Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL TRIANGOLO DELLA PAURA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/2/16 DAL BENEMERITO XTRON

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Homesick, Rambo90
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Xtron


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 22/6/16 17:11 - 5737 commenti

Rispetto al precedente Commando Leopard, la trama è più elaborata e ricca di colpi di scena dall'inizio sino all'ultima inquadratura. Anche il cast, che schiera in prima linea ancora i gagliardi Collins, Lehmann e Danneberg, vanta una solidità maggiore in virtù di gigioneggianti guest stars (Van Cleef e Pleasence) e delle spiccate caratterizzazioni di Steiner, Rhodes, Puppo e Muller; anzi, si può dire che ogni singolo attore, anche nei ruoli minori, apporti un imprescindibile contributo. Protagonista assoluta resta l'azione, diretta dalla suprema professionalità di Margheriti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il bicchiere avvelenato e l'antidoto; Pleasence e i suoi sigari; l'ultima prodezza di Rhodes.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Rambo90 28/2/17 16:27 - 5677 commenti

Margheriti chiude la sua ideale trilogia della giungla con un film dalla sceneggiatura più elaborata rispetto ai precedenti due. Va un po' a discapito dell'azione ma il ritmo rimane alto e la confezione è meglio di quanto ci si possa aspettare da un prodotto del genere. Cast ricco di belle facce di genere (Van Cleef, Steiner, Rhodes, Collins...) più una gustosa partecipazione di Pleasence. Finale molto movimentato, che tra doppi e tripli giochi divertirà i fan di questo tipo di film. Buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Xtron 2/2/16 18:49 - 80 commenti

Capitolo conclusivo del trittico sui mercenari da cui Margheriti ricicla musiche, attori, ambientazioni e chissà cos'altro ancora. Nel cast ci sono nomi altisonanti come Lee Van Cleef e Donald Pleasence, ma si nota come siano ormai agli sgoccioli della loro carriera e appaiano un po' spenti. Manca la verve di Kinski e inaspettatamente il migliore è il meno conosciuto (almeno in Italia) Manfred Lehmann. Rispetto agli altri due capitoli precedenti è certamente più prolisso e meno frenetico.
I gusti di Xtron (Avventura - Comico - Poliziesco)