Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CIAPAIEV

All'interno del forum, per questo film:
Ciapaiev
Titolo originale:Chapaev
Dati:Anno: 1934Genere: drammatico (bianco e nero)
Regia:Sergey Vasilev, Georgi Vasilyev
Cast:Boris Babochkin, Leonid Kmit, Varvara Myasnikova, Boris Blinov, Illarion Pevtsov, Stepan Shkurat, Vyacheslav Volkov, Nikolai Simonov, Boris Chirkov
Note:Tratto dal romanzo omonimo di Dimitri Furmanov (1923).
Visite:40
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/2/18 DAL BENEMERITO RUFUS68

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Rufus68
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Daniela


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 17/4/18 15:02 - 7347 commenti

Nel 1919, il contadino Ciapaiev combatte alla guida dei suoi uomini contro le armate bianche della controrivoluzione... Piccola sorpresa: il film preferito da Stalin è molto meno ingessato del previsto. Non mancano certo le frasi scolpite nel marmo, soprattutto quando il protagonista parla di sé in terza persona, e neppure la retorica patriottica del resto inevitabile dato il momento storico in cui fu girato ma sono presenti anche pause distensive, battute e gag a carattere polaresco, dolci parentesi sentimentali. Doppiaggio stonato rispetto alle immagini, con conseguente effetto straniante.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rufus68 20/2/18 18:38 - 2014 commenti

Le gesta del contadino rivoluzionario Ciapaiev nel 1917. Il film capofila del realismo socialista (il preferito - a ragione! - da Stalin), intriso di una sincera e sorgiva ansia egalitaria, scioglie la propaganda nello stile di uno schietto episodio d'avventure. I caratteri, umani e simpatetici, vengono rifiniti con gusto popolare e sviluppati tramite dialettiche semplici ed efficaci (lo scontro fra il ruvido e leale Ciapaiev e l'acculturato Furmanov, il luogotenente e la ragazza). Il risultato trascende l'occasione storica per farsi epopea.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)