Cerca per genere
Attori/registi più presenti

FUORI DAL CORO - BOYCHOIR

All'interno del forum, per questo film:
Fuori dal coro - Boychoir
Titolo originale:Boychoir
Dati:Anno: 2014Genere: drammatico (colore)
Regia:Franšois Girard
Cast:Garrett Wareing, Dustin Hoffman, Kathy Bates, Eddie Izzard, Debra Winger, Josh Lucas, Kevin McHale, Joe West, River Alexander, Sam Poon, Dante Soriano, Erica Piccininni, Grant Venable Janine DiVita, Tijuana Ricks
Note:Aka: "L'ottava nota".
Visite:253
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/10/16 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Didda23
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Daniela
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Lythops


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 29/10/16 0:43 - 8149 commenti

Dopo la morte della madre sbandata, un ragazzino ribelle viene mandato in una prestigiosa scuola per giovani coristi... Girard insiste con la musica, tematica che d'altra parte gli ha ispirato le opere migliori, ma questa volta toppa, almeno parzialmente, con questa storia del rapporto fra un allievo problematico ma dotatissimo ed un maestro esigente, solo all'apparenza inflessibile: un plot che la prova corretta del cast non basta a riscattare dalla banalitÓ, culminante in un epilogo ultra-conciliante. Film pisolatorio, salvo per chi apprezza particolarmente i cori di voci bianche.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Didda23 28/7/18 11:03 - 2126 commenti

Ragazzo problematico con gravi problemi familiari alle spalle, troverÓ la propria strada nel canto grazie all'ausilio di un insegnante speciale. La trama non Ŕ particolarmente originale e nemmeno lo stile narrativo offre spunti di eccessivo interesse, ma nel complesso Ŕ un film di facile fruibilitÓ con assenza di tempi morti. Il cast se la cava discretamente, giocando molto di mestiere (la Bates e Hoffman) mentre il giovane protagonista Ŕ credibile nella parte. Per chi Ŕ appassionato di cori formati da voci bianche Ŕ un'opera che qualche soddisfazione la pu˛ anche regalare.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: l "furto dello spartito"; La preside che crede nel ragazzo; Il rapporto con il padre.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Lythops 30/11/17 18:57 - 972 commenti

Il titolo Ŕ interessante e incuriosice, il film molto meno, facendo rimpiangere Les choristes, col quale il confronto Ŕ improponibile. Ci si imbatte in un concentrato di luoghi comuni, personaggi stereotipati e dopo cinque minuti di film si capisce subito dove si andrÓ a parare. Bravo Hoffman, ma non basta a risollevare un film che dÓ noia e fastidio, come l'enuŔge trobadorico, tanto per restare in tema.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)