 1000 commenti

Una famiglia va a vivere in un'antica casa che in passato era stata teatro di efferati omicidi. Poco a poco i componenti della famiglia cominciano a dare segni di squilibrio mentale. Brutto remake di un cult un po' sopravvalutato che non aggiunge assolutamente nulla. La confezione comunque non è affatto male: ottima la fotografia e buono il cast, con un Ryan Reynolds in forma. La nota dolente del film è la trama, noiosa e moscia. Da evitare.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Viccrowley 21/12/13 1:39 - 683 commenti

Diciamocelo, già di suo l'Amityville originale era una mezza fregatura, che ha avuto l'onore negli anni di divenire una sorta di inspiegabile classico. In questo remake del nuovo millennio le cose non vanno molto meglio. La George è bellissima, Reynolds un discreto simil Jack Torrance e a un certo punto sembra quasi che la pellicola di Douglas possa sorprendere con un finale nero e senza speranza. Ma è solo un attimo, il solito frammento onirico e tutto finisce sbrigativamente a tarallucci e vino.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il prete tenta di benedire Amityville...
I gusti di Viccrowley (Commedia - Fantascienza - Horror)

Jurgen77 4/1/13 7:33 - 566 commenti

Un remake della celebre pellicola che tutto sommato non è così male. La storia, ormai, penso la conosca chiunque, tuttavia il film ci regala spunti di suspence e l'atmosfera è perennemente cupa e inquietante. Non un caposaldo (chiaramente consiglio la visione dell'originale), però tutto sommato, con quello che circola oggigiorno in chiave di remake, può difendersi.
I gusti di Jurgen77 (Fantascienza - Guerra - Horror)

Funesto 4/7/10 17:28 - 523 commenti

Visto a 10 anni seppe darmi una buona suspence e qualche balzo. "Wow!" dissi all'epoca. Rivisto ora mi accorgo che è un horror mediocre: la regia per impaurire usa i classici trucchi (spettri allo specchio, movimenti scattosi della mdp) e il cast è senza infamia e senza lode. La confezione è rimarchevole, ma il film fa poca presa su di noi perché i momenti di tensione, a ben vedere, sono effimeri. Dialoghi irritanti (la bimba che ripete "sei cattiva!" fa rimpiangere la pedosadica di Chi l'ha vista morire? di Aldo Lado!), poco splatter. **.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Jody DeFeo è stata seppellita con quel pupazzo!".
I gusti di Funesto (Animazione - Horror - Thriller)

Ale56 29/8/09 16:41 - 225 commenti

Discreto remake di un film già abbondantemente addobbato da sequel (compreso il prequel, miglior film della serie, di Damiano Damiani). The Amityville Horror ha, come tutti i remake moderni, la caratteristica (fortunatamente) di far tornare alla luce saghe e film "anzianotti" ormai dimenticati. La storia è stata già ampiamente sfruttata eppure ogni film della serie si differenzia per piccole cose. In questo caso salvano il film dalla mediocrità alcune situazioni, una buona fotografia ed alcune scelte registiche. Migliore del primo Amityville.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La bambina sul tetto, il cane, la spettrale cantina.
I gusti di Ale56 (Comico - Horror - Thriller)