Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TERAPIA D'URTO

All'interno del forum, per questo film:
Terapia d'urto
Titolo originale:Anger management
Dati:Anno: 2003Genere: commedia (colore)
Regia:Peter Segal
Cast:Adam Sandler, Jack Nicholson, Marisa Tomei, Heather Graham, John C. Reilly, John Turturro, Luis Guzman, Woody Harrelson, Allen Covert, Kurt Fuller, Harry Dean Stanton, Rudolph Giuliani, John McEnroe
Visite:1068
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 14
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
L'aspetto più incredibile di ANGER MANAGEMENT è che il film funziona soprattutto quando in scena non c'è Jack Nicholson. Troppo stupido e cialtronesco il suo personaggio, con l'attore che oltretutto rincara la dose gigioneggiando da par suo e completando l'opera rendendolo addirittura insopportabile. I primi dieci, venti minuti invece sono una quasi rivelazione: Adam Sandler ci sa fare, con la sua aria da cane bastonato: le sue brevi udienze in tribunale “difeso” da un avvocato incapace sono prove eccellenti di una comicità che in partenza sembrerebbe esistere. Anzi, che deflagra alla prima seduta psicanalitica di gruppo con l'ennesima esilarante performance da caratterista di John Turturro (bravissimo) nel ruolo dell’irascibile irriducibile. Poi, nel momento in cui il resto del cast scompare per lasciare il posto ai ripetuti testa a testa tra i due protagonisti (Nicholson/Sandler, per chi non avesse visto la locandina ricalcata su quella del nostro CAINO E CAINO), il film scompare. Da lì in poi si può tranquillamente fare a meno di proseguire: ci si risparmieranno dialoghi usurati, umorismo noiosissimo a tratti imbarazzante (come quando Sandler intona su invito di Nicholson il tema di WEST SIDE STORY in pieno traffico), un Sandler che prova inutilmente a contenere il terribile strabordare del suo partner, camei inutili (o deleteri, come nel caso di Woody Harrelson (in versione transessuale) e un finale (con patetica sorpresa) a dir poco agghiacciante. Un paio di gag decenti (affidate al buon Sandler) e basta. Heather Graham nemmeno si toglie il reggiseno.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 23/2/10 5:54 - 10962 commenti

Film che sfrutta la moda hollywoodiana dei film che hanno per oggetto la psicoanalisi e le terapie comportamentali, in questo ed in altri casi in forma comico-brillante. Questa volta però, il gioco funziona meno che in altre occasioni (una su tutte il gradevole Terapia e pallottole). Nonostante la presenza di due grossi calibri della recitazione (e del botteghino) Nicholson e Sandler, la commedia non decolla mai per evidenti carenze della sceneggiatura e tutto poggia sulle spalle dei due attori.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Daniela 6/12/09 0:33 - 8159 commenti

Parte bene, con una satira magari scontata ma simpatica della psicoanalisi made in USA, illuminata da qualche bravo caratterista (adorabile Turturro). E poi c'è Nicholson nella parte del pazzo da legare, in cui è rodatissimo. Insomma, quando comincia a torturare il povero Sandler parrebbe che il divertimento stia per iniziare. Ed invece la commedia diventa ripetitiva, fiacca, a tratti imbarazzante, per sboccare in un orrido finale, di quelli che sembrano dire allo spettatore: "Visto, vi abbiamo preso per i fondelli, siete contenti?". Ma va...
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 12/1/09 16:35 - 4723 commenti

Nicholson è bravo, ma a me sinceramente Terapia D'urto sembra la copia di Terapia e pallottole. In questo caso Nicholson è una scheggia impazzita per il povero Sandler che ne subirà di tutti i colori. Ma la storia è banalotta e, come ho detto, una sbiadita copia della pellicola con De Niro e Crystal.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Cangaceiro 27/12/13 21:40 - 982 commenti

La terapia d'urto di fatto viene applicata da Nicholson sull'intero film. Il vecchio Jack eccede in smorfie e scemenze varie ma in qualche modo riesce a dare nerbo alla pellicola che rimane però di scarso spessore. Si ridacchia, il ritmo è quello giusto e gli attori validi ci sono, ma l'inconsistenza di fondo della storiella rende il tutto vacuo e frivolo, nessun passaggio rimane impresso dando un senso di incompiuto. Sandler esegue il compitino, Turturro è il comprimario più spassoso; folgorante cameo di McEnroe, l'iracondo per eccellenza del tennis.
I gusti di Cangaceiro (Commedia - Gangster - Western)

Lovejoy 16/2/08 13:51 - 1825 commenti

Deprimente commediola made in Usa in cui l'unico a salvarsi con il proprio collaudato mestiere è il sempre grande Jack Nicholson. Per il resto, a partire da una sceneggiatura che non aggiunge niente di nuovo a un soggetto antico quanto il mondo e arrivando alla regia del mediocre Segal, è a dir poco mediocre. Il resto del cast, tolti i Reilly e John Turturro, è da dimenticare.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Mco 1/5/14 14:58 - 2087 commenti

Difficile contenere la propria rabbia e le proprie frustrazioni in una società come quella odierna. Allora quale miglior panacea se non una bella terapia psicanalitica!? Il Maestro dell'operazione è un Nicholson dalle espressioni luciferine, agli ordini del quale si muove un iracondo ma simpatico Sandler, sempre in crisi introspettiva e una serie di personaggi di indubbia caratura folkloristica. Si esce dai soliti canoni cinematografici canzonando (ed alleggerendo il peso di) un problema sempre più attuale. Sempre affascinante la Tomei.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il rendez-vous con i buddisti...
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Rambo90 3/5/10 22:40 - 5896 commenti

La sceneggiatura sembra scritta su un fazzoletto per quanto è banale e prevedibile, eppure questo film l'ho trovato più che buono, trascinato dalla forza della coppia protagonista: un Adam Sandler meno esagerato del solito e un Jack Nicholson assolutamente strepitoso e divertente (senza contare l'incredibile cast di comprimari che mette in fila Turturro, Harrelson, Guzman, Reilly). Le scene della terapia di gruppo sono spassosissime così come quelle con il capoufficio. Da vedere.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Piero68 6/5/13 9:17 - 2666 commenti

A mio avviso uno dei pochi film potabili con protagonista Sandler. E non è solo per la presenza del guitto Nicholson ma soprattutto per la sceneggiatura, che riesce a nascondere del puro genere demenziale in un normale film di comicità di situazione. Cast altisonante e funzionale (e parliamo di calibri come Turturro, Tomei, Harrelson). Ma anche le comparse, Giuliani e John McEnroe, non sono niente male. Segal non è certo Landis, ma questa volta gli si avvicina molto. Finale decisamente bruttino, ma almeno si ride. Migliore di tanti suoi simili.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Belfagor 18/2/10 13:04 - 2597 commenti

Nei primi venti minuti Adam Sandler dimostra di avere talento e simpatia, in più è supportato da due garanzie quali Nicholson e Turturro. Peccato solo che dopo un po' ci si renda conto che meritano molto di più di una sceneggiatura troppo scontata e situazioni già viste. Ci sono gli scherzi, sì, ma non c'è uno spirito brillante e arguto a sostenerli. Brutto il finale, troppo artificioso. **
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Didda23 5/9/12 23:43 - 2127 commenti

Primi 15 minuti veramente entusiasmanti, poi il vuoto completo. Sceneggiatura da Kleenex con dialoghi e situazioni scontate e prevedibilissime. E che dire del pre-finale? Una tale americanata (pertecipa pure Giuliani) non può che provocare ira e sgomento per una scena che mette in dubbio l'intelligenza degli sceneggiatori. Si salvano le due ragazze lesbiche e attrici porno, che incarnano alla perfezione il ruolo che devono. Cast secondario di lusso, sostanzialmente sprecato.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Il ferrini 6/12/16 1:55 - 1497 commenti

Commedia divertente che può vantare un cast veramente stellare, anche se non sempre sfruttato quanto si potrebbe (e dovrebbe). I due protagonisti hanno ruoli tagliati su misura (lo squinternato e il timido) e le loro interazioni funzionano a dovere, bella e simpatica la Tomei. Segal fa un buon lavoro di regia, che certo non ha i tempi della "terza pallottola spuntata", ma fortunatamente neanche quelli del "primo bacio". Sorprendente il finale, con un incontenibile Jack Nicholson. Si ride e trattandosi di un film con Adam Sandler non è poco.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Jandileida 6/3/16 9:33 - 1139 commenti

Passabile sciocchezza che senza alcuna pretesa (spero) riesce anche a strappare qualche lieve sorriso: certo, classificare Sandler nella categoria attori rimane operazione pressoché impossible, con quella monoespressione tristemente e perennemente incollata al viso. Comunque il vecchio Jack, pur con il pilota Van Horne inserito per tutto il film, alla fin fine trae d'impaccio con il mestiere una sceneggiatura modesta, stravista e stracolma di macchiette (Turturro, Guzman, C. Reilly). Il finale con Giuliani deus ex-machina sfiora il ridicolo. Potabile.
I gusti di Jandileida (Azione - Drammatico - Guerra)

Scarlett 27/1/16 15:08 - 304 commenti

Riuscitissima commedia con protagonisti Sandler e Nicholson: il secondo non si smentisce mai e ci offre una delle sue tipiche interpretazioni da pazzoide per cui tanto lo si ama, Sandler subisce le angherie del suo "terapista" e viene leggermente messo in secondo piano (ma ciò non toglie che la prova sia comunque buona). Molto divertente la scalcagnata compagnia di iracondi da competizione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Menzione d'onore al gatto modello di abbigliamento.
I gusti di Scarlett (Animazione - Fantastico - Horror)

Mcfly87 25/2/10 2:02 - 75 commenti

Ok, Adam Sandler magari non riesce a scrollarsi di dosso quell'etichetta di mezzo ibrido tra Jim Carrey e Ben Stiller, ma in questo film funziona maledettamente. In coppia con un irritantissimo Jack Nicholson, in versione psicologo da strapazzo, riesce a far ridere e di gusto. La trama non sarà originale, il resto del cast non è di livello eccelso ma questo film è stato assoggettato ad una critica più aspra di quella che avrebbe meritato. Commedia non originalissima ma simpatica, consigliato se si vuol passare una serata spensierata.
I gusti di Mcfly87 (Commedia - Fantascienza - Gangster)