Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL LUPO DEI MARI

All'interno del forum, per questo film:
Il lupo dei mari
Titolo originale:The Sea Wolf
Dati:Anno: 1941Genere: drammatico (bianco e nero)
Regia:Michael Curtiz
Cast:Edward G. Robinson, Ida Lupino, John Garfield, Alexander Knox, Gene Lockhart, Barry Fitzgerald, Stanley Ridges, David Bruce, Francis McDonald, Howard Da Silva, Frank Lackteen
Note:Dal racconto "The sea wolf" di Jack London.
Visite:132
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/12/15 DAL BENEMERITO FAGGI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Faggi
  • Davvero notevole! a detta di:
    Daniela


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 21/5/19 15:54 - 8154 commenti

Due naufraghi vengono presi a bordo della nave del comandante "Wolf" Larsen, un uomo brutale che tiranneggia l'equipaggio e gode nell'umiliare le persone, ma nasconde due segreti: un fratello deciso ad ucciderlo e una malattia invalidante... Poderosa interpretazione di Robinson nei panni di un personaggio che ricorda l'indimenticabile Piccolo Cesare nella megalomania e nel disprezzo degli altri. Nel resto del buon cast, in luce due ottimi caratteristici come Fitzgerald in un ruolo maligno per lui inconsueto e Lockhart, dottore alcolizzato che cerca vanamente di recuperare un poco di dignitÓ.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Faggi 22/12/15 17:52 - 1408 commenti

Larsen "il lupo" Ŕ un dannato che si crede un demonio al comando di un veliero a caccia di foche (il "Ghost") con equipaggio di dannati e di fantasmi. Un'ombra lo insegue in mare, un invisibile fratello che per oscure ragioni vuole letteralmente cannoneggiarlo. A bordo vengono a trovarsi un ladro, uno scrittore e una bella delinquente, la diafana Ida Lupino. Si assiste senza pause alla messa in scena di crimini e terribili crudeltÓ fisiche e morali. Ottima regia di Curtiz per una pellicola imperdibile, dal finale solo in apparenza conciliante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La cabina di Larsen, piena di libri, tra cui "Paradise Lost" di Milton. Frase sottolineata: "Meglio comandare all'Inferno che servire in Paradiso".
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)