Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE WISHER

All'interno del forum, per questo film:
The wisher
Titolo originale:The Wisher
Dati:Anno: 2002Genere: horror (colore)
Regia:Gavin Wilding
Cast:Liane Balaban, Drew Lachey, Siri Baruc, Ron Silver, Billy Morton, Wendy Anderson, Iain MacLean, Ariel Bastian, Jared Van Snellenberg, Andrea Runge, Rob van Meenen, Melissa Repka, Levi James, Camille Devine, Deena Benson
Note:Aka "Spliced".
Visite:56
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/12/16 DAL BENEMERITO BUIOMEGA71

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Buiomega71
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Rufus68


ORDINA COMMENTI PER:

Rufus68 28/8/18 20:59 - 2706 commenti

"Perché i film stupidi incassano tanto?" si chiede uno dei protagonisti. Già, perché? Questo The wisher non è proprio stupido: solo dozzinale, molesto, agito da attorini trascurabili (a parte Silver, purtroppo svogliato come un somaro all'ultimo banco) e con ambizioni metacinematografiche da tre-palle-un-soldo (ci sono pure i messaggi subliminali). E si taccia del cattivaccio, un Freddy Krueger cencioso con la faccia da sfigato. Avrete compreso che è sconsigliabile perdervi tempo.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Buiomega71 14/12/16 23:04 - 2068 commenti

Horroretto teenageriale sciapo e floscio (malgrado l'incipit incubotico facesse ben sperare) che pesca a piene mani da Nightmare (gli onirismi), Cut - Il tagliagole (il metacinema) e Wishmaster (i desideri funesti). Amalgama di situazioni straviste, dove succede poco o nulla, con le battute finali tra le più convenzionali del genere. Il boogeyman, poi, ispira più compassione che inquietudine (un triste mix tra la Samara di The Ring e Freddy Krueger). Un vero peccato perché Wilding con La casa di Cristina aveva dimostrato una certa originalità qui non pervenuta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incipit con la torta al sangue; L'omaggio al Bacio della pantera nella piscina; Tutti al cinema come in Dèmoni; Mary, come Nancy, dorme in classe.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)