Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• LA FANTASTICA SIGNORA MAISEL (8 EPISODI)

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/1/18 DAL BENEMERITO GALBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 5/1/18 8:31 - 10611 commenti

La progressiva emancipazione di una donna borghese abbandonata dal marito nella New York degli anni ‘50. Prodotta da Amazon, una serie brillante dalla scrittura eccellente, ricca di momenti comici ma portatrice anche di un messaggio satirico subliminale sulla società del tempo. I personaggi (sia quelli principali che i secondari) sono caratterizzati in modo ottimale e i dialoghi molto ben scritti. Ricostruzione ambientale superba, con scene e costumi molto curati. Imperdibile.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Daniela 27/2/18 23:21 - 7347 commenti

La protagonista sembra uscita da una pubblicità degli anni Cinquanta: casalinga benestante sempre perfettamente vestita e truccata, un marito, due figli, una splendida casa... finché il marito la pianta per la segretaria e lei scopre di avere un genuino talento comico come cabarettista. Serie di eccezionale qualità in cui è difficile trovare difetti: ricostruzione ambientale mirabile, dialoghi e battute che ricordano il primo Allen, colonna sonora al bacio, un cast azzeccatissimo in cui spicca, oltre a Brosnahan, l'impagabile coppia di consuoceri costituita da Shalhoub e Pollak. Godurioso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I 13 ebrei salvati; La lezione di matematica con i vettori che si separano .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Kinodrop 19/4/18 18:15 - 797 commenti

Miriam, appartenente a una ricca famiglia ebraica nella NY degli anni '50, si scopre casualmente dotata di una grande verve comica, che ne sconvolgerà la routine rigida nella forma ma pragmatica nella sostanza. Produzione di altissimo livello, per la ricostruzione dell'ambiente e dello spirito "in progress" di quegli anni, incentrato sulla nuova intraprendenza del mondo femminile. Curatissimo nei costumi, nelle musiche e dotato di intelligente ironia (non c'è mai una parola in più o fuori posto). Attori infallibili e la Brosnahan svetta su tutti. Spassoso e scoppiettante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'improbabile manager; I genitori; Le serate al Gaslight; La satira a Sophie Lennon e l'ostracismo; La generosità di Lenny Bruce.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)