Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UNA DONNA FANTASTICA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/10/17 DAL BENEMERITO XAMINI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 9/11/17 23:42 - 6639 commenti

Lelio conferma le sue buone qualità con questo film che affronta il tema delicato ed importante dell'identità transgender e delle sue ricadute quotidiane sulla società. Lo fa con sobrietà, senza mai "urlare" e senza costruire inutili e sensazionalistiche scene madri. Tutto avviene in maniera piana, normale: forse troppo. E potrebbe essere proprio questo il "problema" di un film che probabilmente si trattiene troppo e non riesce così a volare alto e a restare impresso nel cuore e nella memoria. Ma è comunque un buon film: avercene. Bella la prova di Daniela Vega.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Paulaster 15/6/18 9:40 - 1827 commenti

Relazione tra uomo adulto e transgender finirà per la morte del primo. Contrapposizione tra sentimenti e moralismo (con in sottofondo il clima di polizia cileno): si evidenzia che la società ha una scarsa maturità sul tema. Trama in gran parte piatta dove i momenti migliori sono nell'introversione di lei e nel suo affrontare il dolore. Accentuati troppo i toni accesi familiari e la violenza nei confronti di lei (al limite del manierismo).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il balletto in pista.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Xamini   25/10/17 15:25 - 809 commenti

Prodotto da Pablo Larrain, questo dramma è ambientato a Santiago del Cile, muove a partire dalla premessa di una relazione tra un uomo ultracinquantenne e una transgender, rivolgendosi poi direttamente alla morale dello spettatore. Qual è il limite delle norme di vita? Quale quello del buonsenso? Lelio si sbilancia nel giudizio, evidenziando le reazioni di cui è capace la paura nata dalla mancanza di comprensione, di accettazione e di integrazione. Il tutto in un tono asciutto, privo di fronzoli, a tratti sferzante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena ripresa in copertina: la tenacia contro le avversità.
I gusti di Xamini (Commedia - Drammatico - Fantastico)