Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TI LASCIO LA MIA CANZONE

All'interno del forum, per questo film:
Ti lascio la mia canzone
Titolo originale:Rudderless
Dati:Anno: 2014Genere: drammatico (colore)
Regia:William H. Macy
Cast:Billy Crudup, Anton Yelchin, Felicity Huffman, Laurence Fishburne, Miles Heizer, Casey Twenter, David A. Flannery, Eric Starkey, Kenneisha Thompson, Selena Gomez, William H. Macy
Note:Esordio alla regia nel lungometraggio per l'attore William H. Macy, co-autore anche della sceneggiatura.
Visite:644
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/3/18 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Daniela, Kinodrop
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Galbo


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 3/6/19 15:43 - 10869 commenti

Attore quasi sempre coraggioso e controcorrente, per la sua prima regia William H. Macy sceglie una storia abbastanza forte sul piano sentimentale, che parla della difficile elaborazione del lutto in un contesto del tutto particolare. Lo spunto è originale e il regista da prova di un certo equilibrio narrativo evitando il patetico. Il film però insiste troppo sull’aspetto musicale e alla lunga si dimostra alquanto ripetitivo, sebbene ben interpretato da un protagonista che dimostra anche buone doti canore.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Daniela 26/3/18 12:26 - 7866 commenti

Sconvolto dalla morte del figlio durante una strage nel campus universitario, un uomo d'affari di successo si dà all'alcool e cambia vita... Il soggetto è l'elaborazione di un lutto irrimediabile, resa ancora più difficile da un risvolto sconvolgente, che passa attraverso la musica: è cantando le canzoni composte dal figlio che il protagonista riesce a risollevare la testa. Film pudico, intimamente doloroso ma non privo di momenti leggeri, ben interpretato da Crudup anche dal punto di vista vocale. Epilogo commovente sulle note di una canzone.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Kinodrop 18/4/18 18:41 - 1023 commenti

Dato l'argomento sarebbe potuto sfociare nel patetico a oltranza, invece il regista riesce a bilanciare con sensibilità i picchi emotivi della storia. Conoscere e ricordare il proprio figlio attraverso la musica e i testi ai quali egli affidava il proprio disagio. Musica che è la vera protagonista, rivelatrice degli stati d'animo e mezzo di consolazione, che da fatto privato si trasforma in qualcosa di artisticamente valido e apprezzato dal pubblico. Cast appropriato anche nelle parti musicali. Ottimo esordio per H. Macy.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Dalle prove in garage al successo col pubblico; I ripensamenti del padre; La scena finale.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)