Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SCANNATI VIVI

All'interno del forum, per questo film:
Scannati vivi
Titolo originale:Skinned deep
Dati:Anno: 2004Genere: horror (colore)
Regia:Gabriel Bartalos
Cast:Forrest J. Ackerman, Eric Bennett, Karoline Brandt, Bill Butts, Kurt Carley, Warwick Davis, John Deall, Neil Dooley, Jay Dugre
Note:In dvd per l'etichetta Orizzonti. La sigla iniziale riprende un'incisione su pelle (eseguita realmente su un volontario) con le iniziali del titolo: SD
Visite:1679
Il film ricorda:Manos: The hands of fate (a Disorder)
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 11
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 12/4/07 22:26 - 3875 commenti

Nei primi 40 minuti vero e proprio remake (non dichiarato) di Non Aprite quella Porta il film cambia registro nel secondo tempo: presentando una girandola di orrori (sempre inseriti in un contesto surreale) talmente forti da meritarsi uno dei primi posti in classifica come migliore film splatter del nuovo millennio. Anche perché gli effetti speciali rasentano la perfezione (ad esempio le esplosioni di parti anatomiche - testa e mani - sul finale). Consigliato a chi ha apprezzato Re-Animator o il primo Raimi: si astenga chi è impressionabile.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Puppigallo 19/12/08 10:55 - 4217 commenti

Ecco a voi l'horror splatter trasformato in un'idiozia. Qui si va ben oltre gli scopiazzamenti a destra e a manca, perchè il "regista", dal primo all'ultimo fotogramma, distrugge sistematicamente la credibilità filmica di un genere (già di per sè difficile; e che si presta a scivoloni nel ridicolo), con dialoghi da pistolettate nelle orecchie, insensati freak da Circo Togni (un plauso va comunque al nano lanciapiatti) e personaggi secondari buttati lì, con in mano un copione di carta igienica riciclata male. Il finale andrebbe usato contro il "regista" come prova della sua totale imbecillità.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La protaginista vomita sulla telecamera. Dal mega cervello aperto di Brain escono dei dadi viventi che formano la parola "Love". Chiamate la neuro!
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Daidae 25/1/19 7:05 - 2522 commenti

Delirante trash americano di cui poco si può salvare, a parte i più che discreti effetti speciali (non per niente Bartalos ha curato gli ottimi trucchi in vari film quali: Venerdì 13 parte VI, Non aprite quella porta 2 e From beyond). La trama è pesantemente debitrice di Eraserhead, ma sopratutto di Non aprite quella porta. In parte è divertente, ma gli anni 80 sono ormai passati e il film non è che una pallida imitazione degli horror americani di quel periodo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il nano lanciapiatti; Il cervello "farcito" di dadi animati; I bikers anziani.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Mco 9/9/09 18:15 - 2011 commenti

Incredibile pellicola del mago degli effetti speciali Gabe Bartalos (come non ricordare i trucchi di Basket Case o de La maledizione di Elmer). Sembra di essere in mezzo ad una compagnia di amici pazzi scatenati che vogliono solamente divertirsi con la videocamera. E, difatti, è così. Tutto è eccessivo, gli effetti sono splendidi e i personaggi sublimi. Da anni non si vedeva una pellicola di tal fatta! Amanti del cinema serioso astenersi.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Greymouser 14/5/11 12:19 - 1441 commenti

Questo è uno di quei film sul cui commento influisce molto lo stato d'animo col quale lo siè guardato. Si potrebbe, a seconda dei casi, considerarlo una geniale sarabanda citazionistica, come pure una buffonesca boiata. Forse la verità sta nel mezzo: la galleria di freaks e altri soggetti particolari dà luogo ad alcune sequenze genuinamente splatterose e/o divertenti; in altri casi le forzature derivative e autocompiaciute sono stucchevoli. Merita comunque, secondo me, una visione.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Disorder 10/2/14 17:40 - 1380 commenti

Allucinante tentativo di revival-tributo al vecchio horror anni 70-80. Girato senza la minima cognizione tecnica e senza idee (il plot è quello abusassimo della famiglia "in panne" che chiede aiuto alle persone sbagliate), si distingue se non altro per l'originalità dei personaggi, fra cui spiccano la nonna omicida, l'uomo-tagliola e un demente che gira con un sacchetto in testa. Ma la palma di personaggio più assurdo va al nano lanciatore di piatti (ma come gli sarà venuto in mente?!). Consigliabile solo a trashofili o fanatici dello splatter.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La corsa del tizio nudo per New York, folle ed estemporanea, sublimazione del totale sbando tecnico del regista.
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Anthonyvm 7/5/18 0:27 - 690 commenti

Atrocità su celluloide con fittissime incursioni di nonsense e di weird fine a sè stesso, che riprende stilemi dell'horror americano in stile Non aprite quella porta e li traduce secondo l'ottica demenziale del regista. Bartalos (effettista di un certo calibro nel mondo dei B-movie) dimostra di avere qui molta fantasia ma modeste doti registiche. Ciò che rimane impresso alla fine della visione sono i bizzarri mostri che popolano l'universo distorto del film, un paio di trovate grottesche, l'abbondanza di splatter. Non pochissimo ma non abbastanza.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I cattivi deformi e folli, fra cui spicca il nano tira-piatti Warwick Davis; I vecchietti motociclisti; Il culturista senza testa che filosofeggia.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)

Pesten 9/7/17 8:28 - 435 commenti

Boiata o genialata? Mai con questa volta la verità sta nel mezzo, probabilmente. Il regista si diverte a creare questo B-movie che definire citazionistico è un eufemismo, infarcendolo di personaggi stralunati quanto i dialoghi, ed effetti speciali di alto livello dove si scende nel gore più ignorante. Forse sono proprio i dialoghi e una fin troppo forzata comicità (che non fa ridere) ad affossare la pellicola, che alla lunga potrebbe sembrare troppo sciocca.
I gusti di Pesten (Horror - Poliziesco - Thriller)

Kekkomereq 15/2/12 20:50 - 359 commenti

La trama di Scannati vivi non ha molto senso e il film dovrebbe essere una commedia horror/nera ma non fa assolutamente ridere. La recitazione dell'intera famiglia è scadente, soprattutto quella della mamma della protagonista. Bruttissimo il doppiaggio italiano, per non parlare della regia, che nelle scene piu movimentate peggiora in maniera assurda, dato che la maggior parte sono incomprensibili. Il picco trash arriva con i crediti finali: la musica di sottofondo è composta dal pianto della protagonista.
I gusti di Kekkomereq (Azione - Horror - Thriller)

Kagemusha 6/6/09 2:25 - 1 commenti

Visto di recente a casa di un mio amico in compagnia di una buona dose di birra, l'ho trovato un film divertentissimo per quanto è grottesco! A tratti sa dare anche la giusta inquietudine, in certe inquadrature la vecchia sadica pare un personaggio uscito da un film di David Lynch. Fra le influenze penso ci sia anche qualcosa di Le colline hanno gli occhi, comunque il fatto che sia stato girato nel 2004 aggiunge punti alla sua valutazione.
I gusti di Kagemusha (Animazione - Fantascienza - Horror)

Joe.blow 16/6/08 22:15 - 1 commenti

Situazioni che a dir poco fanno venire il nervoso (la ragazza scappa dalla casa e nel silenzio urla "c'è nessuno?") ma poi il tutto è scopiazzato (oltre che dal solito Non aprite quella porta) da qualunque altra cosa: dai Masters (cartone anni 80... sì il cattivo sembra TrapJaw dei Masters), da Conan il distruttore (la ragazza che spacca i vetri per uccidere il boss che a sua volta è una pallida imitazione dei mostri Amiba di Jeeg Robot). No, una tristezza immensa che sa un po' di presa in giro. PS: il regista andava sedato dopo i primi 18 minuti iniziali.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La ragazza mentre fugge di nascosto: "c'è nessuno?!"; la banda di ultraottantenni in motocicletta; la morte del bambino (manco è stato toccato).
I gusti di Joe.blow (Drammatico - Horror - Thriller)