Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL MONDO FINO IN FONDO

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/5/16 DAL BENEMERITO GALBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Galbo
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Daniela
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Capannelle


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 24/5/16 5:46 - 10903 commenti

La vicenda di due fratelli da un paese del nord Italia fino alla Patagonia. Opera prima del regista Lunardelli, un film che esce dai confini nazionali, per ambientazione e temi trattati. Un racconto "on the road" alla ricerca di sÚ stessi per personaggi a cui sta stretta la dimensione provinciale, con un viaggio che diventa una modalitÓ di conoscenza reciproca. Il regista sceglie bene le modalitÓ del racconto, sebbene la sceneggiatura presenti qualche momento non essenziale. Bravi i giovani protagonisti.Partecipazione dell'attore cileno Castro.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Daniela 28/7/19 22:41 - 8008 commenti

Quando il fratello minore scappa in Patagonia inseguendo il sogno di una vita diversa da quella rigidamente inquadrata nell'azienda di famiglia, il maggiore lo insegue con lo scopo di ricondurlo all'ovile... Esordio registico nel lungometraggio nel segno dell'on-the-road che vuol veicolare tanti temi - omosessualitÓ non dichiarata, sensibilitÓ ai cambiamenti climatici, peso del passato - rapporti familiari difficili - ma non riesce ad essere incisivo in nessuno. Cast italiano altalenante, il cileno Castro sprecato. Film svaporabile.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 5/9/17 9:48 - 3562 commenti

Un tentativo non tanto riuscito di on the road con sottofondi di vario genere (passaggio generazionale, omosessualitÓ non dichiarata, ecologismo) che potrebbero dare un senso forte al racconto ma che in definitiva seguono sentieri giÓ battuti e regalano poche emozioni. Il cast sulla carta non Ŕ scelto male, ma la resa non Ŕ quella che ci si aspetta, a cominciare da un Luca Marinelli che ha lasciato traccia in altri film ma non in questo.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)