Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DEAD EUROPE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/9/16 DAL BENEMERITO PIGRO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Pigro


Pigro 29/9/16 9:26 - 7203 commenti

Il viaggio del fotografo gay australiano nel vecchio continente, alla ricerca della veritÓ sulla maledizione atavica che grava sul padre fuggito a suo tempo dalla Grecia, Ŕ una calata agli inferi: una bolgia di migranti e poveri, drogati e pedofili si trascina tra Atene, Parigi e Budapest. Un film soffocante, senza luce o salvezza, che declina in modo agghiacciante il tempo presente dellĺEuropa. Forse troppo cupo, e troppo mescolato a presagi irrazionali. Comunque potente in alcuni passaggi, soprattutto in certi sguardi documentaristici.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)