Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ACTEURS JAPONAIS: BATAILLE AU SABRE

All'interno del forum, per questo film:
Acteurs japonais: bataille au sabre
Titolo originale:Acteurs japonais: bataille au sabre
Dati:Anno: 1897Genere: documentario (bianco e nero)
Regia:Constant Girel
Cast:Sadanji Ichikawa
Note:Catalogo Lumière 978. Aka: "Marubashi Chuya joué par Sadanji, acteur de Tokyo" e "Théâtre japonais: drame au sabre". In italiano: "Attori giapponesi: battaglia con la sciabola".
Visite:36
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/3/18 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 28/3/18 0:05 - 4250 commenti

Questa scena di arte marziale giapponese, una delle prime della storia del cinema, è interessante per circa i tre quarti del film, nel quale dominano le acrobazie e le simmetrie. Purtroppo l’azione si conclude con troppo anticipo e gli attori restano lì, un po' perplessi, lasciando perplesso pure lo spettatore odierno. Ma il finale non rovina del tutto quanto di interessante si era visto prima.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 30/3/18 7:12 - 10604 commenti

Constant Girel riprende dei combattimenti di arte marziale giapponese. Nel 1897 sarà stato senz'altro entusiasmante per un occidentale osservare le coreografie articolate e la grande eleganza (esotica) dei combattenti, sebbene il filmato risulti un po' "monco" nella parte finale, quando la ripresa continua anche se l'azione è già terminata! Interessante.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 1/4/18 9:55 - 7061 commenti

Interessante ripresa di una scena marziale realizzata da attori di kabuki: si vedono le schermaglie, i colpi e infine la vittoria dell’eroe che inspiegabilmente (nel senso che non conosciamo l’opera da cui questo pezzo è tratto) si cosparge di liquido a suggellare l’impresa. Senonché tutto è finito ma la pellicola no! E quindi rimaniamo tutti – noi e i performer – titubanti, senza saper che fare in attesa dello stop alla ripresa. Esclusa l’imbarazzante conclusione, si tratta di un documento piacevole e ben realizzato.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)