Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CRIMSON PEAK

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 20
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/10/15 DAL BENEMERITO DEEPRED89

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 22/5/16 7:42 - 11006 commenti

Arriva fuori tempo massimo questo film di Guillermo del Toro. Una "ghost story" piuttosto ingenua che non trascura i cliché del genere, a partire dal "tetro maniero stregato", fino all' "eroina romantica". La storia è nel complesso esangue anche se collocata in un contesto formalmente impeccabile per scene e costumi, benché gli effetti speciali sembrano abbastanza dozzinali. Gli attori convincono poco, specie la Chastain davvero ridicola e forse al ruolo peggiore in carriera.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Puppigallo 7/11/15 1:37 - 4362 commenti

Visivamente parlando, la pellicola ha un certo impatto; e il talento gotichorrorifico del regista si vede (l'ambientazione, l'idea dell'argilla rossa e la scelta di luci e colori). Ma tutto il resto è davvero poca cosa, dalla sceneggiatura, agli effetti visivi, più che grossolani, quasi caricaturali, eccessivi e non certo impressionanti, come dovrebbero invece risultare in un simile contesto. A parte la figura del di lei padre (solida e credibile), le altre faticano a essere prese sul serio, a causa di un disegno un po' troppo superficiale. Il risultato quindi, non può che essere mediocre.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'uccisione del padre (quasi alla Dario Argento, come scena, non certo come risultato).
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Cotola 2/1/16 0:11 - 7108 commenti

Se Del Toro riuscisse a curare le storie così come fa con la forma, sarebbe un grandissimo regista. E invece... Dal punto di vista visivo l'occhio è sicuramente appagato da una confezione curatissima e scintillante. A non convincere appieno è la sceneggiatura soprattutto perché la storia, tutto sommato abbastanza puerile, va avanti abbastanza lentamente e con troppe pause: ciò non può non andare a scapito della tensione. Troppe volte poi si cede allo spavento facile. Ma alla fine risulta se non altro gradevole da seguire.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 11/2/16 0:33 - 8316 commenti

Diafana americana sposa pallido baronetto inglese e va a vivere nella sua dimora, un tempo lussuosa ora fatiscente (ci nevica dentro), nonché infestata dalla infida sorella di lui e da qualche spettro residenziale con conti in sospeso... Favola gotica di indubbio fascino visivo per quanto riguarda l'ambientazione, ma carente sotto il profilo della definizione dei caratteri, degli gli effetti speciali (le apparizioni sono piuttosto penose) e della sceneggiatura che pesca a destra e manca da Burton a zio Alfred. Gran finale nel segno di amore e morte, purtroppo a rischio di comico involontario

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'assassinio del padre della protagonista all'interno dei bagni pubblici; l'argilla rossa che affiora sotto la neve (bella idea, mal sfruttata).
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rebis 27/10/15 20:08 - 2075 commenti

Maestoso, raffermo compendio del cinema gotico che omaggia pedissequo e senza soluzione di continuità Corman e Bava, Dracula, Shining e Gli invasati: troppo pretenzioso e banale per suscitare partecipazione, non ha un solo personaggio che generi vera empatia. Lo scontro tra mondo antico e moderno, reso in barocchismi visivi sempre a un passo dalla stucchevolezza (l'atteso rosso cremisi affiorante dalla neve), non sostanzia. Fantasmi claudicanti e digitalizzati disfunzionali agli affondi horror. La tracimante magione non sfigurerebbe in un parco giochi a tema. Black Chastain e White Wasikoswka ok.
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)

Deepred89 23/10/15 11:52 - 3120 commenti

E' davvero un peccato che una sceneggiatura tanto interessante venga messa in scena come un gotico per bambini alla Tim Burton (sgargiante ma puerile nel profondo), con squallidi fantasmi digitali e troppo sfarzo per creare davvero atmosfera, con giusto un paio di inaspettate scene splatter e una certa visceralità che emerge dalle pagine dello script a risollevare la situazione. Bene Hiddleston e la Chastain, francamente improponibile la Wasikowska con parruccone biondo. Si esce dalla sala soddisfatti, ma con un po' di amaro in bocca.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

124c 26/10/15 15:28 - 2712 commenti

Dopo Pacific rim Guillermo del Toro omaggia il genere gotico, che tanto andava di moda negli anni '50 e '60. Il risultato è un dramma in costume patinato con tanto di fantasmi color cremisi la cui trama, benché avvincente, risulta scontata. Tom Hiddleston qui è più una vittima di Jessica Chastain che il vero cattivo della storia, che altro non è che una versione riveduta e corretta della fiaba di Barbablù, dove la bella sposina Mia Wasikowska fa l'eroina. Il film non è male, ma ci si aspettava di più da un regista come Guillermo del Toro.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Redeyes 30/4/16 11:44 - 2058 commenti

Fosse bello lo svolgimento quanto la capacità visiva saremmo di fronte a un piccolo gioiellino, invece il nostro ancora una volta finisce per perdersi, alla lunga. La storia ha meno appeal sentimentale rispetto alla franchista, ma ha bei momenti che sollevano una storia altrimenti un po' tediosa. Pochi e telefonati i momenti di terrore, piuttosto leggero l'intreccio. Insomma, niente che lasci il segno.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Fabbiu 15/11/15 11:04 - 1896 commenti

Molto sfarzoso e curato in modo impeccabile nell'impianto estetico, non troppo negli effetti speciali horrorifici, che sembrano di diversi anni fa; quindi se da un lato si rimane affascinati dalle atmosfere gotiche e dei costumi, dall'altro i momenti "clou" non colpiscono più di tanto e generalmente non si riesce (a mio parere) a spaventare abbastanza o a coinvolgere a dovere. Anche i dialoghi si mantengono su livelli mediocri e lo sviluppo della storia con toni e ingredienti da romanzo giallo è molto semplicistico.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Pinhead80 26/3/18 12:43 - 3537 commenti

Di storie di fantasmi se ne sono viste a bizzeffe, ma di quelle con la trama scontata come questa davvero poche. Peccato perché Guillermo del Toro ci ha abituato a opere di ben altro spessore artistico. Tutto è davvero poco credibile, a cominciare proprio dai fantasmi che non terrorizzano e che soprattutto non arrivano al pubblico nemmeno a livello visivo. Deludente.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Belfagor 31/7/19 23:22 - 2601 commenti

Gotica fino al midollo, è una storia che si può prevedere dall'inizio alla fine, perciò tutto dipende dallo stile. Del Toro ha modo di sbizzarrirsi con vividi cromatismi, architetture quasi empatiche, edifici che si mescolano con gli elementi naturali e una forte commistione di organico e spirituale. Se le due protagoniste risultano un po' troppo impostate nei loro ruoli, Hiddleston se la cava meglio quale byronico Barbablù, decisamente adatto per quella che, in fondo, è una favola molto sontuosa.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La neve macchiata dall'argilla rossa; I pozzi sotterranei.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Myvincent 31/10/15 7:57 - 2350 commenti

Prendete Jane Austen, virate verso Bronte, aggiungete Doyle e poi fantasmi, spruzzi di sangue e crani fracassati: otterrete un polpettone che alla fine sa di poco, se non delle ambizioni registiche superegoiche. Peccato, perché con un budget così bastavano meno idee e una sceneggiatura più snella e soprattutto più frequenti salti dalla poltrona, per fare di meglio. Confettone neo-dark-romantic extra-lusso che alla fine dà la nausea.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I "vaporosi" e sinuosi ectoplasmi striscianti...
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Didda23 27/2/17 14:47 - 2145 commenti

Una straordinaria partenza, complici scenografie e costumi meravigliosi, facevano sperare in un risultato migliore, perché Del Toro ha un ottimo gusto per la scelta delle inquadrature con tocchi di genio assoluto (la morte nel bagno del club). Peccato che la vicenda, al momento di entrare nel vivo, perda i pezzi vuoi per la banalità del plot, vuoi per la rara incosistenza della protagonista (una Wasikowska non certamente in parte). Ci si accontanta della bravura della Chastain (in un ruolo diverso dal solito) e di Hiddleston. Quasi buono.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'anello; Le tecniche seduttive di Hiddleston; Il contrasto fra la neve e l'argilla color cremisi.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Taxius 27/10/15 15:07 - 1403 commenti

Innanzitutto bisogna dire che "Crimson Peak" non è un horror ma una favola nera, perché di horror non ha assolutamente niente. Esteticamente il film è un capolavoro perché costumi e fotografia sono meravigliosi così come i colori, con una predominanza di rosso giallo e verde. Il punto debole è la trama, banale e poco originale e a tratti un po' lenta; peccato perché se fosse stata curata meglio saremmo di fronte a un capolavoro. Bravissima la Chastain e bravo Hiddleston, mentre la Wasikowska non dice nulla. Se vi piace il genere lo amerete.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena del ballo.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Pumpkh75 31/3/16 13:31 - 1223 commenti

Discreto, con i suoi alti e bassi: costumi, scenografie e fotografia hanno un fascino svenevole, tant’è che Del Toro giustamente si pavoneggia della sua bravura nello sfruttarle, ma la storia è un po' pelle e ossa e le apparizioni fantasmagoriche sembrano dei chiodi senza quadri su una parete bianca. Non aiutano particolarmente lo sciapo cast né tantomeno si sfruttano appieno quei fattori (l’idea notevole dell'argilla che erutta ovunque, gli effetti) che avrebbero potuto aumentare i pallini. Difficile non piaccia e difficile che entusiasmi.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Von Leppe 27/10/15 11:08 - 960 commenti

Del Toro torna a sceneggiature come La spina del diavolo e Il labirinto del fauno, dove i fantasmi e il soprannaturale fanno da sfondo a tragedie umane. Il film è molto classico e rimanda a pellicole del passato sia per la trama che per il lato visivo, quest'ultimo supportato da un'ottima fotografia e scenografie - quelle della vecchia magione - molto sfarzose e allo stesso tempo decadenti. La vicenda perde qualche colpo in alcune soluzioni, soprattutto nel finale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Edith Cushing cammina di notte con il candelabro in mano.
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Almicione 29/8/17 1:16 - 765 commenti

Orrore, amore e pazzia in quello che sembra un Burton per adulti. Ma un Burton non è: del Toro mostra infatti tutta la sua esperienza mediante colori, luci e ombre che regalano inquadrature originali e mirabili. Non si può dire lo stesso della trama, che non riesce sicuramente a coinvolgere nella prima parte e presenta in generale dei punti deboli. Si poteva osare maggiormente nelle camere oscure della casa laddove ci si è invece arrestati alla superficie. Comunque, una visione non si disdegna.
I gusti di Almicione (Drammatico - Gangster - Thriller)

Metuant 28/10/15 8:45 - 453 commenti

Sontuoso e con scenografie e costumi a dir poco strepitosi, il film è una tipica storia gotica ottocentesca meno improntata sul soprannaturale di quanto non possa sembrare a prima vista. Qui gli attori sono tutti in parte e l'atmosfera non manca di certo; tuttavia la storia a volte risulta un po' lenta nello sviluppo (tipico dei racconti gotici) e c'è qualche spavento forzato di troppo, cosa che comunque non mina eccessivamente il tutto. C'è molta cura dietro e si vede.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La prima entrata nella casa di Crimson Peak.
I gusti di Metuant (Commedia - Giallo - Horror)

Corinne 8/11/15 2:37 - 390 commenti

Sinceramente son perplessa sull'utilizzo dei fantasmi in una storia che avrebbe funzionato egregiamente senza (quantomeno avrei optato su una maggiore ambiguità, riguardo la loro esistenza). Detto questo, il film è sufficientemente interessante a dispetto di una trama che manca di originalità e sorprese, ed è spettacolare sul piano visivo, con la tetra e marcescente magione che sembra uscita dalla fantasia di Tim Burton. Un drama/thriller travestito da horror, a conti fatti.
I gusti di Corinne (Giallo - Horror - Thriller)

Scarlett 5/1/16 19:43 - 307 commenti

Del Toro purtroppo mi dà questa delusione sebbene non si possa avere niente da eccepire nella concezione visiva della pellicola (la fotografia, il trucco a dir poco spettacolare se si pensa all'uso estremamente limitato della computer grafica). Però la storia è davvero poca cosa: scontata e banale, si indovina già troppo in fretta dove andrà a parare. Un grazie lo si deve certamente all'atmosfera, questa perfettamente riuscita.
I gusti di Scarlett (Animazione - Fantastico - Horror)