Cerca per genere
Attori/registi più presenti

FLATLINERS - LINEA MORTALE

All'interno del forum, per questo film:
® Flatliners - Linea mortale
Titolo originale:Flatliners
Dati:Anno: 2017Genere: horror (colore)
Regia:Niels Arden Oplev
Cast:Ellen Page, Diego Luna, Nina Dobrev, James Norton, Kiersey Clemons, Kiefer Sutherland, Madison Brydges, Jacob Soley, Anna Arden, Miguel Anthony, Jenny Raven, Beau Mirchoff, Charlotte McKinney, Wendy Raquel Robinson, Steve Byers
Note:Remake di "Linea mortale" (1990).
Visite:194
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/12/17 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Herrkinski
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Pumpkh75


ORDINA COMMENTI PER:

Herrkinski 28/12/17 5:24 - 3833 commenti

Remake del bel thriller Anni '90 che segue abbastanza pedissequamente l'originale; salvo alcune modernizzazioni (tra tutte la CGI nei vari sogni dei protagonisti) il copione non offre troppe modifiche ma è comunque ben scritto, con alcune parti coinvolgenti e un cast all'altezza tra cui ritroviamo un invecchiato Sutherland in un cameo di secondo piano. Il mestiere del regista è indubbio e l'ora e 45 passa piuttosto agevolmente; magari non se ne sentiva il bisogno, ma a parte la mancanza di originalità può dirsi almeno sul livello del prototipo.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Pumpkh75 27/5/18 13:30 - 1074 commenti

Perde su tutta la linea il confronto con il proprio stampo: i ragazzotti non creano tra di loro la giusta alchimia, le visioni post mortem ma non hanno potenza narrativa, il superamento della soglia ultraterrena da motore diventa tubo di scappamento. In tutto ciò, l’attrazione visiva che il film di Schumacher generava (grazie, almeno, per avercelo fatto rivalutare) si diluisce tristemente in un'architettura confusa di jumpscares che lo dispongono con mille prodotti del genere. Le potenziali ironie sulla linea piatta del titolo sono meritate.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)