Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LATCHO DROM

All'interno del forum, per questo film:
Latcho drom
Titolo originale:Latcho Drom
Dati:Anno: 1993Genere: documentario (colore)
Regia:Tony Gatlif
Cast:La Caita
Visite:50
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/4/16 DAL BENEMERITO KINODROP

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Kinodrop
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Bubobubo


ORDINA COMMENTI PER:

Kinodrop 10/4/16 18:24 - 921 commenti

La "terra" dei popoli nomadi è la loro stessa comunità che percorre itinerari estremi e strade simboliche, portando con sé una tradizione "immateriale" fatta di suoni, canti e danze. Un viaggio che da tempi immemorabili vede protagonisti quei popoli definiti Rom o gitani, da Oriente a Occidente, passando attraverso Egitto, Turchia, Romania, Ungheria, fino alla Spagna. Il merito di Gatlif è di avere colto la particolarità di questa etnia che porta con sé un capitale sonoro che si mescola con le altre varie culture tra accettazione e ostilità.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le danze e le musiche nel Rajastan; La cerimonia in Egitto; Il virtuosismo dei musicisti in Romania; Rotaie e filo spinato; Il flamenco nel finale.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)

Bubobubo 24/1/19 23:22 - 612 commenti

Nessuno sa o vuole sapere nulla di loro, eppure i rom sono una presenza fissa nell'areale europeo da oltre mille anni: una minoranza i cui tesori musicali, coreutici, linguistici e culturali in senso ampio hanno resistito all'erosione del tempo e all'ostilità della politica. "Buon viaggio", augura Gatlif ai suoi protagonisti, che tra mille difficoltà si insediano in Spagna e pongono le basi per la successiva evoluzione della più conosciuta musica nazionale, il flamenco: un viaggio, metaforico, intrapreso per lo spettatore meno pregiudizievole.
I gusti di Bubobubo (Drammatico - Horror - Thriller)