Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• GOMORRA - LA SERIE (STAGIONE 3)

All'interno del forum, per questo film:
• Gomorra - La serie (Stagione 3)
Dati:Anno: 2017Genere: fiction (colore)
Regia:Francesca Comencini, Claudio Cupellini
Cast:Marco D'Amore, Salvatore Esposito, Cristiana Dell'Anna, Arturo Muselli, Loris De Luna, Cristina Donadio
Visite:358
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/12/17 DAL BENEMERITO IL DANDI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 28/4/18 7:06 - 10489 commenti

I pregi e difetti della seconda stagione si ritrovano anche nella terza serie di Gomorra. Permane l’alta qualità tecnica del prodotto: ambientazione, fotografia, scelta e prestazioni degli attori ne fanno una serie competitiva con le migliori produzioni internazionali. La storia invece (pur vivacizzata da una parentesi “bulgara”), tende a mostrare la corda, anche se riserva un poco prevedibile colpo di scena finale. Non male.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Cotola 28/12/17 22:57 - 6639 commenti

Si iniziano a vedere i primi scricchiolii e segnali di stanchezza nella sceneggiatura. La qualità si mantiene comunque buona grazie ad un consolidato team tecnico e registico, ma la storia ed i suoi sviluppi sono per lo più prevedibili, presunti colpi di scena compresi. Un discorso a parte meritano però gli ultimi due episodi che sono strepitosi e servono un gran finale di stagione. Il personaggio più interessante è quello di Patrizia di cui non si capiscono fino alla fine le vere intenzioni. Spettacolo più che gradevole che pur con qualche pausa e lungaggine non annoia mai.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Fabbiu 2/1/18 22:53 - 1828 commenti

La stagione che segna i veri primi segni di stanchezza, più dal punto di vista di scrittura che non del piano rimasto invariato, del comparto tecnico e della bravura dei personaggi. Qui ne abbiamo alcuni che si presentano ambigui e tali ci restano sino all'ultima puntata. L'intero sviluppo della trama, in ogni caso, è sottotono rispetto alle prime due stagioni; è interessante il binomio lealtà tradimento ma qualcos'altro da aggiungere alle infinite scene di colloquio tra capi e membri non avrebbe di certo guastato.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Nando 24/12/17 18:34 - 3168 commenti

La grande attesa è stata colmata con un prodotto indubbiamente di qualità ma sicuramente minore rispetto agli altri due. Dieci puntate di schermaglie, che all'inizio avevano fatto pensare in meglio, conducono al botto finale in parte previsto. L'efferatezza, talvolta, viene meno e l'attesa snerva. I due super protagonisti sono sempre di livello, ben coadiuvati da resto del cast.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Piero68 2/1/18 9:10 - 2364 commenti

Deludente oltremisura, questa terza stagione letteralmente sparisce se confrontata con le precedenti. La produzione questa volta sbaglia tutto quello che c'è da sbagliare: dalla sceneggiatura a tratti poco spiegabile ai nuovi personaggi, pallide ombre rispetto ai giganti del passato ma soprattutto per quel taglio introspettivo che nulla a che vedere con la serie esportata in tutto il mondo. In realtà l'errore più grosso è aver lasciato troppo spazio alla Comencini, regista che toglie fluidità e dinamismo alle immagini.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Didda23 24/12/17 14:06 - 1918 commenti

Una stagione che si prende i suoi tempi, che non poggia unicamente l'attenzione sulle scorribande mafiose ma che si sofferma tantissimo sui personaggi, sulle loro scelte e sulle loro aspirazioni. La vicenda si sposta a Napoli e l'introduzione di nuovi volti dona freschezza, ma sono i "vecchi attori" a donare una performance memorabile con un Marco D'Amore che tocca vette di inaudita grandezza. Una stagione inferiore fino al decimo episodio che poi prende il volo con un finale indimenticabile e vette mai raggiunte da nessuno, nella serialità italiana.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il rapporto fra Sangue Blu e Ciro; Lo scambio; Il finale di stagione.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Disorder 10/4/18 21:08 - 1372 commenti

Arrivata alla terza stagione anche questa serie va incontro a un calo fisiologico, dovuto non tanto alla qualità realizzativa (sempre alta, con punte di eccellenza per quel che riguarda regia e recitazione) quanto alla trama, che per forza di cose inizia a farsi un po' ripetitiva. Unica vera novità le location, che si spostano dalla periferia ai vicoli dei rioni popolari; il resto come detto sa di già visto. Comunque rimane una bella serie, scorrevole e dinamica nonostante la crudezza dei temi trattati. Sempre da vedere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli ultimi giorni in Bulgaria di Ciro Di Marzio e il suo primo incontro con Sangue Blu; La tristissima storia dell'operaio ribelle.
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Il Dandi 24/12/17 0:43 - 1292 commenti

Confezione al solito di alto livello, ma i dialoghi presi di peso da Romanzo criminale e Pulp fiction (tra l'altro non esattamente perle segrete nel genere) denunciano la difficoltà degli sceneggiatori, che devono districarsi tra nuovi personaggi di livello altalenante (bene il giovane Sangue Blu, meno convincente il pariolino Valerio) mentre i protagonisti storici sviluppano nuovi e inediti rapporti fra loro. Apprezzabile una maggiore attenzione al "mondo di mezzo", ma insistendo ci si avvia ormai al feuilletton a cadenza biennale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli episodi "extra-camorristici": l'operaio ribelle che paga per la sua assunzione e la cappella cimiteriale chiusa col lucchetto.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Lythops 24/12/17 12:29 - 935 commenti

Come tutte le serie di buon livello che alls stagione "x" giungono a un punto di stanca, così è per Gomorra, che si arena giunto alla terza. Eccezion fatta per il terzo episodio, bellissimo per quanto passa sopra la logica del tempi e delle reazioni, tutto è prevedibile, compresa la graduale, mattanza finale dei cosiddetti eccellenti che promette una quarta stagione tutta nuova. Tutto il resto è mestiere, non certo arte o innovazione. E certo è che, per la prima volta nella serie, ci si annoia spesso.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)