Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL RE DI POGGIOREALE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/6/17 DAL BENEMERITO PESSOA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Pessoa


Pessoa 21/6/17 23:32 - 1003 commenti

Biografia (molto) romanzata di un boss della camorra che gestisce la borsa nera a Napoli nel Secondo dopoguerra. Coletti costruisce con sapienza questa commedia dal finale melodrammatico inserendo nel cast grandi nomi stranieri cercando (con successo) di raggiungere i mercati esteri. Con un monumentale Borgnine citerei Ventura, Wynn e la sensualissima Sanson; bene anche i caratteristi nostrani. La sceneggiatura (fra gli autori anche il grande scrittore John Fante) punta molto sugli aspetti folcloristici. Buono, nonostante qualche eccesso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Borgnine che si prova la corona di San Gennaro; La cravatta di Ventura.
I gusti di Pessoa (Gangster - Poliziesco - Western)