Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MORTE A BUENOS AIRES

All'interno del forum, per questo film:
Morte a Buenos Aires
Titolo originale:Muerte en Buenos Aires
Dati:Anno: 2014Genere: thriller (colore)
Regia:Natalia Meta
Cast:Demián Bichir, Chino Darín, Carlos Casella, Mónica Antonópulos, Emilio Disi, Jorgelina Aruzzi, Hugo Arana, Fabián Arenillas, Carlos Casella, Maxi Diorio, Arturo Goetz, Luisa Kuliok, Nehuen Penzotti, Gino Renni, Humberto Tortonese, Martín Wullich
Note:Aka "Death in Buenos Aires".
Visite:235
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/2/16 DAL BENEMERITO GALBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Galbo, Kinodrop
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Daniela


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 19/2/16 5:47 - 10984 commenti

L'ispettore Chavez indaga insieme ad un giovane collaboratore su un delitto avvenuto nell'ambiente gay di Buenos Aires. Film argentino ambientato negli anni '80, è realizzato con un notevole gusto estetico, espresso da una fotografia molto curata. Più che la trama, è rimarchevole la cura della psicologia dei personaggi e l'analisi delle loro relazioni interpersonali. Il protagonista in particolare è un poliziotto che vive un contrasto interiore che esploderà nel corso della vicenda. Ottima la prova dei due attori protagonisti. Un buon film.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Daniela 5/7/19 17:35 - 8238 commenti

Per incastrare il presunto l'assassino di un gay altolocato, l'Ispettore Chavez si serve di un giovane agente che deve avvicinare e sedurre uno degli amanti dell'uomo in modo da procurarsi le prove della sua colpevolezza... Un thriller intrecciato ad storia di attrazione involontaria fra due uomini eterosessuali: poco convincente su entrambi i fronti. L'improbabilità di certi snodi vanifica l'interesse per il versante investigativo, mentre l'estrema prevedibilità del twist nell'epilogo lo priva di ogni pathos. Poco da salvare, a parte Bichir, bravo nonostante il personaggio ingrato.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Kinodrop 14/8/18 20:17 - 1135 commenti

Un ricco e potente signore viene trovato ucciso nel proprio letto e si sospetta subito di un delitto a sfondo sessuale. Le indagini sono affidate all’ispettore Chavez, cui si affianca un giovane poliziotto avvenente e un po’ troppo volenteroso. Noir argentino di ottima fattura ambientato nel mondo gay della capitale negli anni ‘80, tra traffico di cocaina e poliziotti “tolleranti”, con un velo di ambiguità, gelosie e passionalità più o meno represse. Bella la prova dei due poliziotti che esaltano la coerenza di una trama intrigante e non consueta.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)