Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• LE RAGAZZE DI MISS ITALIA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/9/17 DAL BENEMERITO PANZA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 25/2/18 15:34 - 4413 commenti

Incredibile. Benché parziale giustificazione all’infimo livello del prodotto venga dalla trasformazione da mini-serie a lungometraggio, si resta allibiti nel notare i rovinosi tentativi di far ridere, la follìa di alcune vicende (il pazzo e la gallina...) o di alcuni momenti (Tedeschi che interviene in diretta TV), la gratuità di alcuni snodi (la morte dell’amico di Ferzetti!), l’inverosimiglianza di alcuni ruoli (trentenni spacciate per ventenni). Regna incontrastata la trascuratezza. Ferzetti è chiaramente la trasposizione dello stesso Risi.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Cotola 25/2/18 23:05 - 6927 commenti

Terrificante (ultimo) film di Dino Risi che chiude la sua carriera come peggio non avrebbe potuto. Di chiaro stampo televisivo, ha una storia (chiamiamola così) che si disperde in mille rivoli (alcuni personaggi appaiono e scompaiono dopo poche pose) e vive di diversi momenti e dialoghi imbarazzanti che lasciano basiti oltre che di tutti i luoghi comuni possibili ed immaginabili. Tra l'altro non finisce mai: dura quasi due ore. Spiace che un grande del nostro cinema sia stato coinvolto in un'operazione del genere. Del cast salverei solo il buon Ferzetti e poco altro. Evitabilissimo.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Markus 17/11/17 9:58 - 2853 commenti

Travagliato pasticciaccio per la tv che vidi nascere in un'edizione fine Anni '90 di Miss Italia, quando Dino Risi, ospite alla kermesse, dichiarò la volontà di girare un film incentrato su quella "diabolica" selezione. Il risultato è sconfortante; non tanto per la qualità in sé del prodotto (simile a quella di mille altre fiction), quanto perché dal regista milanese era lecito aspettarsi qualcosa di più interessante che una specie di soap-opera all'italiana. Mal assortita commistione di celebri nomi del passato e soubrette allora (2000) in voga.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Un dialogo ridanciano: 1."Non hai fame? " 2."No, non mi piace la pasta" 1."Di dove sei?" 2."Di Vercelli" 1."Ah, ecco il perché: volevi il riso!".
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Panza   29/9/17 16:59 - 1400 commenti

Mastodontico inciampo (non l'unico) di Risi nella conclusione della sua lunga e illustre carriera: un prodotto televisivo sciatto e debole nelle storie sentimentali di dubbio gusto delle ragazze protagoniste che cadono in cliché usurati in mille occasioni. Davvero trash la sottotrama del mitomane conclusa in quattro e quattr'otto. La riduzione da miniserie a film TV non ha sicuramente giovato rendendo il tutto ancora più pasticciato e ostico da seguire. L'unico che anche in questo contesto dimostra la sua bravura è Ferzetti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La morte dell'amico di Ferzetti, davvero buttata lì.
I gusti di Panza (Commedia - Drammatico - Poliziesco)