Cerca per genere
Attori/registi più presenti

OVERBOARD

All'interno del forum, per questo film:
® Overboard
Titolo originale:Overboard
Dati:Anno: 2018Genere: commedia (colore)
Regia:Rob Greenberg
Cast:Anna Faris, Eugenio Derbez, Eva Longoria, John Hannah, Emily Maddison, Swoosie Kurtz, Alyvia Alyn Lind, Josh Segarra, Mel Rodriguez, Cecilia Suárez, Celeste Ziegler, Garry Chalk, Hannah Nordberg, Stephi Chin-Salvo, Mariana Treviño
Note:Remake di "Una coppia alla deriva" (1987).
Visite:229
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/7/18 DAL DAVINOTTI
Modesto remake a ruoli invertiti di una commediola Anni Ottanta che vedeva in azione la coppia Goldie Hawn/Kurt Russell. Se lì la miliardaria era lei con lui povero in canna, qui quello coi soldi è Leonardo Montenegro (Derbez), rampollo di un impero del mattone che passa il tempo tra donne, party e yacht. Ed è proprio su uno di questi (dal significativo nome di “Birthday present”) che conosce Kate (Faris), aspirante infermiera vedova con tre figlie a carico, costretta a sbarcare il lunario facendo le pulizie un po' dove capita. I due s'incontrano e non si piacciono affatto: caratteri diversissimi, con lui che ha il coltello dalla parte del manico e lo usa, licenziando la poveretta sui due piedi e buttandola a mare in porto dopo un battibecco. Ma il viaggio in barca si trasforma quella stessa notte in un incubo e la mattina dopo Leonardo si risveglia senza memoria e nessuno accanto su una spiaggia dell'Oregon. Portato in ospedale, non sa più chi è né da dove viene. Venuta casualmente a conoscenza della cosa, Anna decide di vendicarsi a suo modo: va in ospedale e riesce a far credere (grazie a una serie di stratagemmi) di essere la moglie di Leonardo; quindi se lo porta a casa, dove gli farà svolgere i lavori più duri mettendolo a sgobbare in cucina e alterandogli i ricordi a proprio piacimento. Un'idea piuttosto abusata, al cinema, dove di solito è però la moglie vera della vittima ad approfittare della situazione per ricomporre il rapporto col marito. Qui si va oltre, per aumentare l'effetto comico, ma il film in verità è solo una commedia per famiglie, affogata nei buoni sentimenti e costruita per insegnarci come una vita umile ma ricca di amore sia preferibile a una di lusso e dissolutezza. Anna Faris ha un che di Goldie Hawn e funziona nella parte della moglie/madre semplice e spontanea, Eugenio Derbez deve solo subire e agire di conseguenza da spalla: lo fa in modo accettabile, senza brillare particolarmente ma azzeccando l'aderenza al personaggio e mettendosene al servizio con misura. Contan però di più le situazioni in cui i due si trovano: il soggetto è infatti piuttosto ricco, benché poco fantasioso nei dialoghi, e il momento in cui il sadismo della Faris (sottolineato dai suoi sorrisi di compiacimento) si completa portando l'ex nullafacente a lavorare come manovale può procurare qualche soddisfazione anche in chi guarda. La chiara assenza di gag che possano però innervare di vero umorismo la storia si fa sentire presto e quel che resta può al massimo far sorridere di tanto in tanto. Finale in mare piuttosto bizzarro e qualche ideuzza dosata un po' qui e un po' lì, insopportabili (e tutte in spagnolo sottotitolato) le parti con la famiglia di Leonardo alla ricerca del parente scomparso.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 6/1/19 0:40 - 7699 commenti

Una poveraccia che ha perduto il lavoro a causa di un miliardario playboy trova il modo di vendicarsi: quando il bullo perde la memoria causa botta in testa, lei si presenta in ospedale riconoscendolo come suo marito... Modestissimo remake in salsa latinos di una commedia già non irresistibile che poteva però contare sull'alchimia dei due protagonisti, che qui invece non scatta mai anche perché entrambi fuori ruolo: l'esagitata Faris non è credibile come sottoproletaria ed il Derbez con la sua faccia da denutrito non lo è come uno dei uomini più ricchi del pianeta. Commedia fiacca, perdibile.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Dusso 6/11/18 18:29 - 1533 commenti

Dal trailer sembrava una commedia molto divertente, invece le gag sono pochissime. Il film, che poi prende il tono della pellicola anche un po' educativa (visto il cambiamento da ricco a povero del protagonista) è comunque gradevole grazie alla bravura dei due interpreti (Anna Faris e Eugenio Derbez), anche se in due ruoli non particolarmente difficili.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)