Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• BOJACK HORSEMAN (5 STAGIONI)

All'interno del forum, per questo film:
• BoJack Horseman (5 Stagioni)
Titolo originale:BoJack Horseman
Dati:Anno: 2014Genere: animazione (colore)
Regia:Vari
Cast:(animazione)
Visite:381
Filmati:
Approfondimenti:1) BOJACK HORSEMAN STAGIONE PER STAGIONE
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/7/16 DAL BENEMERITO GALBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 28/7/16 7:08 - 10932 commenti

In una società in cui convivono esseri umani e animali antropomorfi, il cavallo BoJack è l'ex interprete della sitcom "Horsin' Around", andata in onda qualche decennio prima. Serie animata surreale fin dalle premesse, descrive il quotidiano di un personaggio in cerca di collocazione nella società americana fatta di attori e altri Vip tra nevrosi e tentativi di riconquistare il successo perduto. All'insegna del "politicamente scorretto", gli episodi si caratterizzano per i dialoghi irriverenti è una visione in fondo cinica e amara della realtà.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Daniela 29/8/19 15:13 - 8095 commenti

BoJack, star in declino che campa con i soldi e la popolarità guadagnata quando era protagonista di un smielata sit-com, è un cavallo misantropo che parla e vive in un mondo in cui convivono uomini e animali antromorfi. Nessun problema, da questo punto di vista, tanto di problemi ce ne sono già abbastanza, mutuati dal nostro mondo abituale. Per almeno le prime tre stagioni, una serie eccezionale, scorrettissima e ferocemente sarcastica ma anche disperata, a tratti commovente. Dalla quarta in poi, il livello si fa altalenante, ma la qualità complessiva resta ragguardevole. Imperdibile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'episodio subacqueo; Il discorso funebre in occasione della morte della madre (ma è il funerale sbagliato); la fine della terza stagione.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Redeyes 22/7/17 12:23 - 2037 commenti

Bojack non ti accalappia subito, ma piano piano ti cattura col suo cinismo, colla caratterizzazione dei personaggi antropomorfi, finendo per farti amare anche un tonto labrador come mr. Peanut butter. Episodi in linea con il filone cartoni da adulti come durata e con una "cattiveria" che lo avvicina ai Griffin senza rischiare di sembrarne un mero epigone. Punto massimo della prima stagione l'episodio 11, con un eccellente trip degno del miglior Trainspotting che fu.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Fabbiu 2/9/17 17:20 - 1887 commenti

Non fosse già sufficiente l'ambientazione (un mondo cinico popolato da tutte le specie animali in versione antropomorfa e ognuna con la sue peculiarità) a rendere il prodotto originale e innovativo, vi è il fatto che ogni personaggio - in particolare il cavallo protagonista - è caratterizzato al punto di essere anche l'antagonista di se stesso. I toni umoristici sono decisamente critici verso le pedine dello starsystem hollywoodiano, ma offrono nutrite riflessioni in chiave filosofica sulla solitudine e l'amara condizione dell'uomo.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Belfagor 21/5/17 18:36 - 2595 commenti

Ambientata in un mondo abitato da umani e animali antropomorfi, è la storia di Bojack, star di Hollywood in declino che cerca di dare una direzione alla propria vita. Sotto un'apparenza colorata e assurda che può far pensare a I Griffin, si cela una serie particolarmente profonda e contrassegnata da un realismo spiazzante, che riesce a trattare di abusi, dipendenze, depressione e narcisismo meglio di tante altre produzioni. Con il suo intreccio di storie e i suoi personaggi non banali, potrebbe essere il grande "romanzo" americano del secolo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il vomito di zucchero filato; Il furto della D; Vincent Uomoadulto; Il quiz di Mr. Peanutbutter; Al planetario.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Ryo 12/12/16 2:21 - 1902 commenti

In un mondo popolato da essere umani e animali antropomorfi, assistiamo alle vicende di Bojack, cavallo antropomorfo ex-celebrità di una sitcom anni 90. Sotto l'aspetto scanzonato e puerile si nasconde un vero gioello. Una serie animata mai vista, dalla struttura narrativa non a episodi autoconclusivi (salvo qualche rara eccezione), ma tutti lineari, come se fosse un romanzo diviso a capitoli. È spaventoso come vengono affrontate le tematiche, specie relative al mondo di Hollywood, in maniera cosi realistica da lasciare sbigottiti. Eccellente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I personaggi antropomorfi quando adottano comportamenti e abitudini relative alla loro razza; L'ultima uscita fra Bojack e Sarah Lynn.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Il ferrini 19/6/17 1:02 - 1479 commenti

Non è vero che per ridere bisogna spengere il cervello e questa serie animata lo dimostra, facendo una sapida e intelligente satira di costume, mai banale e neanche moralista. Nei dialoghi aleggia un certo nichilismo alla Woody Allen, la traduzione e il doppiaggio sono davvero ottimi (molti giochi di parole devono essere giocoforza adattati) e l'idea di mescolare umani e animali è piacevolmente spiazzante (fantastico Mr. Peanutbutter, il cane, che non resiste al correre dietro ai postini). Ottimo lavoro (e chi scrive non ama l'animazione).
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)