Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ARSENAL

All'interno del forum, per questo film:
Arsenal
Titolo originale:Arsenal
Dati:Anno: 2017Genere: gangster/noir (colore)
Regia:Steven C. Miller
Cast:Adrian Grenier, Johnathon Schaech, Nicolas Cage, John Cusack, Lydia Hull, William Mark McCullough, Abbie Gayle, Megan Leonard, Christopher Rob Bowen, Catherine Ashton, Jared Bankens
Visite:115
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/6/18 DAL BENEMERITO MENTOLOM

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Mentolom
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Daniela


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 24/7/19 14:39 - 8727 commenti

Due fratelli legatissimi, uno impegnato in una impresa di costruzioni, l'altro in attività criminali. Quando il primo si trova in pericolo, l'altro si scatena... Poco da dire sul film. un B-action violento di routine, ma è gustoso confrontare il diverso impegno dei due divi di contorno assunti per rendere più appetibile il prodotto: Cusack ha l'aria distratta di chi pensa solo all'assegno, mentre Cage ci dà dentro di brutto, rendendo in qualche modo indimenticabile il suo boss sanguinario con baffone fasullo, naso finto alla Cyrano e parrucchino posticcio oltre i confini del bene e del male.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Coperto di sangue, Cage piange a dirotto leggendo ad alta voce la lettera che avrebbe voluto spedire al fratello .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Mentolom 24/6/18 10:25 - 51 commenti

Sorta di neo-noir di serie B che spara in copertina i nomi di Cage e Cusack quando poi i reali protagonisti sono i granitici e monoespressivi Grenier e Schaech nei panni di due fratelli dal passato tormentato. L'unico motivo di interesse, o meglio che tiene svegli durante il film, è un Nicolas Cage volutamente sopra le righe nei panni di un baffuto boss mafioso sempre strafatto e fuori di testa. Quanto a Cusack, la sua è meno di una partecipazione straordinaria, in un ruolo marginale e non nelle sue corde.
I gusti di Mentolom (Commedia - Drammatico - Thriller)