Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SUMMER OF 84

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 31/8/18 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 3/2/19 13:16 - 6876 commenti

Simpatico e piacevole thriller che si inserisce, a seguito del successo di Stranger things, nel solco del revival anni Ottanta: personaggi (giovanissimi), atmosfere e ambientazioni sono quelle di tanto cinema e tanti libri (King su tutti) del passato. La storia è però un po' troppo esile e gli sviluppi non proprio imprevedibili, anche se il finale è ben lontano dall'essere lieto e conciliante. Molto buona la confezione, discreta la sceneggiatura e bravi un po' tutti gli attori. Non male certo, ma niente di particolare.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Markus 4/2/19 14:26 - 2794 commenti

Un ragazzino si convince che il vicino di casa è uno spietato serial killer, quindi trascina i suoi fedeli amici a cercare delle "prove" per poterlo assicurare alla giustizia. La vicenda di per sé non è certo originale, ma risulta persuasiva nel suo essere finto vintage (l'inevitabile fattore-cliché, tipico delle ricostruzioni di altre epoche, è complessivamente efficace) e soprattutto perché dotata di ritmo e situazioni che inchiodano lo spettatore alla poltrona. Opera-tributo ai racconti Anni '80 "alla Stephen King".
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Herrkinski 31/8/18 23:06 - 4259 commenti

Il successo di Stranger things e la rivalutazione di Stephen King hanno di certo lanciato un revival '80s, con esiti più o meno riusciti; questo film canadese è un bel lavoro che, pur senza nascondere l'evidente dipendenza da Stand by me e Goonies (su tutti), offre una bella contaminazione tra generi. A cavallo tra commedia, dramma, thriller, financo horror, il film non perde di vista il fatto di essere un racconto formativo e ha stile da vendere; buona la ricostruzione storica, ottimi cast e dialoghi, sostenuti ritmo e suspance. Meritevole.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Dusso 21/9/18 9:00 - 1533 commenti

Dai registi di Turbo kid un thriller giovanilistico che molto deve specialmente alle atmosfere di Stranger things e con un'ottima ricostruzione dell'ambientazione anni 80. La vicenda non è nulla di nuovo, con il solito vicino sospettato da un gruppo di ragazzini di essere il serial killer che la polizia sta cercando e qualche "crepa" nel prefinale; ma il resto è ben realizzato, così come la recitazione dei giovani protagonisti. Piacevole.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)