Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• MONOLOCALE

All'interno del forum, per questo film:
• Monolocale
Dati:Anno: 1992Genere: teatro (colore)
Regia:Luciano Odorisio
Cast:Andrea Roncato, Gigi Sammarchi, Gea Lionello
Note:Spettacolo prodotto da Maurizio Costanzo.
Visite:119
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/4/18 DAL BENEMERITO MARKUS POI DAVINOTTATO IL GIORNO 29/5/18
Primo spettacolo teatrale per Gigi e Andrea che esordiscono sul palco sotto la produzione di Maurizio Costanzo, tra i più convinti sostenitori delle loro qualità. La commedia, scritta da Luciano Odorisio (che l'ha anche diretta), è interamente ambientata all'interno del monolocale dove Marcello (Andrea) arriva per un appuntamento inizialmente poco chiaro con Leo (Gigi). Questi tuttavia, in piena crisi esistenziale, pare averne dimenticato il motivo. Marcello spiega di esser lì per affittare l'appartamento, ma nelle seconda parte scopriamo invece che Leo l'aveva chiamato per sperimentare un giochetto a tre con la bella moglie Giulia (Lionello), in poche parole per vivacizzare un rapporto nel quale lei lo chiama cucciolo e dice di considerarlo ormai come un fratello. Entra con una camicetta cortissima e solo un paio di mutandine sotto, Giulia, ignara dell'accordo tra i due uomini e convinta che Marcello sia appunto lì per affittare il monolocale. Quest'ultimo sta al gioco e intanto la tensione tra la coppia di proprietari sale, facendoci capire come effettivamente le cose tra loro non stiano andando affatto bene. La commedia è strutturata posizionando sullo scacchiere Gigi e la Lionello (figlia di Alberto) come attori “seri” e Andrea a sparigliare le carte, ricalcando quello che è di fatto lo schema abituale utilizzato dai due comici nelle loro tante esperienze al cinema e in tv. La Lionello è però personaggio centrale e importante, s'impone non poco (anche perché nella seconda parte sfoggia una guêpière che ne mette in evidenza il bel fisico) e recita fieramente prendendosi spesso la scena. E' però ad Andrea che spettano le battute più divertenti e il simpatico comico sa come sfruttarle rispettando il copione, senza cioè esondare o salire sopra le righe. Più controllato che al cinema, quando può lasciare il segno lo fa mostrandosi animale di razza (a proposito, è spassoso quando si fa dare del cucciolo rammaricandosi di finire così ripetutamente inserito nel regno animale), valorizzando con la caratteristica spontaneità romagnola le non frequentissime gag e inventandone altre dal nulla solo variando toni ed espressioni. La commedia è chiaramente al suo servizio, sempre in scena al contrario degli altri due, che di tanto in tanto si assentano per favorire i duetti dei restanti. Alcune trovate (la pistola che Leo, appassionato del CACCIATORE, nasconde da qualche parte in casa) vengono tirate un po' troppo per le lunghe evidenziando pause non richieste, ma nel complesso la storia procede discretamente e nei limiti di un copione non sempre brillantissimo il risultato può quasi definirsi soddisfacente. Una valida testimonianza della vita teatrale del duo.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

Markus 26/4/18 15:05 - 2954 commenti

Una coppia ambisce a rinvigorire il rapporto con uno scambio... Ennesimo lui, lei e l'altro o ménage à trois che dir si voglia per una pochade che, in presenza delle star Gigi e Andrea (allora con ancora addosso l'alone dei fasti Anni '80), vira a un divertimento di grana grossa attenuato in parte dai rigidi schemi teatrali. Un testo non sempre felicissimo e taluni passaggi in chiaroscuro talvolta non agevolano la comprensione. Alla brava Gea Lionello il compito di apportare con mezze nudità e una deliziosa guêpière la componente sexy.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)