Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TAFANOS - L'INIZIO

All'interno del forum, per questo film:
Tafanos - L'inizio
Dati:Anno: 2002Genere: animali assassini (colore)
Regia:Dipteros
Cast:Carola Silvestrelli, Elena Pandolfi, Riccardo Benvenuti, David White, Enzo Corigliano, Cecco Fedele, Umberto Duron, Fabio Nani
Note:Sequel di "Tafanos".
Visite:558
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Con vera cocciutaggine, i due registi che si fan chiamare Dipteros tornano a metter mano alle creature già protagoniste di TAFANOS: mosconi assassini la cui forma tondeggiante a disco volante è la perfetta dimostrazione della povertà di mezzi impiegata. Chiamiamoli tafani perché attaccano in sciame, ma da vicino non si vedono mai e le loro "soggettive" attraverso una lente deformante sono di una miseria unica! Se poi almeno nel primo capitolo sembravano ricoprire un ruolo significativo nella sceneggiatura, qui sono solo un pretesto per mettere in scena un'avventura barbarica (siamo nel 500 d.C.) di infimo livello. Il gruppetto reduce da TAFANOS si ritrova in pratica a rivivere insieme, tramite seduta simil-spiritica, la discesa in Italia di un avamposto barbaro formato da combattenti impellicciati che portano i loro nomi (adattati al tempo) e i loro volti. Non parlano in italiano e quindi mezzo film ha i sottotitoli; l'altro mezzo sarebbe stato meglio li avesse avuti, considerata la scarsissima predisposizione all'arte drammatica del cast. L'unico vero passo avanti rispetto al primo TAFANOS si ha nella fotografia, finalmente non amatoriale e anzi quasi professionale. Per il resto il tentativo degli autori di fondere horror (si fa per dire, visto che gli attacchi dei tafani sono brevissimi e incruenti) e fantascienza è piuttosto tragico. A questo punto era meglio il numero uno, dove almeno l'atmosfera da dilettanti allo sbaraglio era meno pretenziosa e rendeva il tutto più divertente. Qui, dopo i primi venti minuti, resistere svegli e interessati è quasi impresa eroica.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

Anthonyvm 5/10/19 17:57 - 1033 commenti

Il duo Dipteros torna all'attacco con un sequel/prequel di Tafanos. A distanza di due anni i valori produttivi si sono leggermente alzati: la qualità delle riprese (soprattutto della fotografia) è migliorata, ma il problema del tedio non si è ancora dissipato. La storia è più intricata (vite precedenti, scene in costume in lingua barbarica con sottotitoli, sacrifici umani), ma l'elemento horror (e i tafani di conseguenza) passa in secondo (o terzo) piano, lasciando tempi morti a profusione e le solite carenze recitative in bellavista. Inutile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Una strega si mostra in topless poco prima di trasformarsi in uomo e accoppiarsi con l'eroe gay; Lo stregone ucciso per errore; Il cliffhanger finale.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)