Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE DARK HORSE

All'interno del forum, per questo film:
The dark horse
Titolo originale:The Dark Horse
Dati:Anno: 2014Genere: drammatico (colore)
Regia:James Napier Robertson
Cast:Cliff Curtis, James Rolleston, Kirk Torrance, Miriama McDowell, Barry Te Hira, Xavier Horan, Wayne Hapi, Lyel Timu
Note:Il film racconta un episodio della vita di Genesis Wayne Potini (1963-2011), campione di scacchi maori affetto da bipolarismo.
Visite:64
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/5/17 DAL BENEMERITO CAPANNELLE

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Daniela
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Capannelle


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 1/8/19 11:26 - 8008 commenti

Fin dall'infanzia ha sofferto di problemi comportamentali che hanno portato a vari ricoveri in istituti psichiatrici. Ora cerca di mettere a frutto la sua abilitÓ come campione di scacchi allenando un gruppo di ragazzini disagiati... La storia Ŕ quella giÓ vista di un gruppo di perdenti che si riscatta attraverso l'impegno per un obiettivo (poco cambia se Ŕ un campionato di scacchi invece che un torneo di basket), a renderla toccante Ŕ, oltre l'ispirazione a fatti realmente avvenuti, l'interpretazione intensa e credibile del maori Cliff Curtis.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 27/5/17 0:23 - 3562 commenti

Campione di scacchi con patologia bipolare guida una schiera di ragazzini disagiati e trova un riscatto personale. La storia Ŕ vera e si intreccia alle classiche problematiche di adattamento dei maori alla societÓ moderna. Cliff Curtis in un ruolo intenso, parzialmente frenato da un ritmo migliorabile e da passaggi drammatici giÓ visti in altri film e quindi spesso prevedibili. Validi comunque gli attori e diversi i premi raccolti in patria e all'estero.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)