Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA VEDOVELLA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/8/17 DAL BENEMERITO FAUNO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Fauno


Fauno 28/8/17 22:45 - 1815 commenti

Satira pungente su un paese del meridione di poche anime; certo che una Lee così in forma (una prostituta che eredita una tenuta in rovina come premio da un barone delle ore passate!) farebbe girare la testa a chiunque, tanto che alla fine sia la giunta che l'opposizione non san più con chi prendersela. Come punto esclamativo del suo fascino la Lee mette sottosopra anche le convinzioni di quella mosca bianca con capacità imprenditoriali e l'ultimissima scena canta vittoria. Di folklore ce n'è tanto e De Filippo non poteva non dare la giusta impronta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'orologio che affonda; Il pizzicotto; Tutti gli assembramenti e le lotte per poter vedere la vedovella da vicino e conquistarne le grazie.
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)