Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• I FRATELLI KARAMAZOV (7 PUNTATE)

All'interno del forum, per questo film:
• I fratelli Karamazov (7 puntate)
Dati:Anno: 1969Genere: fiction (bianco e nero)
Regia:Sandro Bolchi
Cast:Corrado Pani, Carlo Simoni, Umberto Orsini, Lea Massari, Salvo Randone, Antonio Salines, Carla Gravina, Sergio Tofano, Cesare Polacco, Laura Carli, Antonio Battistella, Roldano Lupi, Orso Maria Guerrini, Gianni Agus, Glauco Onorato, Carlo D'Angelo, Mariolina Bovo, Cecilia Sacchi, Franca Mazzoni, Alessandro D'Alatri, Giovanna Galletti, Neda Naldi, Antonio Pierfederici, Lucio Rama
Note:Dal romanzo omonimo I fratelli Karamàzov, appunto - di Fëdor Dostoevskij. Riduzione televisiva e sceneggiatura di Diego Fabbri
Visite:232
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/8/16 DAL BENEMERITO FAGGI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Capolavoro assoluto (e ce ne sono pochi!) a detta di:
    Faggi
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Daniela


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 16/4/18 2:14 - 7922 commenti

Uno dei migliori sceneggiati prodotti dalla RAI in un tempo in cui riusciva a coniugare felicemente cultura ed intrattenimento: il fluviale capolavoro di Dostoevskij, in apparenza troppo complesso per prestarsi ad una riduzione, convince ed appassiona grazie soprattutto al cast eccezionale, in larga parte di provenienza teatrale. Indimenticabili Randone e Massari, ma anche gli altri risultano all'altezza, ripetendo il miracolo di identificazione fra attori e personaggi letterari già avvenuto nei Promessi sposi, diretto sempre da Sandro Bolchi solo un paio di anni prima.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Faggi 1/8/16 14:53 - 1382 commenti

In 350 minuti (divisi in 7 indimenticabili puntate) uno sceneggiato nonché uno dei capolavori televisivi della Rai "che fu". Affascinante, teso, ben girato, assai aderente al testo originale (mostro di perfezione che si sarebbe detto inavvicinabile), ottimamente interpretato, avvincente come un giallo ben congegnato. Una specie di miracolo insomma, che oggi si fa apprezzare per meriti squisitamente cinematografici e non solo divulgativi. Imperdibile.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)