Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• IL BOSS DEI BOSS

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/8/17 DAL BENEMERITO PESSOA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Pessoa


Pessoa 8/8/17 2:13 - 1003 commenti

Biografia più o meno fedele di Paul Castellano, importante boss di Cosa Nostra, fra i sostenitori della necessità da parte della mafia nordamericana di abbandonare il crimine per investire in affari legali, più danarosi e meno compromettenti. La confezione televisiva mantiene un buon livello per quasi un'ora, per poi perdere ritmo e scivolare nel patetico nella parte finale, specie nella sdolcinata evoluzione della love story. Il film viene salvato da un Palminteri perfetto nel ruolo che regala momenti di grande cinema. Per amanti del genere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il primo dialogo fra Palminteri e la Alvarado; Il finale del film proposto all'inizio, come in Un mondo perfetto.
I gusti di Pessoa (Gangster - Poliziesco - Western)